Come preparare le cappelle di funghi gratinate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le cappelle di funghi gratinate al forno sono un antipasto prelibato e raffinato. Facili da preparare, le cappelle gratinate si possono farcire con svariati ripieni, come formaggio, carne, verdure o pesce. Il sapore particolare dei funghi si abbina a qualsiasi alimento. Inoltre, la forma concava delle cappelle si presta a contenere composti golosi e saporiti. Ingredienti immancabili di questo antipasto stuzzicante sono la mollica di pane, il prezzemolo e il formaggio grattugiato. Una volta gratinate le cappelle a dovere, la loro polpa tenera e carnosa contrasta piacevolmente con il ripieno croccante e fondente.
Si possono preparare con notevole anticipo e poi congelare dopo averle farcite a piacere. Si cuociono così come sono, senza doverle scongelare.

26

Occorrente

  • 10 Champignon grandi
  • Quattro cucchiai di pangrattato
  • Uno spicchio d'aglio
  • 50 grammi di formaggio grattugiato
  • Succo di mezzo limone
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Una manciata di capperi
  • Sale, pepe q.b.
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Una pentola, una teglia per il forno, un mixer, un tagliere
36

Per preparare le cappelle gratinate occorre calcolare tre funghi a persona. È preferibile scegliere la varietà champignon di grandi dimensioni. Economici e reperibili tutto l'anno, si prestano a innumerevoli ricette. Per questa preparazione non si prevede un ripieno di carne, ma una miscela di pangrattato e aromi vari.
Pulire i funghi con un panno umido. Staccare delicatamente le cappelle dai gambi e pelarle. Metterle a bagno in acqua acidulata con succo di limone per evitare l'ossidazione. Scottarle in acqua bollente salata per alcuni minuti. Scolare le cappelle di funghi e lasciarle asciugare. Tagliare a cubetti i gambi, dopo averli spellati e privati della radice.

46

Nel frattempo accendere il forno a una temperatura di 200 gradi. Per preparare il ripieno bisogna inserire in un mixer il pangrattato, l'olio, i capperi, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, l'aglio e i gambi. Azionare l'apparecchio per ridurre il miscuglio in poltiglia. Aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco, sale e pepe quanto basta. Il composto deve essere morbido e non troppo asciutto, affinché le cappelle risultino perfettamente gratinate.

Continua la lettura
56

Con le mani umide o con l'aiuto di un cucchiaio, riempire le cappelle dei funghi con la farcitura. Premere delicatamente il ripieno, affinché non fuoriesca durante la cottura. Ungere la teglia con un filo d'olio. Posizionare in file ordinate le cappelle, condirle con altro olio e mettere in forno. Lasciare cuocere fino a quando non diventeranno gratinate al punto giusto. Occorreranno circa 35 minuti.
Per evitare che le cappelle si secchino, irrorarle ripetutamente con il sugo del fondo di cottura.
La superficie della farcia dovrà essere croccante e dorata. Il profumo degli aromi e dei funghi, invitante e intenso. Servire le cappelle gratinate in tavola ben calde. Accompagnarle con del buon vino bianco secco e freddo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione alla cottura, i funghi troppo cotti si ossidano modificando il loro profumo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 ricette con i funghi porcini

Grazie alla loro consistenza carnosa, al loro sapore dolciastro ed all'odore molto intenso, i funghi porcini sono ideali per la preparazione di menù succulenti, piatti sfiziosi della tradizione e ricette innovative estremamente delicate. Se li avete...
Antipasti

3 ricette veloci con i funghi

A volte con semplici ingredienti possiamo preparare dei piatti squisiti in breve tempo. Ecco quindi alcune ricette veloci e di facile preparazione con i funghi champignon, in quanto sono economici e si trovano facilmente tutto l’anno. Con i funghi possiamo...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni ai funghi

I calamari sono un ottimo piatto di pesce, facile da preparare e gradito da tutti. Possiamo farli ripieni con i funghi, mischiando i sapori di mare e terra. Come piatto è perfetto per una cena in famiglia ma anche per fare bella figura con gli amici...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate

Preparare un antipasto particolare, facile ed allo stesso tempo economico, non è sempre semplice. Le cipolle gratinate sono un piatto ricco di sapore e di gusto, e richiedono una preparazione molto veloce. Il sapore di questo piatto è adatto ad accompagnare...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con patate gratinate

Il pesce spada si presta alla realizzazione di molteplici preparazioni in cucina. Ma, nella ricetta di oggi, il pesce spada acquisisce un gusto particolarmente delicato e saporito. Indicato per una raffinata cena, oppure per una ricetta leggera e di veloce...
Primi Piatti

Zuppa di patate e funghi

Se l'inverno è alle porte e volete gustare qualcosa di buono e tradizionale del periodo non vi resta che preparare una bella zuppa. In particolare l'autunno è il periodo dei funghi e non c'è niente di meglio che una bella zuppa di patate e funghi....
Antipasti

Come preparare i funghi alle uova di quaglia

Se volete stupire i vostri ospiti ecco una ricetta eccezionale e raffinatissima i funghi alle uova di quaglia sono proprio ciò che stavate cercando. La ricetta, pur essendo di facile realizzazione, richiede ingredienti un po' sofisticati pertanto dovrete...
Primi Piatti

Come preparare il risotto provola e funghi

La ricetta che proponiamo in questa guida è il classico e intramontabile risotto con funghi, arricchito nella sua preparazione con provola affumicata e speck. È un primo piatto prettamente autunnale perché è in questo periodo che troviamo i migliori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.