Come preparare le cipolle rosse in crosta di sale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le cipolle, nella loro semplicità, sono la base di moltissime ricette anche ricercate. La loro dolcezza le rende perfette per preparare soffritti aromatici e profumati. Eppure, le cipolle possono anche trasformarsi nelle protagoniste di preparazioni raffinate e originali. Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non servire in tavola delle sfiziose cipolle rosse in crosta di sale? Un contorno delizioso, che si sposa alla perfezione sia con i secondi di carne che con quelli a base di pesce. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare le cipolle rosse in crosta di sale.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 4 cipolle rosse di tropea (scegliamole abbastanza grandi)
  • 700 gr di sale fino
  • 3 albumi
  • zenzero e timo in polvere q.b.
  • aceto balsamico o oilo evo q.b.
37

Prepariamo la crosta

Il primo step per preparare le nostre golose cipolle rosse in crosta di sale, è quello di occuparci della realizzazione della crosta. Iniziamo quindi rompendo le uova e separando i tuorli dagli albumi. Trasferiamo gli albumi in una terrina. Aggiungiamo il sale e lavoriamoli con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto fermo ed omogeneo. Per profumare la crosta, aggiungiamo una leggera spolverata di zenzero in polvere.

47

Prepariamo le cipolle

Ora che la base per la nostra preparazione è ponta, possiamo passare allo step successivo. Andiamo a lavare per bene le cipolle. In questa ricetta le cipolle non dovranno essere svelate, lasciamole quindi avvolte nella loro pellicola. Tamponiamole delicatamente con un panno pulito, quindi trasferiamole in una teglia. Andiamo ora a ricoprire le cipolle rosse con il composto che abbiamo precedentemente preparato. Cerchiamo di distribuire l'impasto su tutta la superficie delle cipolle, coprendo anche i lati. Aiutiamoci quindi con una spatola per modellare la crosta sulle cipolle.

Continua la lettura
57

Cuociamo e serviamo in tavola

A questo punto siamo finalmente pronte per andare a cuocere le nostre golose cipolle rosse in crosta di sale. Andiamo quindi ad infornale in forno già caldo. Lasciamo cuocere le cipolle rosse ad una temperatura di 200°C per circa un'ora. A cottura ultimata sforniamole e lasciamole intiepidire. Ora, aiutandoci con un batticarne, rompiamo con delicatezza la crosta di sale. Estraiamo quindi le cipolle e trasferiamole nei piatti da portata. Andiamo quindi a tagliarle a metà. Guarniamo le cipolle rosse in crosta di sale con un filo di olio evo. Oppure con qualche goccia di aceto balsamico. Per aggiungere un tocco profumato, possiamo spolverizzarle con del timo in polvere. Utilizziamo la crosta di sale per guarnire i piatti. In questo modo la presentazione sarà ancora più originale e particolare. Gustiamo le cipolle rosse in crosta di sale calde, per assaporarne tutta la dolcezza!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Serviamo le nostre cipolle accompagnate da sottili fettine di arrosto. O gustiamole affiancate da una saporita trota salmonata cotta al cartoccio!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il roast beef con crosta croccante alla maggiorana

Il roast beef con crosta croccante alla maggiorana è uno di quei secondi piatti a base di carne da preparare durante il pranzo della domenica o in altre occasioni speciali, quando tutta la famiglia si ritrova attorno alla tavola imbandita. Nonostante...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di cucina e, nello specifico, cercheremo di spiegarvi nel dettaglio la preparazione di una ricetta molto comune. Andremo a darvi tutte le informazioni necessarie per comprendere come preparare la frittata...
Consigli di Cucina

Come fare le scaloppine di soia con cipolle

Per una cena estiva all'aperto da trascorrere in buona compagnia, perché non lasciarci ispirare dal mondo vegetariano? Anche se la scelta di eliminare dalla propria dieta gli alimenti di origine animale può apparire una decisione drastica, in realtà...
Antipasti

5 ricette con i cavoli

I cavoli sono ortaggi particolarmente ricchi di vitamina C e di proteine, dai contenuti calorici decisamente bassi, caratteristiche che ne fanno uno degli ingredienti più sani e nutrienti per i nostri piatti. Prima raccomandazione: quando comprate il...
Pizze e Focacce

10 idee per riutilizzare il pane

“Il pane non si butta! ” Un modo di dire comune ma importante, proprio come questo alimento. Dato a volte per scontato, il pane è importante nella dieta mediterranea e non, protagonista e della tavola, è sempre bene riutilizzarlo. Il pane avanzato...
Primi Piatti

Come preparare la polenta con i fegatini

La polenta (conosciuta anche come polenda o pulenda, in Veneto come poenta, pulenta nelle Marche e poulento in provenzale) è un antichissimo piatto di origine italiana a base di farina di cereali. Pur essendo conosciuto nelle sue diverse varianti pressoché...
Antipasti

5 ricette con le patate viola

Le patate viola o Vitelotte sono una varietà di patate con questo colore particolare. Sono di origine peruviana e sono difficili da trovare nei mercati europei. A differenza di quelle bianche, le patate viola sono ricchi di antiossidanti, aumentano...
Carne

Ricetta: costolette di agnello in crosta di cuscus

Per portare in tavola una cena sfiziosa e originale, perché non sfruttare la golosa versatilità del cuscus? In questa particolare ricetta, il cuscus si trasforma in prelibata panatura per le costolette d'agnello! Una preparazione semplice, ma di grande...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.