Come preparare le ciambelline al Parmigiano Reggiano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Alcuni studi in campo culinario hanno dimostrato che il parmigiano pare essere uno dei formaggi trattati senza alcun dubbio preferito dai consumatori italiani ed europei. Molti hanno criticato queste ricerche affermando che in tutto il mondo esistono formaggi sicuramente migliori, ma i nostri studiosi hanno coscienziosamente portato avanti le loro idee. In effetti a chi non piace il Parmigiano Reggiano? Proprio per questo motivo noi vogliamo cercare di spiegarvi come preparare le ciambelline utilizzando esclusivamente questo formaggio stagionato.
Non perdiamo ulteriore tempo e vediamo subito insieme come è possibile, in pochi minuti e con pochissimi ingredienti, ottenere queste sfiziose ciambelline. Cercate di avere a portata di mano tutto l'occorrente se volete evitare dei salti all'ultimo momento presso il vostro supermercato di fiducia: guardate gli ingredienti che ci servono e cercate di acquistarli il prima possibile, affinché possiate sperimentare questa gustosa ricetta a base di latticini.
Ecco a voi i tre passi di questa semplice guida di cucina.

26

Occorrente

  • 600gr di farina di manitoba
  • 430gr di acqua
  • 1 cubetto di lievito fresco
  • 10gr di zucchero
  • 200gr di parmigiano reggiano
  • Sale q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Olio evo q.b.
36

Creazione del composto

La prima cosa da fare per ottenere un composto il più possibile gustoso è quello di cercare di lavorare gli ingredienti diverse ore prima della cottura effettiva, in modo tale che la lievitazione potrà avvenire senza alcun tipo di problema per diverse ore.
Prendete la farina di manitoba, che è una farina essenzialmente nota per essere molto elastica, lo zucchero, l'acqua, il parmigiano già grattato e il lievito.
Per prima cosa versate in una ciotola tutta l'acqua che avete, possibilmente a temperatura ambiente (o riscaldata) e aggiungeteci il lievito. Scioglietelo insieme a un po' di zucchero e poi aggiungete il sale. A questo punto dovrete mescolare il tutto insieme al parmigiano e setacciare lentamente la farina. Non fate tutto velocemente altrimenti creerete soltanto dei grumi.
Lavorate con le mani il composto per diversi minuti in modo energico, per attivare la lievitazione.

46

Lievitazione

Prendete a questo punto il composto e create una forma sferica in modo tale che sarà possibile la lievitazione; ricordatevi però di mettere l'impasto in un posto asciutto, possibilmente isolato e copritelo con una tovaglia per non fargli arrivare in alcun modo nessun tipo di luce (solare, artificiale). Attendete diverse ore finché non vedrete che il composto avrà raggiunto una lievitazione per voi ottimale.

Continua la lettura
56

Cottura

Infine non vi resta che prendere il composto che avete formato diverse ore prima e creare delle piccole ciambelline con le mani. Disponetele in una teglia con della carta forno per evitare che si attacchino e spennellatele con dell'olio extra vergine di oliva mischiato con un po' di rosmarino; cucinatele a 200 gradi per circa quindici minuti: vi accorgerete senza alcun dubbio quando saranno pronte.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la crema di parmigiano

La crema di parmigiano è una salsa deliziosa ed estremamente versatile, che potrà fungere da gustoso condimento per la pasta od essere utilizzata per accompagnare secondi di carne, nonché per realizzare sfiziosi antipasti: l'unico limite ai suoi possibili...
Antipasti

Come preparare la torta di patate alle cipolle con parmigiano

La torta di patate alle cipolle con parmigiano è un goloso antipasto da portare in tavola ben caldo. Se accompagnato con un insieme di verdure grigliate, può essere presentato in tavola anche come secondo piatto. Non c’è niente di difficile in questa...
Antipasti

Come preparare la crema spalmabile di spinaci e parmigiano

La crema spalmabile, dolce o salata, è un alimento che ormai ritroviamo molto spesso nelle nostre dispense o nel nostro frigorifero. Pratica e comoda, in un attimo consente la realizzazione di tartine o l'imbottitura di panini. Nella versione salata...
Antipasti

Come preparare i bocconcini di pollo in crosta di parmigiano

Il pollo è una carne bianca apprezzata da molti. Si può realizzare in diverse varianti: fritta, arrostita, al forno, panata e così via. In qualche ricetta i petti di pollo si riducono in bocconcini, tagliandoli con un coltello affilato in piccoli quadrati....
Antipasti

Come preparare i pancake di spinaci al parmigiano

I pancake di spinaci sono un goloso antipasto molto semplice da preparare. Possono essere serviti in tavola anche all’ora dell’aperitivo o per un brunch informale organizzato in famiglia. Per ottenere un buon risultato finale è indispensabile scegliere...
Antipasti

Come preparare lo sformato di bietole al parmigiano

Per una speciale cena invernale, può essere una brillante idea quella di preparare una pietanza calda, profumata, saporita e perfetta per ogni tipologia di dieta, anche per quella vegetariana e vegana: uno sformato di bietole al parmigiano. Lo sformato...
Antipasti

Come preparare le cialde al parmigiano

Se desideriamo preparare qualcosa di stuzzicante come antipasto, potremmo realizzare una ricetta semplice e deliziosa. Parliamo di alcune deliziose cialde al parmigiano da preparare in pochissimi minuti. Sarà un modo alternativo di servire i nostri piatti,...
Antipasti

Come preparare il flan natalizio di barbabietole rosse e parmigiano

Con l'arrivo del Natale, ognuno di noi ha voglia di sperimentare qualcosa di buono e gustoso per il fatidico cenone in famiglia. La notte del ventiquattro sarà indimenticabile se seguirete i nostri consigli, in particolare quelli che riguardano la preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.