Come preparare le ciambelle light

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È risaputo che i dessert sono amati da grandi e piccini. Torte, crostate, biscotti e pasticcini allietano il nostro palato ogniqualvolta gustiamo un dolce diverso. È difficile rinunciare a queste piacevoli tentazioni, ma purtroppo anche il gusto ha un prezzo. Esse, infatti, tendono a farci ingrassare, motivo per cui, a volte, è necessario rinunciare spassionatamente ai dolci o, in alternativa, prepararne alcuni dietetici. A tal riguardo, nei passi di questa guida, vi sarà spiegato come preparare le ciambelle light.

27

Occorrente

  • 2 tazze di farina
  • 200 gr di farina
  • 120 gr di zucchero
  • 200 ml di latte scremato
  • 1 vasetto di yogurt magro
  • Il succo di mezzo limone
  • 3 cucchiai di miele
  • 4 cucchiai d'olio
  • 125 gr amido di frumento
  • 2/3 bustina di lievito
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • un pizzico di sale
  • acqua q.b.
  • 1 bustina vanillina
37

Mescolare la farina e lo zucchero

Anzitutto, per rendere i dolci dietetici, è fondamentale ridurre l'apporto di calorie utilizzando, al posto della classica farina di grano, la farina di riso, in modo da aggiungere friabilità e fragranza alle ciambelle. Se amate le ciambelline al vino, potrete prepararle riducendo la percentuale di zucchero. Per prima cosa, mescolate due tazze di farina con mezza di zucchero, quindi aggiungete un bicchiere di vino bianco, due cucchiaio d'olio, una bustina di lievito per dolci ed una bustina di vanillina. Dopo aver impastato energicamente il tutto, aggiungete anche un pizzico di sale.

47

Realizzare le ciambelline

Successivamente, procedete realizzando delle strisce. Tagliate quest'ultime in bastoncini di quindici centimetri e realizzate delle ciambelline. Fatele cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa venti o trenta minuti. Se, invece, volete preparare un ciambellone dietetico, realizzatene uno senza uovo né burro, un po' come le ciambelline precedentemente preparate. In questo caso, utilizzate la farina insieme all'amido di frumento, al miele ed alla vanillina, dopodiché mescolate con cura e versate lentamente il latte scremato, cercando di evitare la formazione di grumi. Oltre a ciò, aggiungete tre cucchiai di olio, il succo di mezzo limone ed un barattolino di yogurt.

Continua la lettura
57

Cuocere il dolce

A questo punto, amalgamate per bene gli ingredienti; potrete svolgere questa operazione manualmente o decidere di avvalervi di un comodo robot da cucina, che vi faciliterà molto il lavoro. Con un po' d'olio d'oliva, ungete uno stampo per ciambelle e spolverizzate sopra un po' di farina, quindi versate all'interno di esso il composto. Nel frattempo, accendete il forno impostandolo a 180°, ossia la temperatura ottimale per i dolci. Infornate la ciambella per circa un'ora, controllando accuratamente la cottura senza aprire il forno, onde evitare di fermare la lievitazione. Infine, sfornate, lasciate raffreddare e servite il vostro dolce con un po' di zucchero a velo sopra. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le ciambelle americane

Capita tutti i giorni di voler cambiare abitudini e dedicarsi alla preparazione di dolci che non sono tipicamente autoctoni. In questa guida cercheremo di spiegarvi come è possibile realizzare e preparare le ciambelle americane, chiamate anche in madrepatria...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
Dolci

Come preparare un ciambellone al cacao light

Anche se la bella stagione è finita e la prova costume è ormai lontana, non abbandoniamo del tutto le buone regole di una alimentazione leggera. Per fare questo non dobbiamo eliminare totalmente gli alimenti troppo calorici. È sufficiente limitare...
Dolci

Come preparare una torta Sacher light

La torta sacher è un delizioso dessert a cui veramente pochissime persone riescono a rinunciare. La delizia del pan di spagna al cioccolato viene arricchita da un gustosissimo ripieno di marmellata all'albicocca e, il tutto, viene racchiuso in un golosissimo...
Dolci

Come preparare una ciambella light alle noci

I dolci fatti in casa hanno sempre un certo fascino. Ciambella, pan di spagna e tiramisù ci portano indietro nel tempo a quando le nostre nonne cucinavano per noi. Per la merenda dei bambini non c'è niente di meglio di una torta sana e genuina. La ciambella...
Dolci

Come preparare i pancake light alla farina d'avena

Anche se il pancake è una ricetta tipica della colazione inglese o americana, da alcuni anni ha fatto capolino anche nelle nostre tavole. Il pancake prevede però l'utilizzo di burro, il che non li rende molto adatti se si è a dieta. In questa guida...
Dolci

Come preparare dei muffin light

I muffin sono dei piccoli dolcetti monoporzione nati negli Stati Uniti d'America, ma che negli ultimi anni sono divenuti molto popolari anche in Italia. Sono ottimi come simpatico spuntino, oppure si possono consumare a colazione con il latte o il caffè....
Dolci

Come preparare il porridge con la ricetta light

Il porridge è un classico delle colazioni anglosassoni, e di per se sarebbe una ricetta piuttosto leggera se non fosse per tute le aggiunte di frutta secca e mele che spesso vengono fatte per partire di slancio. Per chi vuole alleggerire un po' le proprie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.