Come preparare la zuppa di ortiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare la zuppa di ortiche
16

Introduzione

Realizzare una gustosissima zuppa di ortiche significa alimentarsi con un piatto ricco di ferro e di vitamine. Il consumo previene, innanzitutto, l'innalzamento della glicemia ed il peggioramento dell'artrosi in soggetti affetti da queste patologie. Le proprietà curative di questa pietanza sono davvero molteplici, e servirebbe un capitolo a parte per elencarle tutte quante. Ecco dunque come preparare la zuppa di ortiche.

26

Occorrente

  • 400 grammi di steli di ortiche,
  • Una cipolla bianca e 2 patate grosse,
  • 650 ml di brodo vegetale,
  • pepe, sale e olio,
  • 2 dl di panna da cucina.
36

Cottura

Innanzitutto si devono lavare accuratamente le ortiche, passandole sotto l'acqua del rubinetto. Per evitare delle fastidiose irritazioni alla cute, è buona regola indossare dei guanti in lattice. A seguire occorre versare dell'olio extra vergine d'oliva in una casseruola. A questo punto, su può cuocere la cipolla a fiamma bassa.

46

Condimento

Dopo aver completato la fase di cottura, è necessario buttare giù il brodo e le patate. A seguire si dovrà procedere con le operazioni, mantenendo il fuoco a fiamma bassa. Successivamente si devono inserire le ortiche, opportunamente pulite e tagliate a fette. A seconda dei propri gusti personali, si può utilizzare il pepe ed il sale. Dopodiché, il prossimo passaggio consiste nel completare la pietanza, aggiungendo la panna alla fine di tutto. Ognuno, naturalmente, è libero di scegliere gli ingredienti aggiuntivi che maggiormente desidera. Molti, ad esempio, preparano la minestra e la zuppa di verdure con la pancetta ed i pomodorini freschi.

Continua la lettura
56

Zuppa di ortiche orientale

Nell'Europa Settentrionale la zuppa alle ortiche si predilige con l'aggiunta dello zucchero e della farina. Prima di cucinarle, dovranno essere lavate accuratamente, ed ovviamente tagliate. Il nostro consiglio è quello di cucinarle in abbondante acqua salata, per poi mantenere da parte il liquido della cottura. Nel frattempo occorre tagliuzzare a fettine le cipolle, per poi rosolarle in un recipiente a parte. Successivamente si potranno aggiungere le verdure insieme all'acqua di cottura. Se dovesse esserci bisogno, è possibile aggiungerne un'altra per coprire adeguatamente le ortiche.

66

Ricetta alternativa

In alternativa per preparare la zuppa di ortiche, prendete una pentola abbastanza alta e fate soffriggere un filo d'olio d'oliva e mezzo dado; unite le patate con le carote e insaporite il tutto. Lavate e pulite le ortiche; lasciate soffriggere con le carote le patate e unite l'acqua. Volendo potete aggiungere anche le lenticchie e il farro oppure vari legumi, in modo da ottenere una zuppa più completa. Lasciate cuocere per circa 30-40 minuti la zuppa, spegnete il gas e servite in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare l'orzo alle ortiche

L'orzo alle ortiche è un primo piatto sano, leggero e gustoso, ideale soprattutto, in questa stagione dell'anno, in quanto, è possibile beneficiare delle erbe selvatiche che la natura, spontaneamente ci offre. Inoltre, sia l'orzo che l'ortica sono...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alle ortiche

Gli gnocchi alle ortiche sono un primo piatto davvero gustoso del tutto vegetariano. La ricetta originale può essere modificata con l'aggiunta o meno di determinati elementi, che tendono a conferire al piatto finale un sapore diverso e a nascondere un...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa all'uovo

La zuppa all'uovo risulta essere uno dei primi piatti più serviti nei ristoranti cinesi. Tenete in considerazione comunque che potrete preparare questa pietanza anche a casa vostra e senza nessun timore, perché è più semplice di quello che voi possiate...
Primi Piatti

Come preparare una zuppa di mais e pollo

La cucina cinese è una delle cucine più diffuse al mondo, e anche da noi in Italia è molto apprezzata. Purtroppo, quando si parla di ricette cinesi ci si limita a quelle più conosciute, come il pollo alle mandorle, ravioli al vapore o il riso saltato...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle gratinata

Non avete mai preparato una zuppa di cipolle gratinata, ma avete sentito dire che è un piatto davvero buono e quindi volete prepararlo ma non sapete da dove iniziare?Non preoccupatevi in questa guida vi spiegherò in maniera semplice e facile come preparare...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pomodori

In casa ogni giorno, vengono preparate numerose ricette. In base alle stagioni ed ai propri gusti personali, decidiamo cosa fare. La pasta viene preparata solitamente per pranzo, mentre per cena viene fatto qualcosa di leggero e velocemente digeribile....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pesce al timo

La zuppa di pesce al timo è un piatto gustoso, amato da chi non sa resistere alla tentazione dei sapori del mare. Se avete una pentola a pressione a portata di mano, in soli trenta minuti riuscirete a preparare una deliziosa zuppa da accompagnare in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.