Come preparare la zuppa di zucca con erba cipollina al pepe rosa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La zuppa di zucca con erba cipollina al pepe rosa è una specialità da gustare soprattutto durante le cene autunnali e invernali. È ottima assaporata da sola oppure gustata assieme a crostini di pane fritti nell'olio extravergine d'oliva. È cremosa e ha un gusto delicato. Questa zuppa di zucca è molto semplice da realizzare e anche chi non ha molta dimestichezza con i fornelli riuscirà comunque a ottenere un eccellente risultato finale. Leggete attentamente la guida riportata a seguire che vi illustrerà nel dettaglio come preparare una gustosa zuppa di zucca con erba cipollina al pepe rosa arricchita con castagne lessate.

25

Occorrente

  • 1000 g di zucca
  • 250 g di castagne lessate
  • una cipolla
  • 200 ml di panna fresca
  • brodo vegetale
  • un mazzetto di erba cipollina
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe nero
  • pepe rosa
35

Per prima cosa sbucciate accuratamente la zucca, privatela dei filamenti interni e dei semi poi tagliatela a dadini non troppo grandi. Pelate la cipolla e sminuzzatela finemente a coltello. Versate in una casseruola capiente un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva e mettetela sul fuoco. Appena l'olio sarà ben caldo, aggiungete il trito di cipolla e fatelo rosolare per cinque minuti circa o fino a quando non diventa trasparente. Unite i cubetti di zucca e 200 g di castagne lessate e sbucciate.

45

Rosolate a fiamma vivace il contenuto della casseruola mescolando frequentemente con un cucchiaio di legno per ottenere una cottura omogenea. Coprite le verdure con il brodo vegetale ben caldo e coprite la pentola con un coperchio di adeguate dimensioni. Lasciate cuocere il tutto per circa trenta minuti dopodiché regolate di sale e spegnete la fiamma. Frullate questo composto con un comune mixer a immersione fino a ottenere un crema vellutata. Aggiungete la panna e mescolate accuratamente.

Continua la lettura
55

Prima di servire la zuppa in tavola, attendete che si rapprenda leggermente. Sminuzzate intanto l'erba cipollina e spezzettate con le man le castagne rimaste. Versate la zuppa nelle ciotole individuali e decoratele con l'erba cipollina e le castagne tritate. Completate il piatto con un filo d'olio extravergine d'oliva a crudo, un'abbondante macinata di pepe rosa e pepe nero e servite direttamente in tavola. Questo piatto è perfetto per riscaldare le serate invernali. Fatelo seguire da un secondo a base di carne accompagnato con abbondanti verdure stufate e, per concludere in dolcezza, non potrà mancare qualche dessert arricchito con liquori o distillati ad alta gradazione alcolica. Per ottenere un risultato finale eccellente, scegliete zucche ben mature, dalla consistenza farinosa e particolarmente saporite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le mezzelune al salmone con salsa al pepe rosa

Se siamo alla ricerca di un primo particolare per un'occasione speciale questa è la ricetta perfetta. Il gusto della pasta fresca, con un ripieno delicato di salmone e ricotta, condita con un'inedita salsa al pepe rosa. Prepararla ci darà una grande...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca al guanciale croccante

Le temperature che troviamo d'inverno, contribuiscono a farci apprezzare cibi ben caldi, quali minestre, vellutate passati di verdura e zuppe. Anche se le abbiamo a disposizione per tutto l'anno, il momento migliore per gustare la zucca rimane senza ombra...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore ed erba cipollina

Queste prime giornate di freddo intenso portano con loro la voglia di cenare con un bel piatto fumante, che possa riscaldare l'ambiente e i commensali. La vellutata di cavolfiore ed erba cipollina è un primo piatto ideale per una serata più fresca delle...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di zucca alla panna

Nelle fredde e piovose sere d'inverno, non c'è niente di più buono di una bella zuppa per riscaldarsi. L'ortaggio perfetto per prepararne una è la zucca, dolce e saporita, con la quale si possono cucinare una serie infinità di pietanze gustose. La...
Primi Piatti

Tagliatelle di grano saraceno alle zucchine, carote ed erba cipollina

La grande tradizione culinaria italiana è ben nota in tutto il mondo. Il nostro "piatto forte" è senza dubbio la pasta, insieme agli altri farinacei. Le radici della nostra arte bianca sono molto antiche. Grazie ad esse potremmo acquisire nel tempo...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di caldarroste all'uva passa con zucca

Quando si addentra l'autunno, a ridosso con l'inverno, viene voglia di gustare un buon piatto caldo, nutriente e gustoso. Esistono svariate ricette, dalla pasta con brodo caldo, alle zuppe e verdure calde e dense. Il calore che danno questi piatti nelle...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con lime, mascarpone e pepe rosa

Parola d'ordine: stupire! Se state cercando un'idea particolare per una serata speciale, vi consigliamo proprio di leggere questa ricetta. La pasta con lime, mascarpone e pepe rosa è un primo piatto cremoso, piccante e gustosissimo, ideale per qualsiasi...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di miglio e zucca

Con l'arrivo dell'autunno, ma soprattutto dell'inverno ed i primi freddi, desiderate trovare un modo efficace per riscaldarvi, senza l'utilizzo di tante coperte? Cercate quindi un rimedio per sconfiggere il freddo ma allo stesso tempo che sia gustoso?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.