Come preparare la zuppa di peperoni alle cozze

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione torna la voglia di assaporare piatti freschi e annusare profumi tipicamente mediterranei. Fortunatamente l'Italia ha tanto da offrire in tal senso, in particolare al sud. Le terre dell'area meridionale della penisola sono davvero generose quando si tratta di tradizioni culinarie. E in Puglia potremo trovare deliziosi abbinamenti tra ortaggi e frutti di mare. È il caso della ricetta che proponiamo in questo articolo. La zuppa di peperoni alle cozze offre aromi unici e inconfondibili. È semplice da preparare e possiamo gustarla in modi diversi. Ma scopriamo come cucinare questo piatto saporito e leggero al tempo stesso.

26

Occorrente

  • 500 gr di cozze
  • 500 gr di peperoni tipo corno di toro
  • 1-2 spicchi di aglio
  • 5 pomodorini piccoli
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 pizzico di sale (se necessario)
  • Fette di pane casereccio
36

Prima di preparare la ricetta in ogni sua parte, puliamo in profondità le cozze. Non è necessario aprirle anticipatamente. Le cozze si apriranno in cottura, nelle successive fasi di questa ricetta. Dopo la pulizia delle cozze teniamole da parte in un recipiente, dunque passiamo ai peperoni. Per questo piatto l'ideale sono i peperoni a corno di toro. Sono dei peperoncini allungati dolci, di circa 17-18 cm di lunghezza. Tagliamo il piccolo gambo e svuotiamoli dei semi. Tagliamo i peperoni in listarelle e soffriggiamoli in padella con abbondante aglio. Per questa zuppa consigliamo di utilizzare peperoni gialli, verdi e rossi in egual misura. Daranno più colore al piatto.

46

Mentre i peperoni soffriggono tagliamo i pomodorini in quattro parti. Cuociamo i peperoni finché non appassiranno e si abbrustoliranno un po'. Dunque, quando avranno un aspetto lievemente caramellato, uniamo i pomodorini. Mescoliamo e stufiamo per qualche minuto, quindi aggiungiamo le cozze. Copriamo con un coperchio e cuociamo tutto a fuoco vivo, finché le cozze non si apriranno. Se necessario, uniamo un pizzico di sale. Tuttavia i liquidi delle cozze saranno sufficienti per salare i peperoni in modo ottimale. Nel frattempo tagliamo le fette di pane in bastoncini non troppo sottili.

Continua la lettura
56

In una padella a parte tostiamo i bastoncini di pane con poco olio. Dovremo dorarli su tutti i lati, rendendoli croccanti e fragranti. Teniamo i bastoncini di pane da parte e controlliamo i peperoni con le cozze. I liquidi delle cozze trasformeranno l'insieme in una zuppa più densa e cremosa. Quando le cozze si apriranno del tutto diamo una mescolata per amalgamare i sapori. Siamo pronti per impiattare la zuppa. Versiamo alcuni cucchiai di zuppa di peperoni in un piatto da portata. Aggiungiamo alcune cozze e completiamo il piatto con dei croccanti bastoncini di pane. Questa zuppa saporita è perfetta per cene sfiziose all'aperto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La zuppa si può servire anche su fette di pane intero, ben tostate e insaporite con dell'aglio a crudo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Zuppa di cozze alla napoletana: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale della zuppa di cozze alla napoletana è una vera e propria delizia per il palato. Si tratta di un piatto ricco di sapori e consistenze diverse che si mixano alla perfezione. La preparazione è piuttosto laboriosa e complicata,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di cozze e vongole

A chi non è mai venuto in mente, quando si parla di fare una bella mangiata di pesce, di farsi una bella zuppa di cozze e vongole. Una succulenta ricetta a base di pesce. È un piatto da mangiare in tutte le stagioni. Ideale da servire in tutte le occasioni...
Primi Piatti

Come preparare l'orzotto alle cozze

Siete alla ricerca di una ricetta golosa, fresca e semplice da cucinare? Ecco a voi tutte le indicazioni necessarie per preparare l'orzotto alle cozze. L'orzotto alle cozze è un piatto da gustare tiepido o freddo a seconda delle proprie esigenze. Adoperando...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di mare

La zuppa di mare è un goloso piatto unico da preparare in occasioni speciali. È abbastanza semplice da realizzare e anche chi è alle prime armi con i fornelli, può ottenere un eccellente risultato scegliendo materie prime di ottima qualità. Per preparare...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con patate e cozze

Se siete alla ricerca di un piatto gustoso e ricercato, provate a preparare queste lasagne con patate e cozze. Prima di mettervi all'opera, assicuratevi di avere un po’ di tempo libero a disposizione da dedicare alla cucina in tutta tranquillità. Ecco...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle alle cozze con zafferano e ceci

Se volete preparare un primo piatto che coniughi alla perfezione i sapori di terra con quelli del mare, ecco a voi le tagliatelle alle cozze con zafferano e ceci. Si tratta di una specialità perfetta da servire durante le cene primaverili o estive da...
Primi Piatti

Come preparare i tubettini con le cozze

Variare il menù giornaliero è un'abitudine che allontana la monotonia a tavola. In questo modo riuscirete a non deludere mai i vostri commensali. La scelta può incentrarsi sui piatti classici. Ma, anche sperimentando nuove ricette della tradizione...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle cozze con pesto di zucchine

Se amate preparare risotti sempre diversi e gustosi, questa ricetta fa proprio al caso vostro: risotto con cozze e pesto di zucchine. Contiene ingredienti, pochi ingredienti ma, per ottenere un eccellente risultato finale, è necessario che siano tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.