Come preparare la zuppa di zucca alla panna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nelle fredde e piovose sere d'inverno, non c'è niente di più buono di una bella zuppa per riscaldarsi. L'ortaggio perfetto per prepararne una è la zucca, dolce e saporita, con la quale si possono cucinare una serie infinità di pietanze gustose. La varietà mantovana è indubbiamente una delle migliori ed il risultato sarà davvero incredibile. Semplice e veloce da realizzare, questa zuppa può essere servita durante una cena con amici e parenti o come piatto a tema per una divertente festa di Halloween. In questa guida vi spiegheremo passo per passo come preparare la zuppa di zucca alla panna.

26

Occorrente

  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 kg. di zucca
  • 150 gr. di porri
  • 150 ml. di panna fresca
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Noce moscata
36

Preparazione del soffritto

La prima cosa da fare, è dedicarsi alla preparazione del soffritto ma per far questo è necessario avere a disposizione circa un litro di brodo vegetale caldo. Se non si ha tempo di farlo in casa con le verdure fresche, si può bollire dell'acqua ed aggiungere un dado di brodo o riscaldare quello già pronto che vendono al supermercato. Tenetelo da parte ed intanto lavate i porri sotto l'acqua corrente ed affettateli a rondelle. Metteteli in una casseruola con due cucchiai di olio e fate soffriggere a fuoco lento per 10 minuti. Quando vi sembreranno belli rosolati, sfumate con un mestolo di brodo e spegnete.

46

Taglio e cottura della zucca

A questo punto prendete la zucca e rimuovete con il coltello la buccia. La varietà da scegliere per questa ricetta dovrebbe essere quella mantovana ma andrà bene anche una qualsiasi zucca delle vostre zone. Tagliatela a cubetti di 2-3 cm, versatela nella casseruola con il soffritto e lasciate andare per alcuni minuti a fiamma bassa, prestando attenzione a non bruciarla. Ora aggiungete del brodo caldo fino a ricoprire tutta la verdura e fate cuocere per almeno 30 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio. Trascorsa mezz'ora, la zucca dovrebbe essere diventata morbida ed insaporitela con una manciata di noce moscata.

Continua la lettura
56

Cottura finale ed impiattamento

A questo punto aggiustate la zuppa di sale e pepe secondo il vostro gusto e continuate a mescolare. Aggiungete anche la panna fresca e lasciatene un po' da parte per guarnire. Adesso trasferite il composto in un mixer per frullare oppure usate un frullino ad immersione. Dovreste ottenere una consistenza molto cremosa ma per un risultato perfetto, il consiglio è di setacciarla con un colino. Infine, servitela nei piatti ancora calda, decorate con qualche schizzo di panna e portatela ai vostri commensali. Se non amate la panna, potete anche sostituirla con dello yogurt greco per renderla più leggera.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca, zenzero ed erba cipollina

Quando l'autunno bussa alla porta, portando con sé i suoi bellissimi colori e sapori, significa che è tempo di correre in cucina per preparare i piatti tipici di questa fresca e colorata stagione dell'anno. Una buona zuppa, calda e profumata, può scaldare...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca al guanciale croccante

Le temperature che troviamo d'inverno, contribuiscono a farci apprezzare cibi ben caldi, quali minestre, vellutate passati di verdura e zuppe. Anche se le abbiamo a disposizione per tutto l'anno, il momento migliore per gustare la zucca rimane senza ombra...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di caldarroste all'uva passa con zucca

Quando si addentra l'autunno, a ridosso con l'inverno, viene voglia di gustare un buon piatto caldo, nutriente e gustoso. Esistono svariate ricette, dalla pasta con brodo caldo, alle zuppe e verdure calde e dense. Il calore che danno questi piatti nelle...
Primi Piatti

Zuppa polacca ai funghi con panna acida

Se di recente abbiamo fatto un viaggio in Polonia e ci mancano alcune pietanze locali che abbiamo gustato, possiamo farle in casa senza trascurare nessuno degli ingredienti originali. A tale proposito ecco una guida, in cui spieghiamo dettagliatamente...
Primi Piatti

Zuppa di zucca con porcini e pancetta

Se amate i sapori decisi e volete realizzare una serata all'insegna del gusto, questa ricetta fa al caso vostro. Nei prossimi passi, troverete il procedimento per fare la zuppa di zucca con porcini e pancetta. Si tratta di un piatto molto gustoso e delicato...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di miglio e zucca

Con l'arrivo dell'autunno, ma soprattutto dell'inverno ed i primi freddi, desiderate trovare un modo efficace per riscaldarvi, senza l'utilizzo di tante coperte? Cercate quindi un rimedio per sconfiggere il freddo ma allo stesso tempo che sia gustoso?...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ortiche

Realizzare una gustosissima zuppa di ortiche significa alimentarsi con un piatto ricco di ferro e di vitamine. Il consumo previene, innanzitutto, l'innalzamento della glicemia ed il peggioramento dell'artrosi in soggetti affetti da queste patologie. Le...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa alla birra

La zuppa alla Birra è una ricetta non molto conosciuta ma sicuramente sfiziosa e particolare. La preparazione è molto semplice infatti richiede circa tra i venti e venticinque minuti. Per la preparazione non ci vogliono chissà quali ingredienti costosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.