Come preparare le chips di mela

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le chips di mela sono comparse nei nostri supermercati non moltissimo tempo fa. Di “invenzione” anglosassone, questo simpatico snack è assai più salutare delle patatine chips perché non è fritto e può essere preparato tranquillamente anche a casa in quanto gli ingredienti necessari sono pochi, semplici e di facile reperibilità. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come preparare le chips di mela.

26

Occorrente

  • 2 mele
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di acqua
  • 1 limone
  • Carta forno
36

Preparare lo sciroppo

La prima cosa da preparare lo sciroppo nel quale intingere le fettine di mela. Lo scopo di questa soluzione zuccherina è duplice: serve infatti sia ad addolcire il sapore un po’ asprigno della mela, sia ad evitare che le fettine si anneriscano a causa dell’ossidazione della polpa esposta all'aria. Se però non ci sono problemi di carattere estetico e si vuole produrre uno snack assolutamente dietetico, si può saltare questo passaggio. Lo sciroppo si ottiene facendo sciogliere 150 g di zucchero in 200 g di acqua contenente anche il succo di un limone spremuto.

46

Preparare le mele

Veniamo alle mele, due per le dosi qui riportate. Generalmente sono preferite le mele rosse. Diciamo che è meglio evitare mele con polpa che si tende a rompersi se affettata sottilmente. Si lava accuratamente la superficie delle mele, quindi, con l’apposito attrezzo, si toglie il torsolo. Poi, con l’aiuto di una mandolina o con un coltello particolarmente affilato si tagliano fettine di mela dello spessore di circa 2 millimetri. Le sezioni saranno trasversali al foro prodotto dall'eliminazione del torsolo, e quindi otterremo dei dischi di mela con il foro al centro. Appena fatte, si mettono nello sciroppo preparato precedentemente.

Continua la lettura
56

Cuocere le chips

A questo punto le fettine di mela, scolate, si allineano su un foglio di carta da forno e si mettono nel forno a 80 gradi per circa 5 ore. Più che una cottura, questa può essere considerata una essiccazione, e, per facilitare la fuoruscita del vapore prodotto, è suggerito tenere la porta del forno leggermente aperta. Durante la cottura è bene girate almeno una volta tutte le fettine. Trascorso il tempo suggerito, le fettine di mela appariranno ancora un po’ morbide, ma diventeranno croccanti una volta lasciate raffreddare.
Certo che il tempo necessario per questa preparazione è assai lungo, per cui una variante interessante consiste nell'uso del forno a microonde al posto del forno tradizionale. Con il forno a microonde, i tempi si riducono a 5 minuti alla massima potenza, quindi 4 minuti a metà potenza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper creare delle chips di mela è davvero una cosa molto buona e divertente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le chips di barbabietola

Da sempre le patatine fritte hanno appassionato grandi e piccini. Ancora oggi il nostro palato si rallegra solo all'idea di poter assaporare queste delizie. Ma per una volta potrebbe essere molto divertente cambiare l'ingrediente principale. Oppure per...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di mela alla brace

Se dovete aggiungere al vostro menù una ricetta diversa, allora preparate gli spiedini di mela alla brace. Certamente il tipo di cottura può sembrare poco adatto alla mela. Ma con qualche accorgimento può rivelarsi di successo. Questi sono degli spiedini...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di formaggio alla mela verde

In questo articolo vogliamo proporre una nuova ricetta, da organizzare nella nostra cucina e da offrire ai nostri amici e parenti. Nello specifico vogliamo proporre il modo per imparare come poter preparare gli spiedini di formaggio alla mela verde. Cercheremo...
Antipasti

Come fare le chips di zucca

Semplici e sfiziose le chips di zucca accompagnano i nostri aperitivi o perché no anche i nostri pasti servite come antipasto o contorno per i nostri secondi. Semplici da fare e sfiziose da sgranocchiare le chips di zucca si possono preparare anche al...
Antipasti

Come fare le chips di zucchine

Le chips di zucchine rappresentano un piatto davvero gustoso e stuzzicante. Ideale come antipasto ma anche come contorno, sono davvero ottime per arricchire un pranzo, una cena o un prelibato buffet pomeridiano. La preparazione delle chips è davvero...
Antipasti

Ricetta: chips di spinaci

L'attenzione per ciò che mangiamo cresce ogni anno, e ogni anno porta con se una novità. La novità di quest'anno sono le 'chips', ovvero le patatine, di verdure, non più fritte come vuole la tradizione ma al forno, ma che abbiano tutto il sapore e...
Antipasti

Come fare le chips di cavolo nero

La guida che svilupperemo nei passi che comporranno questa guida, si andrà a concentrare sulla tematica del cibo e, più specificatamente, andremo a parlare di patatine. Infatti, come si può notare tramite una veloce lettura del titolo, ora andremo...
Antipasti

Come fare muffin mela annurca e pancetta

I muffin sono un dolce gustoso e adatto a qualsiasi situazione. Ad esempio, se non avete voglia di cucinare cose troppo complicate e che richiedono molto tempo. Si, perché ormai a questo tipo di dessert può essere aggiunto qualsiasi ingrediente. Anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.