Come preparare le caserecce al pesto di olive e acciughe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se amate i primi piatti a base di pasta, queste caserecce al pesto di olive con acciughe fanno proprio al caso vostro. Chi ha molto tempo a disposizione da dedicare alla cucina può preparare da solo le caserecce oppure un altro formato di pasta corta di grano duro che ben trattenga tutto in condimento. Se invece desiderate velocizzare i tempi di preparazione, non dovrete fare altro che acquistare la pasta già pronta da cuocere. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti nelle quantità indicate e poi mettetevi ai fornelli. Leggendo con attenzione la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare delle deliziose caserecce al pesto di olive con acciughe per quattro persone.

27

Occorrente

  • 350 g di caserecce
  • 100 g di olive taggiasche
  • 40 g di capperi
  • 5 g di acciughe sottolio
  • Uno spicchio d’aglio
  • Timo
  • Rosmarino
  • Maggiorana
  • Origano
  • 15 ml di olio extravergine d’oliva
  • Un cucchiaino di senape
  • Un bicchierino di cognac
  • Sale
37

Preparare il pesto

Per prima cosa pulite le erbe aromatiche eliminando i gambi più duri e coriacei poi lavatele rapidamente sotto il getto della fontana e lasciatele scolare bene sopra un panno di cotone. Intanto scolate le acciughe dall?olio di conservazione e mettetele in un mortaio. Aggiungete lo spicchio d?aglio sbucciato e pestate il tutto fino a ottenere un composto molto fine e ben amalgamato. Unite le erbe aromatiche e proseguite a pestare gli ingredienti. Lavate i capperi sotto sale e aggiungete anche quelli al pesto. Infine incorporate le olive e, dopo averle pestate, diluite il composto col l?olio extravergine d?oliva che avete a disposizione.

47

Preparare la pasta

Versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare le caserecce. Scolate la pasta ancora al dente e mettetela in una terrina. Diluite il pesto con poca senape e il cognac, mescolate e poi conditeci la pasta. Mescolate accuratamente e poi servitela in tavola prima che si raffreddi troppo. Se non avete il cognac a disposizione sostituitelo con un distillato secco come ad esempio la vodka.

Continua la lettura
57

Servire le caserecce

Se volete arricchire questo piatto aggiungendo una nota fresca, arricchitelo con della stracciatella fresca oppure con della burrata tagliata a pezzetti piccoli. Le caserecce al pesto di acciughe e olive sono un primo piatto molto sostanzioso da gustare con vino rosso di buona qualità. Per ottenere un perfetto risultato finale, per preparare il pesto adoperate olive taggiasche in salamoia con il nocciolo. Le olive con il nocciolo infatti conservano più a lungo il loro sapore intenso e regalano un aroma unico all?intero piatto. Ricordatevi ovviamente di eliminare il nocciolo prima di aggiungerle al preparato nel mortaio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non amate questo formato di pasta, sostituitelo con un altro di vostro gradimento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: caserecce con pesto genovese, fagiolini e patate

La ricetta che sto per darvi oggi è una ricetta tipica di alcune zone della Liguria. Può infatti capitare molto spesso che se in un ristorante ligure chiedete una piatto di pasta al pasto genovese, vi arrivi un bel piatto di pasta condito con pesto,...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine al pesto di peperoni con acciughe

Mangiare un buon piatto di pasta, spesso può diventare difficoltoso, perché non si ha la più pallida idea di come preparare un condimento sfizioso, ma nello stesso tempo delicato e dal sapore singolare. Per creare un piatto davvero diverso dal classico...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con capperi, acciughe, olive e crostini dorati

La classica ricetta degli spaghetti con le acciughe somiglia molto agli spaghetti aglio, olio e peperoncino. Semplicemente ad essi si aggiungono le acciughe soffritte in padella con aglio, olio e peperoncino. Una ricetta per utilizzare le acciughe in...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di orzo con acciughe, capperi, olive e pomodori secchi

Quando il caldo si fa sentire, mangiare degli alimenti freddi rappresenta la soluzione più ottimale. Tra le pietanze che non richiedono la cottura esiste la deliziosa insalata di orzo accompagnata da qualche ingredienti gustoso. Esempi di abbinamenti...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli al pesto di olive nere

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa attraverso l'utilizzo di pochi ingredienti sani e genuini. Mettendo insieme diversi ingredienti saporiti, si possono creare dei primi piatti davvero incredibili. È il caso della pasta preparata...
Primi Piatti

Pasta con pesto di tonno olive e capperi

Vi è venuta voglia di preparare un pranzetto coi fiocchi ma non avete idee? Se c'è bisogno di un pasto gustoso e ricco per soddisfare il palato dei vostri ospiti, la ricetta che andremo a preparare vi farà fare un figurone coi commensali! La pasta...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle acciughe

I ravioli sono uno dei tipi di pasta fresca e ripiena più diffusi e apprezzati per via della loro estrema versatilità. Infatti possono essere riempiti con una vasta gamma di ingredienti tanto da renderli graditi a qualunque palato. Ad esempio possono...
Primi Piatti

Ricetta: Caserecce con purea di fave

In questo tutorial vi spiegheremo la ricetta delle caserecce con purea di fave. Esse sono un primo piatto buonissimo che potrete servire da caldo. Inoltre è veloce e facile da preparare, dove potrete aggiungere ingredienti che maggiormente vi piacciono....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.