Come preparare le chicche ai gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Preparare in casa della pasta e soprattutto in un modo decisamente insolito, può essere un'ottima soluzione per deliziare il palato dei nostri ospiti. Se infatti intendiamo creare un primo piatto condito con dei gamberi, possiamo optare per delle semplici e gustose chicche. Queste ultime, sono dei semplici gnocchi con la differenza che una volta preparato il serpentello, si procede direttamente al taglio di quest'ultimo creando tanti piccoli rettangoli. Premesso ciò, ecco una guida su come preparare una gustosa ricetta a base di chicche e gamberi.

25

Occorrente

  • Farina 400 gr.
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Succo di pomodoro 400 ml.
  • Olio extravergine d'oliva 50 ml.
  • Aglio 1
  • Peperoncino 1
  • Prezzemolo tritato
35

Preparare l'impasto per le chicche

Per elaborare la ricetta, conviene innanzitutto dedicarci alla preparazione dell'impasto per le chicche, quindi sul ripiano di marmo di un tavolo versiamo della farina a fontana, dopodichè al centro pratichiamo un foro e gradualmente versiamo dell'acqua calda. A questo punto aggiungiamo uova e sale, per poi amalgamare il tutto e compattarlo in modo tale da ottenere una palla. Adesso arrotoliamo i singoli pezzetti a serpentello, fino a tagliarli a rettangoli di circa due centimetri come accennato in fase introduttiva della guida.

45

Realizzare il sugo con i gamberi

Una volta realizzate tutte le chicche fino ad esaurimento dell'impasto, prendiamo una tovaglia e l'adagiamo sul ripiano di un tavolo opportunamente cosparsa di farina, in modo che vi adagiamo la pasta appena realizzata. Nel frattempo ci possiamo dedicare alla preparazione del condimento a base di gamberi. In questo caso, dopo averli accuratamente puliti ed eliminati i filamenti, li sciacquiamo sotto l'acqua corrente e li facciamo scolare. Adesso prendiamo una padella antiaderente abbastanza capiente, e all'interno facciamo soffriggere aglio, olio extravergine di oliva e peperoncino. Fatto ciò, aggiungiamo del succo di pomodoro o anche dei pachino aggiustandoli di sale. Una volta pronto il sugo, vi adagiamo tutti i gamberi precedentemente messi da parte attendendone la totale cottura, che deve avvenire a fiamma bassa e per circa dieci minuti.

Continua la lettura
55

Impiattare le chicche

Terminata la preparazione delle chicche e del sugo a base di gamberi, non ci resta che mettere a bollire dell'acqua in una pentola abbastanza alta, e quando raggiunge la giusta temperatura versare la pasta che appena sale a galla è da considerarsi cotta. A questo punto la scoliamo e la versiamo nella padella contenente il sugo, da cui opportunamente ne abbiamo prelevato circa la metà con un mestolo. Dopo aver fatto saltare le chicche con i gamberi, le possiamo impiattare aggiungendo a ogni singola portata il restante sugo ed almeno un gambero per ogni piatto, e guarnendolo con del prezzemolo finemente tritato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la pasta con vongole veraci e gamberi

Il primo piatto che andremo a presentare è uno dei classici della nostra gastronomia. Si tratta della pasta con vongole veraci e gamberi. Facilmente ed in poco tempo potremo portare in tavola un primo piatto ricco di sapore di mare. L'ottimizzazione...
Primi Piatti

Come preparare il risotto gamberi e rucola

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e leggero, questo risotto con gamberi e rucola fa proprio al caso vostro. Ha un gusto delicato ed è perfetto da servire durante una cena estiva organizzata fra amici all’aperto. Per la realizzazione di...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di gamberi

La zuppa di gamberi è una saporita ricetta della tradizione italiana, semplice da portare in tavola, ma sempre deliziosa. Questa piatto da veri gourmet è adatto per stupire gli ospiti nelle occasioni speciali, grazie al suo intenso profumo di mare....
Primi Piatti

Come preparare i carciofi ripieni di gamberi

I carciofi ripieni di gamberi è una pietanza tipica spagnola della quale esistono molte gustose varianti: in insalata, nelle zuppe oppure gratinati. Sono estremamente popolari ed il loro gusto si sposa perfettamente con l'aglio e con i crostacei. Il...
Primi Piatti

Come preparare i maccheroncini ai gamberi

Vi presenteremo in questa ricetta come preparare i maccheroncini ai gamberi. Tale primo piatto è gustoso se sarà preparato con dei freschissimi gamberi. Trattasi di un capolavoro vero e proprio. La pasta ma in particolar modo i maccheroncini appunto,...
Primi Piatti

Come preparare il riso venere ai gamberi

In questa ricetta andrete a vedere come preparare il riso venere ai gamberi. Come già saprete, il riso venere contiene molte caratteristiche che fanno bene al corpo e alla mente. Inoltre, i gamberi, ricchi di omega 3, conferiscono la buona riuscita di...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con gamberi e bottarga

Gli spaghetti con gamberi e bottarga sono un primo piatto particolarmente gustoso e delicato. Si tratta di un primo particolarmente indicato per i benefici che si possono trarre dal cosumo dei gamberi e della bottoarga. Infatti i gamberi sono alimenti...
Primi Piatti

Come preparare le crocchette di ceci e gamberi

Le crocchette di ceci e gamberi sono sicuramente un piatto sfizioso ed al tempo stesso facile da preparare. Questa ricetta si può utilizzare come antipasto, ma è consigliabile anche come secondo. Inoltre, questa gustosa pietanza si può mangiare nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.