Come preparare le chips di barbabietola

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Da sempre le patatine fritte hanno appassionato grandi e piccini. Ancora oggi il nostro palato si rallegra solo all'idea di poter assaporare queste delizie. Ma per una volta potrebbe essere molto divertente cambiare l'ingrediente principale. Oppure per dare un po' di colore al piatto, potremmo aggiungere altre verdure alle classiche chips di patate, a cominciare dalla barbabietola. In questa guida vedremo proprio come preparare le chips di barbabietola.

28

Occorrente

  • Barbabietole
  • Olio per friggere
  • Sale e pepe q.b.
38

La barbabietola, con il suo caratteristico colore rosso, è un ortaggio molto nutriente. È ricco di zuccheri, vitamine e sali minerali. Aiuta l'organismo ad assorbire le tossine. Inoltre favorisce la digestione, oltre ad essere molto utile per chi soffre di anemia. Per prima cosa quindi procuriamoci delle barbabietole dalla forma abbastanza regolare.

48

Mettiamo una padella con abbondante olio per frittura a fuoco medio alto. Per verificare quando sarà abbastanza caldo, immergiamo uno stuzzicadenti. Iniziamo a cuocere le chips di barbabietola. Mettiamone poche per volta nella padella, così la cottura sarà uniforme. Dato lo spessore sottile, la cottura sarà abbastanza rapida. Scoliamole su un piatto rivestito con carta assorbente. Poi aggiungiamo sale e pepe a piacere e serviamo quando sono ancora calde.

Continua la lettura
58

Per una versione light delle chips di barbabietola, possiamo provare a cuocerle in forno. Foderiamo una teglia con un pezzo di carta da forno. Disponiamo le chips sulla teglia e ungiamole con un filo d'olio per non farle seccare troppo. Quindi inforniamo a forno preriscaldato per qualche minuto. L'ideale è comunque controllare di tanto in tanto la cottura. Così saremo sicuri che le nostre chips di barbabietola saranno perfette! Quando saranno pronte, tiriamole fuori dal forno e aggiungiamo sale e pepe a piacere.

68

In alternativa, se vogliamo preparare le chips di barbabietola, basterà prendere la barbabietola, lavarla sotto l'acqua fredda e con un coltello rimuovere la buccia. Tagliamo la barbabietola in fettine sottili proprio come delle patatine, mettiamo in un tegame dell'olio di semi preferibilmente di girasole e lo portiamo ad ebollizione. Versiamo le patatine all'interno. È importante che l'olio ricopra totalmente tutte le patatine. Mettiamo il fuoco a minimo e attendiamo che la superficie della patatina dorata, dopodiché giriamole con un cucchiaio di acciaio e poi attendiamo circa 15 minuti e poi scoliamo le patatine, facendo assorbire l'olio con la carta assorbente. Saliamo a nostro piacimento.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre meglio indossare dei guanti per proteggere le nostre mani in questa operazione. In caso contrario infatti, ci ritroveremmo le mani completamente colorate di rosso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le chips di mela

Le chips di mela sono comparse nei nostri supermercati non moltissimo tempo fa. Di “invenzione” anglosassone, questo simpatico snack è assai più salutare delle patatine chips perché non è fritto e può essere preparato tranquillamente anche a...
Antipasti

Come preparare il tris di hummus con carote olive e barbabietola

Per preparare uno speciale antipasto vegetariano oppure una cena particolare dai sapori della natura, una delle ricette più originali e sfiziose da cui prendere spunto è senza dubbio quella del tris di hummus. Il tris di hummus sarà perfetto per un...
Antipasti

Come fare le chips di zucca

Semplici e sfiziose le chips di zucca accompagnano i nostri aperitivi o perché no anche i nostri pasti servite come antipasto o contorno per i nostri secondi. Semplici da fare e sfiziose da sgranocchiare le chips di zucca si possono preparare anche al...
Antipasti

Come fare le chips di zucchine

Le chips di zucchine rappresentano un piatto davvero gustoso e stuzzicante. Ideale come antipasto ma anche come contorno, sono davvero ottime per arricchire un pranzo, una cena o un prelibato buffet pomeridiano. La preparazione delle chips è davvero...
Antipasti

Ricetta: chips di spinaci

L'attenzione per ciò che mangiamo cresce ogni anno, e ogni anno porta con se una novità. La novità di quest'anno sono le 'chips', ovvero le patatine, di verdure, non più fritte come vuole la tradizione ma al forno, ma che abbiano tutto il sapore e...
Antipasti

Ricetta: hamburger di barbabietola e pinoli

Se desiderate portare sulla vostra tavola un antipasto gustoso, genuino ed equilibrato per stuzzicare in modo innovativo e sfizioso l'appetito dei vostri ospiti, dei buoni hamburger di barbabietola e pinoli faranno di sicuro al caso vostro. Una ricetta...
Antipasti

Come fare le chips di cavolo nero

La guida che svilupperemo nei passi che comporranno questa guida, si andrà a concentrare sulla tematica del cibo e, più specificatamente, andremo a parlare di patatine. Infatti, come si può notare tramite una veloce lettura del titolo, ora andremo...
Antipasti

Come preparare le zucchine fritte alla menta

Se volete realizzare uno sfizioso antipasto da servire durante una cena in famiglia o qualcosa da sgranocchiare durante un aperitivo informale, ecco a voi la ricetta che vi spiegherà passo dopo passo come preparare delle gustose zucchine fritte alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.