Come preparare le banane caramellate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le banane caramellate
17

Introduzione

Le banane, oltre ad essere buonissime, sono delle vere e proprie fonti di benessere per il nostro organismo. Nella polpa dolce e morbida della banana, sono infatti racchiuse moltissime sostanze importanti per mantenerci in forma. Ricche di potassio, magnesio e Vitamina B6 sono anche un valido aiuto nelle diete dimagranti. Questo frutto dolcissimo si presta inoltre a molte golose preparazioni gastronomiche. Andiamo allora subito a scoprire insieme come preparare le banane caramellate.

27

Occorrente

  • 2 banane medie
  • Ingredienti per il caramello:
  • 350 gr di zucchero di canna
  • 150 ml di acqua
37

Il primo step per la preparazione delle nostre golose banane caramellate, è quella di preparare gli ingredienti. Andiamo quindi a prendere lo zucchero (meglio se di canna) e della semplice acqua. In un pentolino andiamo a sistemare lo zucchero, quindi andiamo a versare a filo l'acqua. Ora, mescoliamo il tutto con un cucchiaio di acciaio. In questo modo permettero allo zucchero di sciogliersi perfettamente. Ricordiamoci di mantenere sempre la fiamma dolce. Quando l'acqua inizierà ad evaporare, lo zucchero comincerà a caramellare.

47

Andiamo ora a tagliare la banana a rondelle (spesse circa mezzo centimetro) e poniamole nella padella con il caramello. Lasciamo cuocere, a fuoco dolce, per circa un minuto. Ricordiamo di mescolare sempre il composto. Questo gustoso dessert può essere servito ancora caldo e sarà una sana alternativa alla cioccolata calda nelle giornate invernali! Oppure possiamo foderare due tazzine da caffè con della carta stagnola e andare a versarci il composto ancora caldo. Aspettiamo che la banana al caramello si raffreddi un po'. Quindi riponiamola in frigorifero per almeno mezz'ora. Per servirla perfettamente, estraiamo il contenuto e disponiamolo capovolto su un piattino da dolce! Guarniamo cospargendolo di zucchero colorato per aggiungere un tocco di colore.

Continua la lettura
57

Un'alternativa per proporre questa prelibatezza, è disporre circa due cucchiai di banane caramellate al centro di un biscotto da gelato. Quindi guarniamo il tutto con dello zucchero a velo. Possiamo inoltre usare le banane caramellate per rendere originale e sfiziosa una torta alla frutta. Per terminare un pasto in tutta dolcezza, possiamo servire una macedonia davvero speciale. Dopo aver riempito le coppette con la frutta, aggiungiamo la crema pasticcera. Quindi guarniamo con le nostre croccanti banane caramellate e un pizzico di cannella in polvere. Per terminare aggiungiamo della granella di nocciola e serviamo!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamoci di mescolare il caramello sempre con utensili in metallo, mai di legno o in plastica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: banane caramellate con gelato

La banane caramellate con gelato sono un ottimo dessert, ideale per un gustoso fine pasto, o per una merenda sostanziosa. Il caramello si unisce gradevolmente alla consistenza polposa delle banane. Impartisce al dolce una croccantezza unica ed invitante....
Dolci

Ricetta: sfoglia di banane caramellate

Se anche voi siete tra coloro stanchi della solita crostata e della solita ciambella ma non volete rinunciare ad un dolce a base di frutta, allora questa ricetta fa al caso vostro. È sempre bene cambiare ogni tanto, sopratutto se si vuole sorprendere...
Dolci

Come preparare le pesche caramellate

Nella ricetta che segue scoprirete come preparare le pesche caramellate, ideali per torte e crostate. Il procedimento utilizzato per le pesche si può applicare anche ad altri tipi di frutta. Caramellate dadini di pere, mele o ananas, infilate i pezzetti...
Dolci

Come preparare le sfogliatine alle mele caramellate con panna

Le sfogliatine di mele caramellate sono dei dolcetti sfiziosi da fare in diverse occasioni. Per esempio, terminano egregiamente un pasto importante oppure sono perfette come merenda, ma anche per la colazione rappresentano una leggera alternativa. Queste...
Dolci

Come preparare la frittura di banane

Fresche, saporite e buone a tutte le ore, le banane si prestano alla preparazione di molte ricette. Ottime per la realizzazione di torte e di vari dolci, sono famose anche come banane fritte. Le banane sono facilmente reperibili tutto l'anno e pertanto...
Dolci

Come preparare i muffin con avena e banane

Se volete preparare un gustoso spezza fame, ricco di gusto ma povero di calorie, ecco a voi i muffin con avena e banane. Sono ottimi da gustare a colazione, a merenda o da servire come dessert alla fine di un pasto organizzato in famiglia. Contengono...
Dolci

Come preparare le parigine con mele caramellate e cannella

Senza dubbio le parigine restano da sempre un delizioso dolce da gustare in un break pomeridiano o a colazione. Facili da preparare e perfette per ogni occasione speciale, le parigine possono essere preparate in diverse varianti più o meno light. Per...
Dolci

Come preparare la torta alle banane senza uova

La torta alle banane è semplice da preparare e si conserva per un’intera settimana senza che il suo sapore o la sua consistenza ne risentano significativamente. In questa guida vedremo come prepararla. Non adoperate acqua tiepida né ghiacciata perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.