Come preparare le ciambelle agli albumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando vi capita per una qualche ricetta che vi avanzano gli albumi, piuttosto che buttarli via si possono sfruttare per fare dei semplici dolcetti, come le ciambelle agli albumi. Sono veramente una delizia che si differenziano dalle meringhe grazie alla loro consistenza soffice, dando proprio quel gusto della classica ciambella. Sono ottime per accompagnare una colazione o una merenda con il caffè, una tazza di tè o di cioccolata. Vediamo attraverso questa guida come preparare queste ciambelle.

25

Occorrente

  • 100 g di albumi
  • 120 g di zucchero semolato
  • 60 g di burro
  • 70 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 50 g di cioccolato fondente
  • Un’arancia non trattata
  • Un’arancia non trattata
  • Un pizzico di sale
  • Zucchero a velo per decorare
35

Versate gli albumi in una terrina, aggiungete un pizzico di sale e montateli a neve con una frusta elettrica o a mano. Per ottenere una spuma ben soda senza rischiare che durante le varie fasi della preparazione perda aria eseguite quest’operazione a bagnomaria. Spezzettate grossolanamente il burro e fatelo sciogliere sul fuoco a fiamma lenta mescolando di tanto in tanto. In una ciotola setacciate la farina assieme all’amido di mais, aggiungete lo zucchero e miscelate il tutto con un cucchiaio di legno. Versateci sopra il burro fuso tiepido e iniziate ad impastare il composto con le mani. Appena avrete ottenuto un impasto dall’aspetto omogeneo incorporate delicatamente gli albumi montati a neve con una frusta. Eseguite un movimento dal basso verso l’alto per evitare il pericolo di smontare i chiari dell’uovo.

45

Piuttosto che utilizzare le gocce di cioccolato consiglio di utilizzare direttamente una tavoletta di cioccolato poiché dona molto più sapore. Inoltre in questo modo potrete scegliere quella che più preferite: cioccolato bianco, fondente, al latte, con le nocciole, al caramello e tanti altri ancora. Prendete quindi un coltello e tagliate il cioccolato a pezzetti ed incorporate il tutto all'interno della terrina e continuate a mescolare fino a quando il composto non è ben omogeneo. Infine con l'aiuto di una grattugia aggiungete la scorza di arancia non trattata, giusto per dare l'aroma fresco e forte.

Continua la lettura
55

Versate il composto negli appositi stampini in silicone o in altro materiale antiaderente. Livellate la superficie con una spatola a lama corta e infornateli a forno già caldo a 180°C. Dopo circa venti minuti di cottura le ciambelline agli albumi saranno pronte per essere sfornate. Lasciatele intiepidire e toglietele delicatamente dagli stampini. Prima di portarle in tavola cospargetele con abbondante zucchero a velo. Se avete un po' più di tempo a disposizione potete divertirvi a decorare le ciambelline con una glassa al cioccolato oppure con una glassa reale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le ciambelle di Homer Simpson

Tipicamente d'oltreoceano, le ciambelle glassate hanno conquistato un posto di onore accanto ai classici cornetti. Si tratta di golosi e morbidi dolci fritti, noti come il pasto preferito del capofamiglia dei Simpsons: Homer. In questa guida ci occuperemo...
Dolci

Come preparare le ciambelle alla nutella

La Nutella è una crema spalmabile molto nota che è venduta in tutto il mondo. Abbiamo altre creme che hanno come ingredienti la nocciola ed il cacao, ma nessuna ha il suo inconfondibile sapore. Essa può essere utilizzata non solo sul pane per la prima...
Dolci

Come preparare le ciambelle al vino

Le ciambelle al vino sono dei dolcetti della tradizione italiana. Esistono infinite versioni di questa ricetta, ma l'uso combinato dell'anice e del vino, rendono questi biscotti fragranti ed ideali da gustare in ogni momento della giornata. Sono perfetti...
Dolci

Come preparare le ciambelle americane

Capita tutti i giorni di voler cambiare abitudini e dedicarsi alla preparazione di dolci che non sono tipicamente autoctoni. In questa guida cercheremo di spiegarvi come è possibile realizzare e preparare le ciambelle americane, chiamate anche in madrepatria...
Dolci

Come preparare la pasta frolla agli albumi

La pasta frolla è una preparazione non lievitata, molto friabile, composta da ingredienti quali farina, burro e uova, anche se in molte versioni della pasta frolla, si utilizzano solo i tuorli. A tal proposito, in questa guida, vi illustrerò, attraverso...
Dolci

Come preparare le ciambelle alla cannella

Se vogliamo preparare dei dolci sempre gustosi e differenti ma non abbiamo molta dimestichezza con il mondo della cucina, non dovremo preoccuparci per niente. Infatti su internet sono presenti moltissime ricette che ci aiuteranno nella preparazione di...
Dolci

Come preparare la crostata con pasta frolla agli albumi

Fra le tante basi utilizzabili in cucina per la preparazione dei dolci, una in particolare spicca per la sua fragranza, stiamo parlando della pasta frolla. Con questo composto è possibile preparare biscotti, torte alla frutta e crostate farcite con ottima...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.