Come preparare le cipolle farcite di ricotta e caponata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se volete stupire i vostri ospiti con un piatto caratterizzato da sapori semplici, ecco a voi le cipolle farcite con ricotta e caponata. Si tratta di una specialità mediterranea particolarmente aromatica da servire assieme a un ottimo vino rosso. Son abbastanza semplici da realizzare e anche i meno esperti in cucina sapranno realizzare un piatto gustoso senza sbagliare. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti e poi mettetevi subito ai fornelli. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare delle golose cipolle farcite di ricotta con caponata.

27

Occorrente

  • 4 cipolle di Tropea
  • Una melanzana
  • Una costa di sedano
  • 50 g di capperi sott’aceto
  • 50 g di pinoli
  • 60 g di ricotta salata
  • Un mazzetto di basilico
  • Aceto bianco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe
37

Come preparare le cipolle

Per prima cosa sbucciate le cipolle e poi togliete la calotta adoperando un coltello affilato. Con uno scavino svuotate l’interno dell’ortaggio accuratamente e senza intaccare la parte esterna. Mettete da parte sia le calotte che la polpa delle cipolle. Intanto versate 1,5 l di acqua in una pentola, aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaio di aceto e poi mettete il tutto sul fuoco. Appena l’acqua inizierà a bollire, immergeteci le cipolle e cuocetele per circa otto minuti. Trascorso il tempo indicato aggiungete le calotte infilzandole però con uno stecchino in modo tale che non si disfino durante la cottura. Dopo tre minuti scolate le cipolle e sgocciolatele bene. Sistemate poi sia le calotte che le ciotoline di cipolla sopra un panno di cotone in modo tale che si asciughino alla perfezione.

47

Come preparare la farcia

Lavate le melanzane e il sedano poi tagliate entrambi a cubetti piccoli. Prendete la polpa che avete scavato dalle cipolle e tagliatela a dadini. Versate abbondante olio extravergine d'oliva in una padella e mettetela sul fuoco. Quando sarà ben caldo immergeteci dentro la dadolata di melanzane, di sedano e di cipolla. Prelevate gli ortaggi ben fritti con una schiumarola e sistemateli sopra un piatto coperto di carta da forno poi salate in superficie.

Continua la lettura
57

Come cuocere e servire le cipolle

Raccogliete le verdure così preparate in una ciotola poi aggiungete i capperi sgocciolati i pinoli tostati la ricotta grattugiata e insaporite con qualche foglia di basilico spezzettata con le mani. Aggiungete un po' di sale e mescolate delicatamente. Sistemate le coppette di cipolla sopra un vassoio e farcitele con questo preparato. Mettete sopra le cipolle farcite le calottine private dello stecchino e lasciate riposare il tutto a temperatura ambiente prima di servire in tavola assieme a un ottimo vino rosso abbastanza graduato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete cipolle di Tropea molto grandi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare la caponata di pesce

La caponata di pesce rappresenta un secondo tipico della Sicilia. Questa è un piatto particolarmente robusto e ricco di gusto. Si tratta di un mix di verdure fritte e condite in modalità agrodolce. La caponata è tendenzialmente un piatto dalla base...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con cipolle caramellate

Il gusto agrodolce di molte pietanze è gradevole e diffusamente apprezzato. Di solito si realizza miscelando degli ingredienti tipicamente salati o piccanti con delle sostanze zuccherate. Ed ecco che si può ad esempio rendere agrodolce una peperonata...
Antipasti

Come cucinare le melanzane alla genovese

Le melenzane sono degli ortaggi molto gettonati nell'arte culinaria, esse infatti risultano essere protagoniste di numerose ricette. I motivi del loro ampio utilizzo sono molteplici. Il loro gusto caratteristico riesce a rendere unici piatti quali caponata,...
Antipasti

Come farcire le cipolle

Le cipolle rappresentano senza dubbio uno degli alimenti maggiormente utilizzati in cucina. Esse infatti non possono mai mancare nella preparazione di gustosi e innumerevoli piatti, sia primi che secondi. Il loro sapore estremamente intenso apporta carattere...
Antipasti

Caponata con olive e pomodori secchi

La caponata è un piatto prelibato che serve a creare dei sapori davvero forti utili ad accompagnare un secondo piatto. Si tratta di un contorno davvero sfizioso grazie all'insieme di ingredienti genuini particolari che sono contenuti all'interno di queste...
Consigli di Cucina

Come preparare una caponata alla catanese

Ormai la caponata è preparata in tutte le regioni italiane ed anche nei Paesi mediterranei; ma è da precisare che questa pietanza è soltanto ed unicamente di origine siciliana. È, infatti, un piatto molto antico della gastronomia della Sicilia. Un...
Antipasti

La ricetta della caponata siciliana

La ricetta della caponata siciliana è uno dei grandi classici della cucina italiana. Ad oggi sono state censite quasi 40 differenti ricette di caponata soltanto nel siciliano. Per esempio a Palermo si mangia insieme ai moscardini infarinati e fritti...
Cucina Etnica

Come preparare la caponata di melanzane vegana

In questa guida vedremo una rivisitazione della classica ricetta della cucina italiana molto amata e tramandata da generazioni e generazioni in ogni regione della nostra meravigliosa penisola, ma con un look molto più leggero per accontentare anche chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.