Come preparare le cipolle di Tropea farcite alle verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le cipolle sono un ortaggio che si presta a innumerevoli ricette. In particolare oggi vedremo una ricetta che fa uso delle cipolle di Tropea. Le cipolle di Tropea sono una qualità di cipolla un po' più dolciastra, dal colore rossiccio. In questa ricetta le vedremo farcite. Le cipolle sono infatti perfette per accompagnare una gran quantità di alimenti come carne, formaggi, salumi, pesce o verdure. Oggi in particolare vi mostreremo come farcirle con un ripieno di verdure. Questo piatto è ottimo per antipasto o per un secondo sfizioso, da mettere in un buffet o da consumare per cena. Vediamo quindi come preparare le cipolle di Tropea farcite alle verdure.

27

Occorrente

  • 4 cipolle grandi
  • 200 g di scarola
  • 50 g di olive nere snocciolate
  • Sale e olio
37

Ripulire e cuocere le cipolle

La base della ricetta sono le cipolle e quindi inizieremo la nostra preparazione proprio da queste. Il primo passaggio da compiere consiste nel ripulirle per bene. Rimuoviamo quindi le foglie che ricoprono il tubero e laviamolo sotto acqua corrente.
Riponiamo quindi una pentola con dell'acqua sul fuoco e quando questa bolle caliamo le cipolle. Lasciamo cuocere per un quarto d'ora circa.

47

Svuotare le cipolle e preparare le verdure

Togliamo le cipolle dall'acqua e con un coltello tagliamo la parte superiore. Procediamo quindi rimuovendo col coltello buona parte dell'interno della cipolla. Durante questa operazione dovremo essere molto attenti a non togliere troppo, dovremo comunque avere una struttura solida da poter farcire. Infine tagliamo un piccolo pezzettino dalla base della cipolla per far si che questa si mantenga in posizione verticale.
Passiamo alla preparazione delle verdure. In questa fase possiamo sbizzarrirci come vogliamo, farcendo le nostre cipolle come preferiamo. Noi abbiamo optato per un ripieno di scarole e olive nere.
Ripuliamo e scaldiamo quindi dell verdure, lasciamole raffreddare e condiamole con un filo d'olio, un pizzico di sale e aggiungiamo delle olive nere snocciolate. Inseriamo nelle scarole anche la cipolla rimossa prima, tagliandola molto finemente.

Continua la lettura
57

Farcire le cipolle

Adesso siamo pronti per farcire le nostre cipolle. Usando un cucchiaio riempiamo le cipolle con l'impasto preparato facendo attenzione a non rompere la struttura.
Rivestiamo una teglia con della carta da forno e riponiamoci su le cipolle farcite. Lasciamole cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa tre quarti d'ora.
Esistono tantissimi ripieni diversi per farcire le cipolle, un altro che a nostro avviso è da provare è quello che vede patate lesse, capperi e prezzemolo tritato finemente. Provate questi e tanti altri ripieni, sbizzarrendovi in cucina creando cose sempre nuove.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le cipolle di tropea al rosmarino

Quando arriva l'estate è difficile creare dei piatti freschi e gustosi che possano essere mangiati con le temperature molto elevate. Il caldo è infatti sia nemico del cibo che di molte pietanze, ed è quindi difficile preparare dei piatti da poter mangiare...
Antipasti

Come preparare le piadine vegan farcite

Se amate la cucina vegan e volete assaggiare qualcosa di molto gustoso, ecco a voi la ricetta per preparare delle deliziose piadine vegan farcite. Non contengono nessun glutine quindi possono essere consumate anche da chi soffre di celiachia. Si preparano...
Antipasti

5 antipasti a base di cipolla di Tropea

Abbiamo ospiti a casa e vogliamo preparare una bella cenetta? Nessun problema, basta avere gli ingredienti giusti e si può preparare in poco tempo qualcosa di davvero buono. Ovviamente organizzare una cena non comporta necessariamente una grande spesa....
Antipasti

Come preparare la marmellata di cipolle

La seguente particolare guida di cucina illustra nel dettaglio come si deve preparare la marmellata di cipolle. Questo alimento ha un periodo di conservazione compreso tra gli 8 e i 10 mesi, dunque è abbastanza importante scrivere la data di preparazione....
Antipasti

Come preparare il guazzetto di cozze farcite

Le cozze sono molto versatili e si prestano bene per realizzare un gran numero di piatti differenti come per esempio il guazzetto. Il guazzetto di cozze farcite è un piatto gustoso e poco dispendioso che si può preparare in un breve lasso di tempo....
Antipasti

Come preparare le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli

Le zucchine farcite con riso alla menta e pinoli sono un piatto gustoso, fresco e semplice da realizzare. Vi basterà avere a vostra disposizione delle ottime zucchine rotondeggianti e qualche ingrediente in più per realizzare un piatto capace di stupire...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle con aceto balsamico

La frittata di cipolle con aceto balsamico è un gustoso antipasto che può essere preparato anche il largo anticipo. Questa frittata è ottima infatti da gustare sia appena tolta dalla padella che fredda. Può divenire anche un secondo piatto leggero...
Antipasti

Come preparare le cipolle rosse in crosta di sale

Le cipolle, nella loro semplicità, sono la base di moltissime ricette anche ricercate. La loro dolcezza le rende perfette per preparare soffritti aromatici e profumati. Eppure, le cipolle possono anche trasformarsi nelle protagoniste di preparazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.