Come preparare le carote al curry

Tramite: O2O 03/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il curry è una spezia molto particolare di derivazione indiana, diventata ormai a tutti gli effetti parte del patrimonio culinario italiano, dato che sulle molte tavole, è possibile trovare parecchie pietanze preparate con il curry. Inoltre, diventa molto utile quando si vuole arricchire un piatto, dandogli un sapore molto spiccato. Infatti, il forte sapore del curry si sposa molto bene con verdure e carni dolci, ed aiuta a rinforzare il gusto del piatto senza esagerare. A tal proposito, in questa guida, vi mostrerò come realizzare le carote al curry. Iniziamo a preparare!

27

Occorrente

  • 1 kg di carote
  • 150 gr di burro
  • 1 scalogno
  • curry q.b.
  • sale, pepe q.b.
37

Lavare le carote

Per prima cosa, lavate le carote sotto l'acqua corrente, facendo molta attenzione a pulirle accuratamente, dopodiché sbucciatele perfettamente. Per svolgere questa operazione, potete utilizzare un pelapatate, oppure un semplice coltello. Fatto ciò, tagliate le carote a rotelle non troppo alte, per non avere problemi di cottura, quindi prendete una casseruola abbastanza grande ed inserite le carote che avete precedentemente tagliato. Scaldate a fuoco lento una noce di burro all'interno della pentola, quindi aggiungete un po' di scalogno tritato finemente.

47

Far stufare le carote

Non appena vedrete che lo scalogno inizierà a soffriggere, sarà giunto il momento di mettere le carote. Lasciate stufare a fuoco basso, altrimenti le carote si cuoceranno solo esternamente. Dopo circa quindici minuti, aggiungete un cucchiaino di curry alle carote, dopodiché mescolate bene, altrimenti il curry si depositerà solo su una parte di carote e il sapore non sarà omogeneo. Per contrastare un po' la forza del sapore del curry, potete aggiungere un goccio di latte alle carote. Una volta versato nella casseruola, coprite con un coperchio, quindi lasciate cuocere a fuoco lento per almeno trenta minuti, finché non si sarà creata una crema.

Continua la lettura
57

Aggiustare con il sale e il pepe

Arrivati a questo punto, aggiustate di sale e di pepe. Potete servire le carote da sole, oppure come accompagnamento ad un petto di pollo alla piastra. In alternativa, potete lessare la pasta o il riso in abbondante acqua salata, per poi versarla all'interno della casseruola insieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura. La crema che si sarà creata con il latte sarà utile a mantecare la pasta o il risotto. Inoltre, è preferibile scolare la pasta o il riso al dente, poiché con la mantecatura continuano a cuocere. Successivamente, per un risultato perfetto, fate riposare un minuto, giusto perché la pasta, o il riso, assorba il condimento. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare lo spezzatino di seitan al curry

Lo spezzatino di seitan al curry è una ricetta gustosa e salutare. Nutriente ed ipocalorico, rappresenta un'alternativa vegetariana ai classici piatti di carne. Le verdure e le spezie forniscono colore e profumi intensi. Puoi portarlo in tavola per allietare...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
Cucina Etnica

Come preparare i gamberi al curry

I gamberi al curry sono un piatto tipico della tradizione culinaria indonesiana, ma ampiamente diffuso in tutto il mondo. Gustosi e leggeri sono ideali per un secondo piatto appetitoso e veloce da preparare. Sono un mix perfetto di salinità dei crostacei...
Cucina Etnica

Come preparare i gamberoni al curry

Il curry è una miscela di spezie, originariamente pestate a mano in un mortaio. Questa profumatissima spezia, ha dei colori che variano dal giallo al rosso, in base alla tipologia di curry prescelta. È molto utilizzata sia nella cucina orientale, ma...
Cucina Etnica

Come preparare il riso basmati con salsa al curry

Quando si tratta di provare qualcosa di nuovo in cucina, la gastronomia mondiale ha una risposta ad ogni domanda. I sapori, i profumi e gli aromi cambiano da paese a paese, offrendo specialità originali ed uniche. Il curry è una spezia tipica dei paesi...
Cucina Etnica

Come preparare la zuppa al curry

Siete in vena di sperimentare la cucina orientale? Se la risposta è sì, questa guida farà certamente al caso vostro. Infatti, nei passi a seguire, vi proporrò la ricetta di una gustosissima zuppa nella quale verrà utilizzato il curry, una miscela...
Cucina Etnica

Come preparare il seitan al curry con il riso basmati

Il seitan è un prodotto molto conosciuto da chi segue un'alimentazione vegana in quanto solitamente viene utilizzato come sostituto della carne. Per chi non lo conoscesse, sappia che si tratta di un alimento molto proteico ottenuto attraverso un procedimento...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di agnello con yogurt

Il curry di agnello e yogurt è una ricetta indiana con il tipico sapore speziato dei piatti di questo paese. È essenzialmente uno stufato di carne immerso in una salsa densa e cremosa, leggermente piccante e dal profumo buonissimo. È ottimo sia accompagnato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.