Come preparare le braciole di maiale con crema di zucca e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le braciole di maiale con crema di zucca e taleggio
16

Introduzione

Con questa guida voglio parlarvi di una ricetta davvero gustosa da preparare con carne di maiale, crema di zucca e taleggio. Questa ricetta piacerà proprio a tutti ed, in modo particolare, verrà gradita dagli amanti delle "braciole". Di solito, la zucca è un ottimo ingrediente da utilizzare nella preparazione di ottime e di sfiziose ricette per dolci (torte di zucca, frittelle di zucca oppure zucca fritta spolverata di zucchero a velo...). Nonostante tutto, risulta favolosa ed idonea, anche, come contorno per la carne di maiale.

26

Occorrente

  • Braciole di maiale, zucca, formaggio taleggio e spezie varie
36

Come prima cosa, risulta necessario acquistare in un negozio di frutta e verdura una bella zucca matura e profumata.
Una volta fatto ciò, svuotate la zucca ed utilizzate la buccia esterna per decorazioni.
I semi se non volete buttarli, potete lavarli con attenzione, tostarli in forno e conservarli per nuove ricette.
La polpa interna, invece, è ciò che serve per la nostra ricetta.
Sistemate le braciole di maiale disossate (così da non rischiare di rosicchiare ossicini fastidiosi mentre gustate questo piatto), con un filo d'olio d'oliva in una padella antiaderente con i bordi abbastanza alti. Rosolate la carne da entrambi i lati, con un pizzico di spezie per arrosto, senza cuocerla completamente. Togliete la padella dal fuoco e sistemate la carne in un piatto conservandola al caldo.

46

Nella stessa padella utilizzata per cuocere la carne, fate soffriggere la polpa di zucca, una o due patate tagliate a cubetti abbastanza piccoli, uno scalogno tritato e delle spezie a piacere (come, per esempio, salvia, maggiorana, timo, pepe, basilico, prezzemolo e persino un pizzico di cannella). Aggiungete, poco per volta, del brodo vegetale e fate cuocere per circa venti o trenta minuti. Togliete le spezie (sempre se le avete aggiunte) e versate il tutto nel frullatore.
Dopo aver frullato il tutto, avrete la vostra crema di zucca.

Continua la lettura
56

Giunti a questo punto, versate la crema appena realizzata in una nuova padella e fatela addensare sul fuoco a fiamma media/bassa con uno o due cucchiai di salsa di soia, mescolate con attenzione e aggiungete le braciole rosolate. Date il tempo alla carne di insaporirsi per qualche minuto e aggiustate di sale. Sistemate su ogni fetta di carne una o due fette di taleggio, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e aspettate sino a quando il formaggio non si è sciolto del tutto. Ed ecco che il vostro piatto è completo e pronto per essere servito su un vassoio, ma ricordatevi di una cosa importante, prima di servirlo spolveratelo con un po' di prezzemolo fresco tritato oppure potete utilizzare un pizzico di pepe.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione ai tempi di cottura

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare le braciole di maiale

Le braciole di maiale, ottenute dal costato del suino, si possono cucinare in tanti e svariati modi, dal modo più semplice e veloce, alla piastra, al più elaborato, che le vede insaporite e condite, cucinate in padella o tegame. Dall'alto valore nutrizionale,...
Carne

Ricetta: braciole di maiale alla cacciatora

La carne di maiale rientra tra le carne bianche e non erroneamente tra le rosse, come tutti pensano. Questo perché dopo la macellazione assume un colore chiaro, molto diverso da quello che assume una carne di vitello o di pecora. È anche vero però...
Carne

Ricetta: braciole al sugo in pentola a pressione

In questa guida vi spiegherò brevemente come eseguire una fantastica ricetta. Ma parliamo di loro, le braciole al sugo in pentola a pressione. Si tratta di una ricetta deliziosa e sfiziosa. Solo in pochi riescono a preparare bene, ma in questa guida...
Primi Piatti

Come preparare il riso con la lonza

Se qualcuno di voi lettori o lettrici in vita sua ha mai assaggiato un piatto di risotto con la lonza, saprà certamente concordare sul fatto che questo è un piatto ricco di sapore e veramente gustoso, adatto specialmente ai mesi invernali (ma non solo)....
Primi Piatti

Spätzle con zucca e taleggio: la ricetta originale

Gli Spätzle sono teneri gnocchi che provengono dal Tirolo. Tra gli ingredienti principali troviamo il grano e la farina. Questi gnocchetti sono tanto semplici quanto deliziosi. Vengono realizzati con una particolare procedura, che consente di grattugiare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con zucca e taleggio

La zucca è un tipico vegetale autunnale ed è presente in natura in diverse forme e in diverse dimensioni, ma anche in diversi colori. Si presta molto bene ad essere cucinata in tanti modi e si abbina con qualunque tipo di alimenti. Può essere utilizzata...
Primi Piatti

Ricetta: risotto zucca e taleggio

Il risotto è uno dei primi piatti più gustosi della nostra cucina, se si seguono le regole basilari di preparazione e si sceglie la qualità di riso più funzionale al piatto, i risultati sono davvero eccellenti. In questa guida vi istruiremo su come...
Primi Piatti

Come realizzare il risotto con taleggio e zucca

Uno dei piatti tradizionali che vengono puntualmente riproposti in tavola con l’inizio dei primi freddi autunnali è sicuramente il risotto con taleggio e zucca. Non c’è niente di complicato nel realizzare questa ricetta e vi basterà seguire la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.