Come preparare le ciambelle alla cannella

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se vogliamo preparare dei dolci sempre gustosi e differenti ma non abbiamo molta dimestichezza con il mondo della cucina, non dovremo preoccuparci per niente. Infatti su internet sono presenti moltissime ricette che ci aiuteranno nella preparazione di tutti i dolci che più desideriamo. In questo modo dovremo semplicemente utilizzare un computer con una connessione ad internet ed effettuare una semplice ricerca per trovare in pochissimi secondi delle guide che ci mostrino passo dopo passo, il procedimento per cucinare il dolce che abbiamo scelto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare delle gustosissime ciambelle alla cannella.

25

Occorrente

  • 230 grammi di farina 00, 2 cucchiai di zucchero, 2 grammi di semi d'anice, 120 grammi di latte, 50 grammi di burro, 2 cucchiaini di cannella in polvere, un cucchiaino di lievito in polvere, un uovo
  • Olio di arachidi (per friggere) q.b.
35

Preparazione dell'impasto

Come prima cosa dovremo setacciate la farina 00, mischiata in precedenza con il lievito. Mettiamo gli ingredienti in una terrina abbastanza capiente, aggiungiamo l’anice e due cucchiai di zucchero per attivare la lievitazione. In una ciotola a parte, rompiamo l'uovo e sbattiamolo insieme al latte con la frusta fino ad ottenere un liquido omogeneo, dopodiché, versiamolo assieme agli altri ingredienti e mescoliamo con cura con un cucchiaio di legno o in silicone. Spezzettiamo il burro con le mani o con un coltello, e facciamolo sciogliere a bagnomaria. Appena si sarà liquefatto completamente, aggiungiamolo al vostro impasto. Infine, aggiungiamo al composto anche due cucchiaini di cannella in polvere.

45

Realizzazione delle ciambelle

Amalgamiamo il tutto con le mani e, quando oramai l’impasto non si attaccherà più alle dita, trasferiamolo su un piano infarinato. Continuiamo ad impastare per una ventina di minuti, poi copriamo l’impasto con un panno umido di cotone e lasciamo riposare per almeno trenta minuti. Trascorso il tempo necessario, riprendiamo l’impasto e dividiamolo in dodici parti uguali. Appiattiamole, una ad una, aiutandoci con il palmo della mano e facciamo un foro al centro di ciascuna con il manico infarinato di un cucchiaio di legno. Lasciamo riposare le ciambelle per altri trenta minuti, coperte dal panno di cotone inumidito.

Continua la lettura
55

Cottura delle ciambelle

A questo punto mettiamo in una pentola (od in una padella capiente) l'olio di arachidi e, quando sarà caldo, iniziamo a friggere le ciambelle poco alla volta fino a che non saranno gonfie e dorate. Per sapere quando l'olio sarà caldo, immergiamo la punta di un cucchiaio in legno in questo: se intorno al cucchiaio si formeranno delle bollicine, significherà che potremo friggere le ciambelle. Togliamo le ciambelle alla cannella dalla padella, aiutandoci con una schiumarola e adagiamole su di un piatto ricoperto di carta assorbente. Setacciamo lo zucchero a velo con un colino a maglie fitte, distribuendolo sulle ciambelle ancora calde.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le ciambelle con noci e carote

La ricetta che voglio proporvi in questa guida, riscuoterà molto successo tra i vostri ospiti. È una ricetta molto semplice e poco costosa, che prevede l'utilizzo di ingredienti facilmente reperibili dalla vostra dispensa. Queste ciambelle, inoltre,...
Dolci

Come preparare le ciambelle al vino

Le ciambelle al vino sono dei dolcetti della tradizione italiana. Esistono infinite versioni di questa ricetta, ma l'uso combinato dell'anice e del vino, rendono questi biscotti fragranti ed ideali da gustare in ogni momento della giornata. Sono perfetti...
Dolci

Come preparare le ciambelle americane

Capita tutti i giorni di voler cambiare abitudini e dedicarsi alla preparazione di dolci che non sono tipicamente autoctoni. In questa guida cercheremo di spiegarvi come è possibile realizzare e preparare le ciambelle americane, chiamate anche in madrepatria...
Dolci

Come preparare le ciambelle alla nutella

La Nutella è una crema spalmabile molto nota che è venduta in tutto il mondo. Abbiamo altre creme che hanno come ingredienti la nocciola ed il cacao, ma nessuna ha il suo inconfondibile sapore. Essa può essere utilizzata non solo sul pane per la prima...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
Dolci

Come preparare le ciambelle light

È risaputo che i dessert sono amati da grandi e piccini. Torte, crostate, biscotti e pasticcini allietano il nostro palato ogniqualvolta gustiamo un dolce diverso. È difficile rinunciare a queste piacevoli tentazioni, ma purtroppo anche il gusto ha...
Dolci

Come preparare le ciambelle agli albumi

Quando vi capita per una qualche ricetta che vi avanzano gli albumi, piuttosto che buttarli via si possono sfruttare per fare dei semplici dolcetti, come le ciambelle agli albumi. Sono veramente una delizia che si differenziano dalle meringhe grazie alla...
Dolci

Come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi

Oggi vi insegnerò come preparare una torta alla cannella con miele e pistacchi. È la ricetta perfetta da preparare soprattutto per la merenda, poiché rilassa i nervi sia durante la fase della preparazione che durante la fase della consumazione, perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.