Come preparare le caramelle al limone

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando il morale non si trova alle stelle, numerose persone cercano di allietarsi mangiando qualche deliziosa caramella preferita. Esistono diverse tipologie di questo prodotto dolciario molto consumato, in grado di soddisfare il palato di chiunque rinfrescandolo spesso. Per acquistarle basterà recarsi in un discount, supermercato, bar tabacchi o autogrill. Qui possono trovarsi ad esempio sotto forma di caramelle dure, gommose, zuccherate, balsamiche o senza zucchero. Qualora si vogliano risparmiare soldi, è possibile cimentarsi nella loro facile realizzazione domestica. In questa maniera si ricaverà anche un prodotto maggiormente benefico per l'organismo umano. Questo avviene perché mancheranno i coloranti e le ulteriori sostanze dannose presenti generalmente nelle caramelle già confezionate (ad esempio i conservanti e gli additivi). Nel presente tutorial di cucina vediamo dettagliatamente come preparare le caramelle al limone. Questi dolcetti sono ideali per rinfrescare la bocca ed assaporare qualcosa di agrodolce durante i momenti di pausa. Naturalmente le azioni descritte nei passaggi successivi risultano molto simili anche per fare caramelle di gusti diversi (quali la fragola, l'arancia, il pompelmo o il mandarino). Auguri di buona preparazione casalinga, magari insieme ai bambini per farli divertire!

27

Occorrente

  • Caramelle dure: 1 tazza di zucchero semolato, 2 limoni
  • Caramelle gelatinose: 4 limoni, 150 g di zucchero semolato, fogli di gelatina alimentare
37

Realizzare un impasto consistenti

Preparare le caramelle al limone dalla consistenza solida richiede innanzitutto di comprare lo zucchero semolato ed i limoni possibilmente non trattati. Quest'ultimi vanno spremuti nel colino e dopo occorre trasferire sei cucchiai gremiti di succo all'interno di un pentolino. A questo punto bisogna aggiungere progressivamente l'intera tazza di zucchero semolato. L'impasto così ricavato dovrà venire scaldato lentamente, fino a quando non diventerà completamente liquido ed omogeneo. Dopodiché si potrà spegnere il fuoco ed iniziare la creazione delle palline tramite un normale cucchiaino. Queste andranno posizionate sulla carta antiaderente velocemente, in quanto lo zucchero semolato tenderà a solidificarsi in poco tempo. Adesso è necessario far rassodare le caramelle al limone nel congelatore, per minimo 12 ore. Raggiunta la loro consistenza ottimale, è possibile trasferire le palline in un recipiente di vetro. Si desidera fornire un tocco più originale e gustoso a questi dolci ideali per il break? Si potranno arrotolare nello zucchero semolato appena rimosse dal freezer. In alternativa basterà mettere qualche scorzetta di limone durante il modellamento delle palline. Vediamo adesso come preparare facilmente delle caramelle al limone morbide, rispettando una procedura simile.

47

Realizzare un composto gelatinoso

Attraverso la ricetta base spiegata nel passaggio antecedente si ha l'opportunità di preparare delle caramelle al limone gelatinose. Questi dolci risultano ideali soprattutto per accontentare la golosità dei bambini. L'azione iniziale consiste nello spremere tre limoni e mischiare il succo ottenuto con lo zucchero semolato. Dopodiché occorre portare entrambi gli ingredienti ad ebollizione. Una volta ricavato un composto totalmente omogeneo, è necessario lasciarlo bollire per altri 15 minuti. Durante la cottura, bisogna mescolare costantemente per evitare di bruciare il fondo. Continuare pesando l'impasto ed aggiungendo un foglio di gelatina alimentare per ogni 100 g di prodotto. Quest'ultima dovrà prima venire immersa nell'acqua fredda e mantenuta in ammollo per qualche minuto. A questo punto occorre mettere il composto nella pentola insieme ai fogli di gelatina alimentare e far sciogliere il tutto. Spegnere quindi il fuoco e trasferire il liquido in un recipiente quadrato foderato tramite la carta forno. Dopo averlo lasciato raffreddare, è possibile formare le caramelle al limone impiegando magari delle formine speciali. In alternativa si potranno realizzare dei quadratini facilmente conservabili nel frigorifero. Prime di servire le caramelle al limone gelèe, bisogna passarle nello zucchero semolato.

Continua la lettura
57

Preparare un impasto a base di ulteriori gusti

Come accennato nell'introduzione, entrambe le procedure descritte risultano valide anche per preparare numerose varianti. Ad esempio si possono realizzare delle caramelle alla fragola, all'arancia o alla menta dure. In questo caso, è necessario ricorrere all'impiego degli opportuni sciroppi di frutta. Per ottenere delle caramelle gelatinose, si ha invece l'opportunità di sostituire il limone con l'arancia o il mandarino. Anche tramite questi due agrumi il risultato finale sarà eccezionale e garantirà il medesimo successo. Ecco quindi spiegato come preparare delle caramelle domestiche senza conservanti. Cosa aspettare? Mettersi subito al lavoro ed assaporare quanto prima la naturalezza delle caramelle al limone fatte in casa. Qualora si voglia contrastare l'eventuale tosse, viene consigliato il miele. Come rimedio al mal di gola si potrà impiegare anche lo zenzero. A tal proposito basterà seguire attentamente le istruzioni presenti nel video "www.youtube.com/watch?v=k4svcfk4lWA". Non resta che augurare buona degustazione e suggerire un consumo non eccessivo. Seppur mancando conservanti, coloranti alimentari ed additivi è sempre preferibile evitare di mangiare troppe caramelle zuccherate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare le caramelle al limone nel frigorifero: essendo prive di conservanti, tenderanno a non mantenersi a lungo se lasciati all'esterno.
  • Aggiungere un foglio di gelatina alimentare per ogni 100 g di impasto zuccherato al limone.
  • Impiegare eventualmente anche il miele (per la tosse) e/o lo zenzero (per il mal di testa).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare le caramelle in casa

Pur essendo generalmente associate ai bambini, le caramelle sono in grado di attirare adulti di ogni età, grazie al loro profumo, alla consistenza e al loro gusto dolce. Esistono moltissime tipologie di caramelle, che variano in base alla durezza, al...
Dolci

Come fare le caramelle gommose frizzanti alla Coca Cola

Chi non adora le caramelle frizzanti alla Coca-Cola? Sono un classico che non tramonta mai, amate da grandi e piccini per il loro gusto inimitabile, la gommosità e l’effervescenza. Sicuramente non esiste età per gustare queste deliziose caramelle....
Dolci

Come realizzare una torta di caramelle gommose

Se siete golosi di caramelle gommose o in generale di dolciumi, sappiate che esiste una torta interamente realizzata utilizzando caramelle gommose. Questa torta, al contrario di quanto si possa pensare, è molto facile da realizzare. Adatta alle feste...
Dolci

Come preparare una mousse di limone

Cosa c'è di meglio di una mousse a fine pasto, come dessert? Specialmente se a tavola il cibo era abbondante ed elaborato. Di certo, con una mousse, la chiusura di un pranzo o di una cena si presenta e si gradisce maggiormente. La consistenza morbida...
Dolci

Come preparare la glassa al limone per profiteroles

Tra i dolci più golosi da gustare e da preparare in casa, bisogna sempre pensare a un ottimo profiteroles da servire in tavola per ogni occasione. Il profiteroles non è altro che un dolce composto da bignè ripieni di crema al limone, di crema al cioccolato...
Dolci

Come preparare il pan di spagna al limone

Il Pan di Spagna è una delle torte che si adatta a qualsiasi farcitura. Inoltre, viene considerato la migliore base per creare qualsiasi genere di dolce. La sua consistenza è morbida e leggermente compatta. Quest'ultima caratteristica è fondamentale...
Dolci

Come preparare la torta glassata al limone

Le torte gelato sono veramente pratiche perché possono essere preparate due giorni prima, congelate, e poi lasciate ammorbidire in frigo mentre gli ospiti si godono il resto della cena. E tanto meglio se a fine pasto il dessert è una torta glassata...
Dolci

Come preparare la crema chantilly al limone

La crema chantilly al limone è una variante di quella classica e serve per farcire dolci e paste di ogni tipo, rendendole veramente speciali. Non è difficile da realizzare ed anche se non siamo delle vere esperte in cucina, possiamo prepararla e divertirci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.