Come preparare le cialde alle mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se volete creare un'insolita merenda per i vostri figli, dovrete provare a preparare una di queste facili cialde alle mandorle. Generalmente tali cialde piacciono sia ai grandi che ai piccolini ma occorre prepararne una quantità davvero industriale, in quanto finiscono subito. Le potrete proporre insieme ad un bicchiere di latte, ma anche con una cioccolata in tazza per i più golosetti! Vi dovrete assicurare di avere a vostra disposizione tutti gli ingredienti che vi occorrono, per mettervi subito al lavoro. Vedremo come procedere in seguito.

25

Occorrente

  • 75 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • Un limone non trattato
  • sale
  • Zucchero vanigliato per decorare
  • 2 uova
  • 175 g di farina 00
  • 100 g di panna
  • 50 g di mandorle pelate
35

Iniziate col tagliare il burro a pezzetti, poi dovrete metterlo in una terrina insieme con lo zucchero. Ora prendete la frusta poi lavoratelo, finché non avrete ottenuto una crema soffice ed omogenea. Adesso prendete il limone, lavatelo in modo accurato poi grattugiate la parte gialla della scorza. Dovrete aggiungerla al composto fatto a base di burro. Aggiungete poi un pizzico di sale, poi amalgamate tutto quanto in modo rapido. Unite le uova una per volta poi, uovo dopo uovo dovrete assicurarvi che tutto quanto sia ben inglobato perciò mescolate tra un uovo e l'altro. Ora dovrete setacciare la farina col lievito in polvere, poi mettete tutto quanto insieme agli ingredienti precedenti. Con un cucchiaio di legno miscelate tutto. Ora dovrete coprire l'impasto con un panno di cotone umido, poi lo dovrete lasciare a riposo, a temperatura ambiente, per circa un'ora.

45

Mettete intanto le mandorle in una padella antiaderente, poi dovrete farle tostare sul fuoco con una fiamma viva. Una volta che iniziano a prendere un bel colore dorato significa che saranno pronte. A questo punto dovrete lasciarle raffreddare per bene, poi dovrete tritarle in modo fine con un mixer. Passato il tempo che è stato indicato, dovrete prendere nuovamente l'impasto di prima, poi dovrete aggiungere la panna e le mandorle. Mescolate tutto quanto e quando il composto avrà una fluida consistenza, dovrete sollevarlo con una spatola: dovrà ricadere nella ciotola formando un nastro. Se la consistenza risulterà dura, occorrerà aggiungere un po' di latte fresco intero. Ora scaldate la piastra in modo da fare le cialde. Una volta che sarà ben rovente, dovrete versare al centro 2 cucchiai di pastella. Chiudete l’apposito attrezzo, poi cuocete la cialda per almeno 2 minuti.

Continua la lettura
55

Dovrete infine procedere alla stesso modo finché non finirete tutto l'impasto che avrete preparato. Man a mano che create le cialde, dovrete disporle sopra ad una griglia finché non si raffreddano per bene, perdendo anche il vapore in eccesso. Prima di servirle in tavola dovrete cospargerle con zucchero a velo abbondante. Se volete però portarle in tavola in una maniera originale, potrete accompagnarle con del gelato al gusto di crema, ma potrete anche intingerle nel cioccolato fuso. Queste cialde alle mandorle, se chiuse ermeticamente all’interno delle classiche scatole di latta per biscotti, si potranno conservare anche per lungo tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le cialde croccanti al rum

Molto spesso capita di vivere delle giornate all'insegna della noia e dell'ozio. Per dare una sferzata da questo genere di giornate sarebbe opportuno impiegare meglio il proprio tempo libero. Una delle modalità migliori per impiegare produttivamente...
Dolci

Come fare le cialde per il gelato

L'estate si avvicina e la voglia di gelato è sempre più impellente. Fresco e nutriente, è il dessert ideale a fine pasto e durante le distensive passeggiate. Il suo gusto è reso ancora più gradevole dalle cialde di accompagnamento. Oltre ad essere...
Dolci

Come preparare la pasta di mandorle

La buonissima pasta di mandorle trova le proprie origini in Sicilia. Per prime furono le suore del convento della Martorana nelle vicinanze di Palermo a preparare questo tipo di pasta. Essa viene da sempre utilizzata nelle preparazioni dolciarie, presentandosi...
Dolci

Come preparare i bocconcini di mandorle

A scaglie, tritate o sotto forma di farina, le mandorle sono degli ingredienti molto usati nella pasticceria e nella gelateria. La farina di mandorle, ad esempio, si utilizza per preparare ottimi dolci. A volte in aggiunta o in totale sostituzione della...
Dolci

Come preparare la torta di mandorle

Con l'arrivo della stagione estiva si pensa già ai sapori freschi e genuini dei frutti che arriveranno, e tra questi come tralasciare il sapore delle mandorle? Appena sgusciate, tostate o in qualunque altra maniera, le mandorle restano un cult della...
Dolci

Come preparare i biscotti con farina di mandorle e cioccolato

Biscotti semplicissimi da preparare, quelli con farina di mandorle e cioccolato rappresentano una succulenta specialità tra le più apprezzate della tradizione pasticciera. Vi basterà impastare nel modo più appropriato tutti gli ingredienti fino a...
Dolci

Come preparare i biscotti arancia e mandorle

I biscotti arancia e mandorle sono un dessert dal profumo inconfondibile ed invitante. Sono perfetti da presentare in tavola alla fine di una cena. Sono ottimi come spuntino pomeridiano accompagnati da una tazza di tè fumante. Non possono mancare per...
Dolci

Come preparare i biscotti alla farina di mandorle e di mais

Preparare dei biscotti in casa è una delle attività più divertenti per chi vuole avvicinarsi alla cucina. Il profumo di biscotti che invade le stanze è uno dei risvegli migliori che potremmo avere. Esistono tante ricette semplici e veloci che potremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.