Come preparare le coppe di crema vanigliata ai frutti di bosco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni fine pasto che si rispetti deve prevedere una nota dolce e fresca, in grado di concludere degnamente un pranzo o cena che si rispetti. Spesso, però, quando si passa tanto tempo in cucina per preparare numerose portate, dall'antipasto ai contorni, si arriva alle volte con il tempo così contato che quasi non resta per preparare un buon dolce. La soluzione migliore, dunque, è quella di prepararne uno cosiddetto "al cucchiaio", ossia da poter servire comodamente in delle eleganti coppe (in commercio oggi ve ne sono anche di bellissime in plastica) corredate da cucchiaino. Uno di questi dessert che potrete preparare è la crema vanigliata ai frutti di bosco. Passiamo dunque a vedere come realizzarla passo passo.

27

Occorrente

  • Latte
  • Tuorli
  • Amido di mais
  • Un baccello di vaniglia
  • zucchero
  • frutti di bosco
37

Preparare la crema vanigliata

Il primo passo da fare sarà quello di procurarsi tutti gli ingredienti e tenerli a portata di mano. Per prima cosa bisognerà preparare la crema. Per fare ciò avrete bisogno di latte, uova, un baccello di vaniglia (oppure una bustina di vanillina, non sarà proprio la stessa cosa ma è più economica e più facile da reperire), zucchero, amido di mais (se proprio non l'avete potreste utilizzare della farina). Versate circa mezzo litro di latte in un pentolino ed iniziate a scaldarlo a fuoco dolce senza farlo bollire, versatevi anche il baccello di vaniglia (o la bustona di vanillina) e girate lentamente. In una ciotola a parte, intanto, amalgamate con una frusta 4 tuorli medi (0 5 grandi) e 150 grammi di zucchero. Cercate di creare un composto liscio e senza grumi. Quanto il latte sarà bene caldo, togliete il baccello di vaniglia e versate a filo il composto appena ottenuto nel latte. Iniziate a girare continuamente riaccendendo la fiamma sempre dolce. Una volta sciolto il composto di zucchero e tuorli, versate pian piano anche l'amido di mais (circa 40 grammi) e mescolate con energia. Cercate assolutamente di non far creare grumi. A questo punto potete alzare la fiamma a moderata e continuare a girare finché il composto non si sarà ben addensato formando una crema liscia. Togliete dal fioco e fate raffreddare. Nel caso vi si siano formati dei piccoli grumi, non disperate. Con un frullatore ad immersione ripassate tutta la crema in modo da eliminare ogni imperfezione. In fondo vi forniamo anche un utile video per poter preparare un'ottima crema pasticcera.

47

Preparare i frutti di bosco

Per quanto riguarda i frutti di bosco, purtroppo non sempre sono di stagione, quindi non è detto che riusciate a trovarne sempre di freschi (che sono ovviamente i più buoni). In caso non riusciate, potrete ripiegare su di un mix di frutti di bosco congelati (si trovano di solito in buste nel banco congelatore di molti supermercati). Lavate per bene i frutti di bosco sotto acqua corrente (se utilizzate quelli congelati assicuratevi che si siano ben scongelati in modo naturale, quindi magari toglieteli dal freezer qualche ora prima, non usate assolutamente il microonde!). Se sono di piccole dimensioni potrete lasciarli come sono, altrimenti provvedete a tagliarli a tocchetti cercando di maneggiarli comunque il meno possibile perché sono molto delicati.

Continua la lettura
57

Riempire e guarnire le coppe

A questo punto non vi resterà che impiattare, anzi, "incoppare". Prendete le coppette in cui vorrete servire il vostro dessert e riempitele per un quarto di crema vanigliata. Poi metteteci sopra qualche frutto di bosco. Ricoprite con un altro po' di frutti di bosco e poi ancora altra crema e frutti di bosco, fino ad arrivare, insomma, a fine coppa. Completate magari con una spolverata di zucchero a velo oppure con una spruzzatina di topping alla fragola o ai mirtilli. Con il composto di crema preparato e coppe non eccessivamente grandi, dovreste riuscire a riempire perfettamente almeno 6 coppe da dessert. Se avete più ospiti, raddoppiate la dose. Non preoccupatevi se vi avanzerà della crema, potrete sempre riutilizzarla anche per farcire delle torte, per accompagnare dei biscotti o delle ciambelline al momento della colazione o dello spuntino. Riponete la coppe (e l'eventuale crema avanzata) in frigorifero. Togliete dal frigo 10 minuti prima di servire.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate mai il microonde per scongerare i frutti di bosco!
  • Se la crema appena preparata non risulterà perfettamente liscia, provvedete a ripassarla con un frullatore ad immersione per eliminare ogni grumo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare i bignè con crema al mascarpone e frutti di bosco

Se avete ospiti a cena e desiderate stupirli con un dessert originale e decisamente invitante, provate a preparare questi deliziosi bignè con crema al mascarpone e frutti di bosco. Sono abbastanza facili da realizzare e non è certo indispensabile essere...
Dolci

Come preparare lo strudel ai frutti di bosco

Lo strudel ai frutti di bosco, costituisce una piacevole alternativa al dolce classico a base di mele. Questo dolce è molto facile da preparare ed è di grande effetto, grazie al colore acceso dei frutti di bosco. Ottimo, se accompagnato da una crema...
Dolci

Come preparare la bavarese ai frutti di bosco

La bavarese ai frutti di bosco è una ricetta piuttosto facile da preparare. Se non hai molta esperienza in cucina non disperare. La preparazione richiede un po’ di tempo a disposizione: circa quarantacinque minuti più tre ore per il raffreddamento...
Dolci

Come preparare la torta vegana ai frutti di bosco

A volte si ritiene che alcune pietanze debbano basarsi rigorosamente su determinati ingredienti. Ebbene, invece spesso la sostituzione di uno o più di essi con altri similari offre un risultato di indubbio gusto. Ne sono la testimonianza i piatti di...
Dolci

Come preparare la millefoglie ai frutti di bosco

La millefoglie ai frutti di bosco è irresistibile agli occhi ed al palato, ed è un dolce che si presta a diverse varianti. Alzi la mano chi non mai ha ceduto almeno una volta alla tentazione di preparare e poi ad assaporare questa meravigliosa delizia....
Dolci

Come preparare delle mini cheescake ai frutti di bosco

Quando si vuole preparare un dessert particolare ma molto facile da realizzare si può senza dubbio optare per delle mini cheescake ai frutti di bosco. Si tratta di una ricetta estremamente sfiziosa e davvero molto gustosa. Oltre a ciò questi dolcetti...
Dolci

Come preparare la macedonia di frutti di bosco

Per un momento di piacere goloso, ma ricco di salute, la macedonia di frutti di bosco è l'idea perfetta. La dolcezza dei frutti si stempera in una nota acidula e piacevole, per un mix impossibile da non amare! Per rendere ancora più golosa questa deliziosa...
Dolci

Come preparare il topping di frutta ai frutti di bosco

Per rendere davvero particolare e unica anche una semplice pallina di gelato alla vaniglia, esiste un piccolo segreto che profuma di bosco! Il topping di frutta ai frutti di bosco è una preparazione davvero molto semplice, ma capace di rendere deliziose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.