Come preparare le costolette di maiale al sugo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta  gustosa ed economica, nonostante molti siano convinti che essa sia molto più grassa di altre, è bene precisare che le carni di suini provenienti da allevamenti biologici, hanno quasi le medesime proprietà di quelle del pollo. Ecco perché abbiamo pensato di proporre questa semplice ricetta, per preparare delle prelibatissime costolette al sugo.  

26

Occorrente

  • Per 4 persone: Kg1 di costine di maiale, 4 cucchiai di concentrato di pomodoro, farina q.b, 2 coste di sedano, 1 cipolla, 1 foglia di alloro,1 bicchiere e mezzo di vino rosso, farina, acqua e olio evo q.b., sale e pepe q.b..
36

Iniziamo subito con il dire che gli ingredienti forniti, bastano indicativamente per circa quattro persone, ma possiamo anche regolarci secondo il numero di commensali. Procediamo così: iniziamo subito con il tritare finemente il sedano ed anche la cipolla. Poi mettiamo subito a scaldare, un poco di olio extravergine d'oliva, in un tegame sufficientemente capiente e facciamo leggermente dorare il trito a fuoco lento. Prendiamo ora le costolette, eliminiamo anche le parti più evidenti di grasso e infariniamole leggermente su ogni lato, poi sistemiamole nella casseruola, con le verdure che abbiamo imbiondito.

46

Facciamo adesso rosolare per bene i pezzetti di maiale, in tutte le loro parti e quando li vedremo ben dorati, saliamoli, pepiamoli e bagniamoli con il vino. Quando quest'ultimo termina di evaporare, uniamo il concentrato di pomodoro, che avremo diluito in un bicchiere di acqua tiepida e aggiungiamo anche la foglia di alloro. Cuociamo le costolette per circa 25/30 minuti, coprendole con un coperchio e tenendo la fiamma piuttosto bassa. Nel caso dovesse essere necessario, cerchiamo di bagnarle con qualche cucchiaio d'acqua calda, in modo da non farle asciugare. A cottura quasi ultimata aggiustiamo di sale, quindi aspettiamo anche il tempo necessario per la cottura e poi trasferiamo le costine su un piatto da portata.

Continua la lettura
56

Dobbiamo cercare di portare in tavola le costine caldissime. Proprio per questo motivo è consigliabile preriscaldare il piatto da portata in forno oppure versandovi dell'acqua bollente e lasciandovela per circa 2/3 minuti. La costine sono squisite da gustare con la polenta come piatto unico, ma anche come secondo, magari con un semplice contorno di patate lesse. Nel caso lo dovessimo desiderare, possiamo anche utilizzare il sugo per condire la pasta, aggiungendo inizialmente qualche cucchiaio in più di concentrato di pomodoro ed anche aumentando leggermente la quantità di acqua e di vino. Basta davvero poco e potremo servire delle costine di maiale, davvero uniche e molto saporite, che piaceranno a tutti, grandi e bambini!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere il sugo delle costolette ancora più appetitoso, potete sbriciolarvi qualche pezzettino di salsiccia.
  • Se lo desiderate, potete sbollentare le costolette in una pentola d'acqua per privarle di una buona quantità di grasso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le costolette di maiale alle olive

La carne di maiale possiede una grande versatilità in cucina ed è alla base di molte preparazioni dal gusto sapido. Tra le tante ricette, quella delle costolette alle olive è particolarmente indicata per la stagione fredda ed è un buon secondo piatto...
Carne

Ricetta: costolette di maiale alle mandorle

Quando si avvicina l'inverno e il freddo si fa sentire, è bello gustare qualche pasto sostanzioso. Durante l'estate facciamo il pieno di vitamine e cibi leggeri e freschi. È dunque un piacere riscaldarsi un po' con qualche bella zuppa o, perché no,...
Carne

Come preparare le costolette di maiale alla madrilena

Le costolette di maiale alla madrilena rappresentano una tipica ricetta della Spagna. Sono molto consumate soprattutto durante la stagione medio fredda, come l'autunno. Fin dall'antichità venivano realizzate ed arricchite dalle spezie, che difatti conferivano...
Carne

Costolette di maiale alla rucola

Le costolette di maiale sono apprezzate non solo per il sapore ma anche per la tenerezza della carne presente intorno alla costola. Sono ottime arrostite, alla griglia o in padella, ma spesso la voglia di cambiare può portare a desiderare un piatto diverso,...
Carne

Ricetta: costolette di maiale al porro

Il cibo è una della più grandi passioni della maggior parte di noi. Non si mangia per solo nutrimento ma soprattutto perché rappresenta un piacere. Unire un buon piatto alla necessità di mangiare è sicuramente più rigenerante. Un alimento importante...
Carne

Ricetta: costolette di agnello alla brace

Chi ama la cucina è sempre alla ricerca di nuove ricette da preparare. Il più delle volte ci si butta sul sicuro e, si punta alla tradizione italiana, molto ricca e diversa di regione in regione. Nei passaggi seguenti vi illustreremo un ricetta tipica...
Carne

Ricetta: costolette al pepe

L'estate è il periodo perfetto per pranzare all'aperto con gli amici e un bel barbecue acceso! Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non preparare una golosa grigliata di costolette al pepe? Una ricetta davvero semplice, veloce e molto...
Carne

Come fare le costolette alla birra

La ricetta che oggi vi presenterò è davvero particolare e d'effetto: le costolette di maiale aromatizzate alla birra. Questo piatto è indicato per quelle serate passate fra amici, magari quelle piovose durante le quali non si può tirare fuori il barbecue...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.