Come preparare le chiacchiere al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le chiacchiere erano conosciute ed apprezzate già nell'antica Roma dove venivano preparate in grande quantità durante il periodo che precede la quaresima. Ancora oggi, in molte zone d'Italia, è rimasta questa tradizione e, le chiacchiere, sono considerate il dolce tipico del carnevale. Importanza rilevante assumono nell'ambito del carnevale di Venezia, dove vengono vendute in tutte le locande che portano avanti l'antica tradizione veneziana. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come preparare le chiacchiere al cioccolato, variante ben più apprezzata rispetto all'originale, da grandi e piccini.

26

Occorrente

  • farina 00, zucchero, burro, grappa, uova, vanillina,sale, lievito, cioccolato, rotellina con taglio smerlato, olio di semi di soia.
36

Ingredienti

Le chiacchiere al cioccolato faranno la felicità di grandi e piccini che se le contenderanno. Se non amate il gusto del cioccolato fondente potete scegliere quello al latte oppure quello bianco, apprezzato in modo particolare dai bambini. Se siete amanti dei gusti molto forti optate per del cioccolato extrafondente. Pur essendo dolci tipici del carnevale le chiacchiere possono essere realizzate in qualsiasi periodo dell'anno a seconda dei propri desideri. Al cioccolato, con zucchero semolato oppure a velo le chiacchiere sono dei dolcetti davvero squisiti per cui vale la pena di provare a prepararli in casa senza ricorrere alle pasticcierie. Ne guadagneremo in salute e soldi anche se dovremo avere del tempo da disposizione ma la soddisfazione, a lavoro terminato, sarà enorme. Procurarati tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione della ricetta. Sono necessari 35 g di burro, 4 g di polvere lievitante per dolci, 1/2 bustina di vanillina, 2 uova ed un tuorlo, 10 ml di grappa, 300 g di farina tipo "00", 100 g di cioccolato fondente, 50 g di zucchero, un pizzico di sale. Inoltre, per friggerle è consigliato l'utilizzo di olio di semi d'arachidi. Queste dosi sono ideali per 4-5 persone.

46

Robot da cucina

Per semplificare alcuni passaggi puoi utilizzare un comune robot da cucina. Unisci la farina setacciata al lievito su una spianatoia, aggiungi poi nell'ordine di apparizione della ricetta, tutti gli altri ingredienti. Impasta il composto ottenuto per circa quindici minuti fino a che non ottieni un impasto liscio ed omogeneo. Dai una forma ovale al composto e lascialo riposare per circa tre quarti d'ora avvolto nella pellicola trasparente.

Continua la lettura
56

La preparazione

Trascorso questo tempo stendi con un mattarello la pasta con uno spessore di circa 2-3 cm cospargendo man mano di farina il piano di lavoro onde evitare di farla attaccare al mattarello. Usa una rotellina a taglio smerlato e taglia delle striscioline nella cui parte centrale praticherai un taglio obliquo. Dopo aver completato questa operazione inizia a far riscaldare l'olio e quando sarà bollente poni le chiacchiere un po' per volta. Estratte dall'olio appoggiale su della carta assorbente per eliminare gli eccessi dell'olio poi sciogli il cioccolato a bagnomaria e cospargilo sulle chiacchiere senza seguire un ordine preciso ma in modo casuale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate riposare l'impasto per il tempo indicato per ottenere un risultato ottimale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: chiacchiere fritte al cioccolato

Con l'arrivo della festa del carnevale tutti diventano più allegri e si divertono di più. Il motivo di tanta felicità, oltre al tema scherzoso, sono anche i tanti dolci tipici di questa ricorrenza. Si sa che quando si mangia siamo tutti più sereni...
Dolci

Ricetta: chiacchiere ripiene di pistacchi e cioccolato

Durante il periodo carnevalesco, è tradizione imbandire le tavole con particolari dolci tradizionali. Alcuni di questi, le "chiacchiere" (note anche come frappe o bugie), possono esistere sia nella variante classica, semplice, sia in quella ricca, dotata...
Dolci

Come preparare le chiacchiere napoletane

Le chiacchiere napoletane sono un dolce tipico del carnevale, una gustosa pasta fritta spolverata con dello zucchero. Friabili, fragranti e soprattutto dolci, piacciono ai piccini ma anche agli adulti. Esistono diversi modi di cucinarle, ma la ricetta...
Dolci

Come preparare le chiacchiere alla nutella

I dolci fanno parte di quella categoria tipica amata da grandi e piccoli. In questa guida parleremo delle chiacchiere, un dolce fritto tipico del periodo di Carnevale. Sono chiamate in diverso modo a seconda della regione: bugie, frappe, stufoli, cenci,...
Dolci

Come preparare le chiacchiere al forno

Le chiacchiere sono un dolce che viene preparato tradizionalmente nel periodo di Carnevale ed è diffuso in quasi tutte le regioni d'Italia. Tuttavia, ci sono diverse varianti anche se ne esistono principalmente di due tipi: fritte e al forno. Le chiacchiere...
Dolci

Come preparare le chiacchiere di carnevale al microonde

Le Chiacchiere sono un dolce tipico di Carnevale e sono conosciute con diversi nomi tra le regioni italiane. Il più comune è, appunto, quello di chiacchiere, ma si chiamano anche cenci in Toscana, frappe a Roma, lattughe a Mantova e via dicendo. Si...
Dolci

Come fare le chiacchiere di Carnevale con il Bimby

Non si può festeggiare il Carnevale senza le famose chiacchiere. Questi dolci tipici, hanno una tradizione molto antica, sembra che addirittura già gli antichi romani ne andavano ghiotti. La preparazione delle chiacchiere di Carnevale non richiede doti...
Dolci

Ricetta: chiacchiere di carnevale

Le chiacchiere di carnevale sono dolcetti tipici del periodo carnevalesco. Hanno origine nella Roma antica e, forse, è per questo che hanno svariati nomi come ad esempio "bugie", "strufoli" o "cenci". Il nome "chiacchiere", però, deriva da un espediente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.