Come preparare le acciughe salate condite

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le acciughe o alici appartengono alla categoria dei pesci detti "azzurri"; spesso sono erroneamente confuse con le sarde. Si tratta di pesci piuttosto diffusi nel mar Mediterraneo, che hanno trovato largo impiego in molte ricette marinare. Visto il loro prezzo abbordabile sono considerati pesci poveri e, quindi molto utilizzati per donare sapore nella cucina popolare. Ancora oggi la frittura di questi pesciolini permette di stuzzicare l’appetito, riportando alla luce i sapori dei tempi andati. Tra le numerose proprietà delle acciughe troviamo sicuramente l'alta digeribilità, l’elevato contenuto di vitamina A e Omega 3, essenziali per ridurre i valori di colesterolo e trigliceridi; questi sono tutti elementi che mettono in luce quale peccato sarebbe escluderli dalla nostra alimentazione. Senza considerare che in cucina sono ingredienti molto versatili, in grado di arricchire diversi piatti. Se cercate delle utili informazioni su come preparare le acciughe salate condite continuate nella lettura di questi interessanti passi.

27

Occorrente

  • acciughe sotto sale
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • peperoncino piccante
  • olio extravergine di oliva
37

Sciacquate uno per uno le acciughe sotto l'acqua corrente

Come prima cosa prendete una parte di acciughe sotto sale e riponete all'interno del frigorifero le restanti. Esse possono essere acquistate al supermercato o anche nei piccoli negozi di alimentari in comodi barattoli. Sciacquate quindi uno per uno i filetti sotto l'acqua corrente, cercando di eliminare quanto più sale possibile. Prendete successivamente un coltello, tagliate a metà i filetti e ripassatele sotto l'acqua corrente. Se non desiderate la presenza della lisca, potete rimuoverla o nel momento in cui li lavate, semplicemente partendo dalla coda fino ad arrivare alla punta dove prima era attaccata la testa, oppure prima di mangiare l'acciuga. C'è chi preferisce non togliere nulla, essendo molto sottile.

47

Preparate il trito di prezzemolo, aglio e pomodorini

Adesso prendete il prezzemolo e il peperoncino e tritateli finemente. Nel caso in cui cercate qualcosa di più semplice e, non gradite il sapore del peperoncino perché troppo intenso potete tranquillamente eliminarlo, ottenendo una variante più delicata ma comunque gustosa. L'aroma piccante può essere comunque sostituito con dell'aglio intero o tagliato finemente e poi, aggiungendo magari dei pomodorini maturi di pachino.

Continua la lettura
57

Lasciate insaporire e servite le acciughe

A questo punto mettete le acciughe su di un piatto da portata e cospargetele con questo trito di ingredienti precedentemente preparati, irrorando il tutto con abbondante olio extravergine d'oliva. Lasciate insaporire per almeno due o tre ore, meglio se in frigorifero. Passato il tempo necessario, le acciughe saranno pronte per essere gustate! Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui la ricetta così come proposta, dovesse essere troppo forte, potete tranquillamente eliminare il peperoncino, ottenendo una variante più delicata ma comunque gustosa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le acciughe panate in teglia

Avete molti ospiti a cena e non avete idea di cosa preparare per fare una bella figura? Non disperate: esistono diverse alternative molto facili da preparare che potranno sicuramente farvi capire quanto è facile ottenere diversi piatti in modo veloce.Con...
Antipasti

Come preparare la salsa verde per le acciughe

Una ricetta tipica della tradizione piemontese è la salsa verde per le acciughe; composta principalmente da prezzemolo, si accompagna con tutti i tipi di carne, ma nello specifico è preferibilmente accostabile al bollito. Grazie al suo gusto delicato,...
Antipasti

Come preparare i crostini alle acciughe

Capita spesso di avere a pranzo o cena, ospiti improvvisi e di ritrovarsi di fronte al dilemma: cosa servire per antipasto? Può succedere addirittura di non avere neanche il tempo di fare la spesa e doversi arrangiare con ciò che abbiamo in frigo. Se...
Antipasti

Come preparare il tortino aromatico alle acciughe con patate

Da qualche anno a questa parte, la dieta mediterranea è sempre più apprezzata per la sua semplicità e per chi segue un'alimentazione ricca di pesce azzurro. Le acciughe, a tal proposito, sono largamente presenti nel mar Mediterraneo e sono vendute...
Antipasti

Come preparare la pasta di acciughe

Le salse sono quel condimento che rendono i piatti ancora più gustosi dandogli così quel tocco in più, gli chef ne hanno create davvero di mille gusti e sapori. Nella guida che vi stiamo sottoponendo vi spiegheremo come preparare la pasta di acciughe,...
Antipasti

Come preparare il cavolfiore con molliche tostate e acciughe

Riutilizzare gli avanzi in cucina è una cosa che fanno tutti, ma farlo creando piatti gustosi non è sempre così scontato, in questa guida vi mostrerò come preparare il cavolfiore lessato del giorno prima, ma nulla vi vieta di farlo sul momento, con...
Antipasti

Ricetta: come fare le brioches salate

Se decidiamo di preparare degli stuzzichini per un buffet, possiamo fare delle brioches salate. La ricetta è molto semplice, e prevede gli stessi ingredienti che usiamo per quelle dolci, ma l'unica novità riguarda la farcitura che avviene con prosciutto...
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci, mandorle e acciughe

Tra le ricette classiche e intramontabili della cucina italiana, alle polpette spetta certamente un posto d'onore! Golose e sfiziose, sono un must se cotte lentamente nel sugo. Eppure, le polpette si prestano a rivisitazioni interessanti e originali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.