Come preparare le ciambelle al vino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le ciambelle al vino
17

Introduzione

Le ciambelle al vino sono dei dolcetti della tradizione italiana. Esistono infinite versioni di questa ricetta, ma l'uso combinato dell'anice e del vino, rendono questi biscotti fragranti ed ideali da gustare in ogni momento della giornata. Sono perfetti da mangiare da soli al naturale od inzuppati nel caffè, nel latte o nel vino stesso. Nel territorio laziale, zona in cui le ciambelle al vino sono un pilastro della tradizione, ogni paese ed addirittura ogni famiglia, si tramanda la ricetta di generazione in generazione ed ognuno ha il proprio ingrediente segreto che le rende uniche ed originali. Sono molto facili da preparare e non richiedono doti culinarie particolari, quindi anche i meno esperti possono cimentarsi nella realizzazione di questo dolce. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare le ciambelle al vino.

27

Occorrente

  • 400 gr di farina
  • 100 ml di vino bianco
  • un pizzico di sale
  • 100 ml di olio di semi
  • mezzo cucchiaino di anice
  • 130 gr di zucchero
  • 6 gr di lievito in polvere
37

Preparare l'impasto

Unite, su di un piano da lavoro, la farina precedentemente setacciata, il sale ed il lievito. Aggiungete lo zucchero, il vino e l'olio di semi di mais, o quello che siete abituati a consumare. Per ultimo unite i semi di anice. Lavorare l'impasto fino a che non risulterà compatto. A piacimento si possono mettere a macerare i semi nel vino prima di incorporarli per renderli più morbidi, o lasciarli secchi per sentirne la consistenza sotto i denti. Se non sono graditi, eliminateli dalla ricetta. Alcune varianti prevedono l'utilizzo di frutta secca a guscio come le nocciole o le mandorle. Se rientra nei vostri gusti, potete utilizzarla sminuzzata.

47

Realizzare delle ciambelle

Accendete il forno a 180 gradi. Infarinate bene il piano di lavoro. Dividete l'impasto in 30 pezzi, o comunque quelli che riuscite ad ottenere, l'importante è che siano tutti all'incirca della stessa dimensione. Lavorate ogni parte stendendola con il palmo delle mani fino ad ottenere un bastoncino lungo 20 cm circa. Unite le estremità per formare le piccole ciambelle. Il diametro può variare a piacimento. Prestate attenzione a non farle troppo sottili, perché potrebbero correre il rischio di spezzarsi durante lo spostamento nella teglia di cottura.

Continua la lettura
57

Cuocere e servire

Spolverate, adesso, l'intera superficie di zucchero e trasferitele delicatamente su di una teglia ricoperta di carta da forno. Infornate e lasciate cuocere per circa 25 minuti. Servitele fredde. Le ciambelle al vino sono un ottimo fine pasto, grazie alle proprietà digestive dell'anice. Potete offrirle ai vostri commensali insieme a del vin santo, o a del vino rosso. Sono ottime anche come regalo, confezionate facendo passare nei buchini un nastrino colorato. Una volta unite, si possono impacchettare, inscatolare o appendere ad un ramo come decorazione.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le ciambelle con noci e carote

La ricetta che voglio proporvi in questa guida, riscuoterà molto successo tra i vostri ospiti. È una ricetta molto semplice e poco costosa, che prevede l'utilizzo di ingredienti facilmente reperibili dalla vostra dispensa. Queste ciambelle, inoltre,...
Dolci

Come preparare le ciambelle americane

Capita tutti i giorni di voler cambiare abitudini e dedicarsi alla preparazione di dolci che non sono tipicamente autoctoni. In questa guida cercheremo di spiegarvi come è possibile realizzare e preparare le ciambelle americane, chiamate anche in madrepatria...
Dolci

Come preparare le ciambelle light

È risaputo che i dessert sono amati da grandi e piccini. Torte, crostate, biscotti e pasticcini allietano il nostro palato ogniqualvolta gustiamo un dolce diverso. È difficile rinunciare a queste piacevoli tentazioni, ma purtroppo anche il gusto ha...
Dolci

Come preparare le ciambelle alla cannella

Se vogliamo preparare dei dolci sempre gustosi e differenti ma non abbiamo molta dimestichezza con il mondo della cucina, non dovremo preoccuparci per niente. Infatti su internet sono presenti moltissime ricette che ci aiuteranno nella preparazione di...
Dolci

Come preparare le ciambelle alla nutella

La Nutella è una crema spalmabile molto nota che è venduta in tutto il mondo. Abbiamo altre creme che hanno come ingredienti la nocciola ed il cacao, ma nessuna ha il suo inconfondibile sapore. Essa può essere utilizzata non solo sul pane per la prima...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
Dolci

3 tipi di ciambelle dolci fatte in casa

Le ciambelle rappresentano dei dolci che fanno ormai parte della tradizione culinaria, caratterizzati da ingredienti semplici e genuini. Possono essere servite a tavola sia al termine di un pranzo che come spuntino, ma costituiscono anche un elemento...
Dolci

Come preparare le ciambelle agli albumi

Quando vi capita per una qualche ricetta che vi avanzano gli albumi, piuttosto che buttarli via si possono sfruttare per fare dei semplici dolcetti, come le ciambelle agli albumi. Sono veramente una delizia che si differenziano dalle meringhe grazie alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.