Come preparare le braciolette alla napoletana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina campana è ricca di ricette gustose. Molte ricette sono tramandate di generazione in generazione e talvolta la fantasia delle donne napoletane ha apportato qualche modifica arricchendole di gusto e sapore. Molti piatti, come il ragù o piatti a base di carne sono state riviste dato che il tempo di cottura era molto lungo e ai nostri giorni poche donne hanno la possibilità di stare ore ai fornelli; apportando qualche variazione possiamo preparare piatti, comunque molto buoni, impiegando meno tempo. Questo accorgimento non va certo a discapito del sapore che rimane inalterato e ci permette di portare in tavola un piatto tradizionale che sarà apprezzato da tutti. In questa guida proporremo un'ottima alternativa per un ottimo piatto di carne: le braciolette. Preparare questo piatto non è molto difficile quindi preparate gli ingredienti occorrenti e vediamo come cucinarlo. Ecco come preparare le braciolette alla napoletana.

26

Occorrente

  • fette di carne
  • aglio e cipolla
  • passata di pomodoro
  • olio extravergine d'oliva
  • pecorino e parmigiano
  • prezzemolo, sale e pepe
  • pinoli e uvetta
36

Appiattite le fettine di carne con il batticarne

Per preparare le braciole alla napoletana, per quattro persone occorrono i seguenti ingredienti: 4 fettine tenere di carne di manzo, parmigiano, pecorino romano, prezzemolo, sale e pepe q. B., uva sultanina, cipolla, passata di pomodoro, vino bianco, pinoli.
Come prima cosa iniziate a disporre le fette di carne su di un tagliere e battetelo un po' con il batticarne. Appiattire bene le fettine è necessario per renderle più sottili e per rompere i filamenti nervosi che farebbero arricciare la carne in fase di cottura. Preparate i formaggi tagliandoli a striscioline sottili, così da facilitare la chiusura di ogni braciola; una parte grattuggiatela e mettetela da parte. Adagiati i formaggi in ogni pezzo di carne, potete spolverare con la grana o con il parmigiano reggiano.

46

Farcite le braciolette

Continuate aggiungendo una manciata di prezzemolo tritato, un po' di uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida, poco aglio e qualche pinolo. Adesso bisogna riuscire ad avvolgere le fette di carne formando degli involtini. Chiudete per bene nei lati aiutandovi con degli stuzzicadenti in modo tale che il ripieno non fuoriesca durante la cottura. Adesso potete cuocere le braciolette. Prendete un tegame, versate dell'olio, e una volta scaldato potete aggiungere la carne. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno scottate per bene ogni lato e dopo aggiungete della cipolla tagliata a striscioline molto sottili. Proseguite la cottura per qualche minuto e dopo sfumate con del vino bianco: coprite e lasciate evaporare.

Continua la lettura
56

Cuocete le braciolette

Nel frattempo preparate la passata di pomodoro. Si possono scottare i pomodori freschi e poi passarli al passaverdure, oppure frullare una scatola di pelati. Aggiungete il tutto alla carne, regolate di sale e di pepe e tenete la fiamma bassa. Lasciate cuocere per un quarto d'ora circa in modo che il sugo si ritiri e la carne termini la sua cottura. Non resta che spegnere e servire le braciole su un piatto da portata. Questa è la versione napoletana, ma se non gradite l'uvetta potete eliminarla dal ripieno e mettere all'interno delle carote tagliate a striscioline. Accompagnate il piatto con un contorno di patate fritte o con della tenera insalatina.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: agnello pasquale alla napoletana

Nel menù del pranzo della domenica pasquale non può mancare l'agnello. Fritto, al forno o in umido, può essere cucinato in infiniti modi. Ciononostante è la tradizione culinaria napoletana che lo sa esaltare al meglio accompagnandolo con cipolline...
Carne

Come preparare le quaglie al forno

Anche se non molto utilizzata nei pasti quotidiani, la quaglia è un tipo di carne molto tenera e tanto digeribile, adatta per essere cucinata per un secondo buono e leggero. Essendo però molto particolare, la quaglia va scelta con cura da un rivenditore...
Carne

Come preparare la mozzarella di bufala

Italia, terra di tradizioni e di ottima cucina. Di prodotti pregiati e storici. La gastronomia è una delle colonne portanti del nostro Paese. Tutto il mondo ci invidia i nostri prodotti, al punto che vengono anche replicati senza permesso. Possiamo vantare...
Carne

Come preparare la lonza alle castagne

Ecco una buona guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come preparare, nella nostra cucina ed anche con le nostre mani, la gustosissima lonza alle castagne. Grazie infatti alle castagne, potremo essere in grado di preparare un...
Carne

Come preparare gli involtini alla pizzaiola

Se abbiamo voglia di un secondo a base di carne che non sia la solita fettina ai ferri allora l'ideale sono gli involtini alla pizzaiola. Un ottimo piatto ideale anche da solo ad esempio per una cena in famiglia o con degli amici. Sono facili da preparare...
Carne

Come preparare i filetti di manzo ai carciofi

Molto spesso si ha voglia di stare in compagnia, ma non sapendo cosa preparare, o avendo poco tempo per organizzare una sfiziosa e complicatissima cena, si ricorre a piatti più semplici ma comunque di impatto. Questa ricetta che voglio proporvi oggi...
Carne

Come preparare il petto di pollo in crosta

Se desiderate realizzare un secondo piatto originale che possa stupire i vostri ospiti, provate a preparare questo petto di pollo in crosta. È una specialità raffinata che richiede una preparazione molto lunga. Chi ha una buona manualità riuscirà...
Carne

Come preparare la bourguignonne valdostana

In questa guida vogliamo proporre una nuova ricetta attraverso cui poter assaporare un piatto tipico di una particolare zona del nostro ben paese. Viaggiare tra i piatti che caratterizzano la tradizione di un paese specifico è molto bello ed anche interessante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.