Come preparare le castagnole di mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le castagnole di mele sono delle tipiche frittelle di Carnevale. Sono una vera bontà. Ne vanno pazzi grandi e piccini. E allora, perché non proporle anche in estate? Sono ideali per un'insolita merenda. Possiamo arricchirle con gustosissimi ingredienti. Allora, se siete pronti, mettiamoci al lavoro. Passo, dopo passo, questa guida vi insegnerà come preparare le castagnole di mele. Basta dire: " Non è uno scherzo di Carnevale! ".

27

Occorrente

  • 250g di farina, 100g zucchero, 2 uova, 100g di panna, mezza bustina di lievito, scorza di limone q.b., rum q.b., 1 mela, zucchero a velo q.b., acqua q.b.
37

Variazioni sul tema

Le castagnole alle mele, si possono farcire o preparare aggiungendo altri tipi di ingredienti. Possiamo usare lo yogurt, la frutta, il miele, il cioccolato, la panna, ed altro. Questa guida, però vi propone la più classica delle ricette delle castagnole. Si tratta di dolci leggeri e soffici, tutti da gustare. Possiamo variare immergendo le castagnole in della crema chantilly, della crema al cioccolato o in un caldo cappuccino. Gli ingredienti per la preparazione delle castagnole di mele si trovano con facilità. Si deve fare molta attenzione al dosaggio. Bisogna essere molto precisi per preparare il giusto composto. Altrimenti il risultato non sarà quello sperato, per formare le nostre castagnole.

47

Preparazione dell'impasto

Cominciamo con il procedimento, facendo bollire dell'acqua e dello zucchero in un pentolino. Aggiungiamo al momento dell'ebollizione del liquore a piacere. A questo punto mettiamo da parte questo composto, e disponiamoci a montare le uova con lo zucchero in un contenitore adatto. Aggiungiamo un poco per volta la panna da montare, la scorzetta di limone, il rum, la farina setacciata, il lievito anch'esso setacciato e dei dadini di mela. Lavare la mela, sbucciarla e tagliarla a piccoli cubetti, prima di unirla al composto. L'impasto ricco di ingredienti, dovrà essere molto cremoso e non troppo liquido.

Continua la lettura
57

Frittura

Adesso, prepariamo l'olio per cuocere le nostre castagnole, riempendo una pentola fino a metà. L'olio per la cottura, dovrà essere molto caldo per dare alle castagnole una croccantezza leggera fuori e una morbidezza irresistibile al suo interno. Con l'aiuto di due cucchiai, formiamo con l'impasto creato in precedenza, delle palline di media dimensione e facciamole scivolare delicatamente all'interno della pentola colma d'olio. Quando le palline verranno a galla e saranno leggermente dorate, tiriamole fuori e lasciamole asciugare su carta da cucina assorbente. Una volta tiepide, passiamo le palline nella bagna di acqua e liquore e velocemente anche sullo zucchero semolato. Ed ecco pronte le nostre meraviglie tutte da mordere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatele anche ricoperte di cannella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le Castagnole di Carnevale

A Carnevale, in quasi tutte le famiglie si fanno dei dolci; una particolare menzione meritano sicuramente le castagnole. Esse sono delle frittelle dolci che sono chiamate in questo modo per la forma a pallina e per la grandezza simile a piccole castagne....
Dolci

Come preparare le castagnole alla nutella

Le castagnole rappresentano uno dei dolci tipici del Carnevale, e sono molto apprezzati sia dai grandi che dai bambini. Hanno un'origine romagnola, ed una forma che assomiglia vagamente ad una castagna, da cui prendono il nome. Praticamente sono delle...
Dolci

Ricetta: castagnole al forno

Con l'autunno di svegliano nuovi sensazioni e colori, così cambiano anche i propri gusti. Il principe delle tavole in questo periodo diventa infatti la castagna, prendendo il posto delle fresche ciliege ad angurie della bella stagione. Le castagne vengono...
Dolci

Come fare le castagnole alle castagne

Ecco una bella ed anche molto utile guida culinaria, mediante il cui aiuto pratica, poter essere capaci di imparare come e cosa si può fare, per preparare delle buonissime castagnole alle castagne, che piaceranno ai nostri amici ed anche ai nostri bambini....
Dolci

Ricetta: castagnole al liquore

Avete voglia di preparare un dolce tradizionale rivisitato? Eccovi la ricetta delle castagnole di Carnevale, al liquore. Rispetto a quelle classiche, fritte, servite calde, e ricoperte di zucchero a velo, queste prevedono la cottura al forno, l'utilizzo...
Dolci

Ricetta: castagnole ripiene di crema

In questa guida andrete a vedere come cucinare un dolce tipico originario della cucina ligure. Poi diffuso in tutta Italia, il dolce è un meraviglioso impasto con all'interno una squisita farcitura di crema. Sto parlando delle castagnole ripiene di crema....
Dolci

Come fare i dolci di Carnevale: frappe, castagnole e krapfen

I dolci tipici di Carnevale sono le frappe, le castagnole e i krapfen; infatti, sono molto gettonati in questo periodo e ne possiamo trovare moltissimi nei bar, nelle pasticcerie, nei panifici e nei supermercati. Tuttavia è importante sapere che con...
Dolci

Come preparare il crumble di mele

Il crumble di mele è un tipico dolce britannico. Per la sua bontà e semplicità di realizzazione ha conseguito fama internazionale. Dell'antica ricetta originale oggi esistono numerose varianti, sia dolci che salate. Oltre che con le mele, il crumble...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.