Come preparare le chiacchiere di carnevale al microonde

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le Chiacchiere sono un dolce tipico di Carnevale e sono conosciute con diversi nomi tra le regioni italiane. Il più comune è, appunto, quello di chiacchiere, ma si chiamano anche cenci in Toscana, frappe a Roma, lattughe a Mantova e via dicendo. Si tratta di una ricetta antica. È infatti un dolce povero a base di farina, acqua e sale che, nella tradizione, vengono fritti nell'olio. Nel periodo che precede il Carnevale è possibile trovare le chiacchiere in tantissimi panifici o pasticcerie, ma se si vuole preparare un dolce come l'originale, ma meno calorico e ugualmente gustoso è possibile farle in casa usando il microonde. Ci vorrà solo un po' di tempo a disposizione, ma credetemi il risultato non vi lascerà affatto delusi.

26

Occorrente

  • 400 g di farina - 75 gr di zucchero - 50 gr di burro - 50 gr di grappa - 1 uovo - 1/2 bustina di lievito per dolci - 1 bustina di vanillina - 1 pizzico di sale - la buccia di 1 limone grattugiata - olio - zucchero a velo
36

Preparazione

Per prima cosa mettere in una terrina lo zucchero con l'uovo fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Unire poi il burro precedentemente sciolto, il latte, la grappa, la vanillina, il lievito, la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e mescolare il tutto con cura. Incorporare poi la farina setacciata, per evitare la formazione di grumi e lavorare il composto fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Infine coprire la terrina con un panno e lasciare riposare l'impasto per circa una mezz’ora.

46

Creazione

Passato il tempo necessario stendere su un piano da lavoro, precedentemente infarinato, l’impasto e tirarlo con l'aiuto di un mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile dello spessore di circa 2 mm e con una rotella, o coltello a piacimento, ritagliare delle striscioline di pasta della grandezza desiderata. Consiglio una larghezza pari a uno o due centimetri massimo.

Continua la lettura
56

Cottura

Spennellare con molta cura da entrambi i lati ogni strisciolina di pasta con l'olio, in questa operazione l'uso di un pennello da cucina vi renderà il tutto più semplice e veloce, poi cuocere nel forno a microonde selezionando la funzione combinata per 3 minuti circa, 1 minuto e mezzo circa per lato, ma attenzione, controllate la cottura in quanto spesso i forni a microonde hanno diverse capacità l'uno dall'altro. Terminata la cottura, sistemare la vostre chiacchiere su un vassoio e spolverarle con lo zucchero a velo. Non abbiate paura di esagerare. Lo zucchero rende il vostro dolce non solo più buono, ma anche più bello da vedere. Fatto ciò non vi resta che servire in tavola le vostre chiacchiere. Se non vengono consumate subito sono buone anche i giorni successivi, basterà solo tenerle ben coperte. Buon appetito a tutti!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La grappa può essere sostituita anche da liquori come marsala o cognac - Meglio utilizzare il piatto del forno già caldo per un risultato migliore

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare le chiacchiere siciliane per Carnevale

Il Carnevale, con le sue maschere colorate e le stelle filanti, è una festività molto allegra amata tantissimo dai bambini. I dolci tipici legati alla tradizione carnevalesca sono un ottimo motivo per festeggiare in allegria. Infatti, le chiacchiere,...
Dolci

Ricetta: chiacchiere di carnevale

Le chiacchiere di carnevale sono dolcetti tipici del periodo carnevalesco. Hanno origine nella Roma antica e, forse, è per questo che hanno svariati nomi come ad esempio "bugie", "strufoli" o "cenci". Il nome "chiacchiere", però, deriva da un espediente...
Dolci

Chiacchiere: come si preparano i dolci di Carnevale

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile preparare i dolci di Carnevale: le chiacchiere. Sono dei dolci abbastanza conosciuti, buonissimi, leggeri, facili da preparare e graditi...
Dolci

Come preparare le chiacchiere napoletane

Le chiacchiere napoletane sono un dolce tipico del carnevale, una gustosa pasta fritta spolverata con dello zucchero. Friabili, fragranti e soprattutto dolci, piacciono ai piccini ma anche agli adulti. Esistono diversi modi di cucinarle, ma la ricetta...
Dolci

Come preparare le chiacchiere al cioccolato

Le chiacchiere erano conosciute ed apprezzate già nell'antica Roma dove venivano preparate in grande quantità durante il periodo che precede la quaresima. Ancora oggi, in molte zone d'Italia, è rimasta questa tradizione e, le chiacchiere, sono considerate...
Dolci

Come preparare le chiacchiere al forno

Le chiacchiere sono un dolce che viene preparato tradizionalmente nel periodo di Carnevale ed è diffuso in quasi tutte le regioni d'Italia. Tuttavia, ci sono diverse varianti anche se ne esistono principalmente di due tipi: fritte e al forno. Le chiacchiere...
Dolci

Come preparare le chiacchiere alla nutella

I dolci fanno parte di quella categoria tipica amata da grandi e piccoli. In questa guida parleremo delle chiacchiere, un dolce fritto tipico del periodo di Carnevale. Sono chiamate in diverso modo a seconda della regione: bugie, frappe, stufoli, cenci,...
Dolci

Come preparare le chiacchere di carnevale

Per dare un tocco di dolcezza alla propria giornata, è sempre bello e gratificante preparare con le proprie mani qualcosa di veramente buono e speciale. Speciale come il Carnevale, ad esempio: una festa che piace a grandi e piccini. Tante sono le varietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.