Come preparare le cotolette con castagne e porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le cotolette con castagne e funghi porcini sono una ricetta perfetta per le serate autunnali. Grazie al sapore deciso dei funghi porcini e la delicatezza delle castagne, il piatto sarà più che equilibrato. Da servire ad ospiti ed amici per una cena perfetta. Come preparare questo piatto non è difficile, non richiede particolari abilità ma renderà il vostro pasto degno di un ristorante. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • 400g carne a scelta
  • 100g farina
  • 20g parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • 100g farina mandorle/ farina di castagne
  • sale e pepe q.b
  • 200g funghi porcini
  • 200ml latte
37

Per prima cosa bisogna scegliere la carne. Potete scegliere tra vitello, manzo, pollo o tacchino. L'unica accortezza sarà verso lo spessore delle fette, che non dovrà essere superiore a uno, due centimetri. Una volta scelta la carne, create un composto con della farina, pan grattato e parmigiano reggiano grattugiato. Le misurazioni della farina e pan grattato sono metà e metà. Impanate le fette in questo miscuglio, poi passatele in del latte, sale, pepe e uovo sbattuto. Intingete la fetta in questo composto, impanatela di nuovo nella farina e friggerla in padella con dell'olio di arachidi o di mais e del burro per aggiungere ulteriore sapore. Una volta dorata sarà pronta per essere impiattata con gli altri ingredienti.

47

Allo stesso tempo dovrete cuocere i funghi porcini. Per prima cosa occorrerà lavarli e pulirli, eliminando ogni traccia di terra e sporcizia dai gambi e dalla testa. Per questo basterà passarli sotto l'acqua corrente e fare attenzione ad eliminare ogni rimasuglio. Potete usare le dita uno spazzolino da cucina. Una volta puliti, tagliateli a fettine o cubetti, come preferite. Preparate una padella con olio extra vergine d'oliva, aglio, cipolla (opzionale) e aromi a piacere. Lasciateli cuocere per quindici-venti minuti, girando di tanto in tanto, fino a che non saranno molli e insaporiti. Potete aggiungere cipolla oppure un soffritto a piacere.

Continua la lettura
57

Per cuocere le castagne servirà un più più di tempo. Dovrete lavarle e trasferirle in un pentolino antiaderente. Non togliete la buccia esterna, servirà per consentire una cottura uniforme. Versate acqua o latte, a vostro piacere, fino a ricoprire l'intero pentolino. Lasciate cuocere per quaranta minuti fino ad un'ora. Dovrete controllare periodicamente, ogni dieci, quindici minuti, mescolando e rimettendo il coperchio per favorire una cottura uniforme. Una volta cotte, frenate il liquido e togliete la buccia una ad una attenti a non frantumare l'interno della castagna. Mettetele da parte.

67

Per presentare il piatto, aggiungere una o due cotolette, una manciata di castagne ancora calde e qualche mestolo di funghi porcini. Le castagne possono essere condite con zucchero e miele oppure con sale e pepe, dipende dai gusti. Guarnire i funghi porcini con dell'olio d'oliva e i vostri ospiti saranno incapaci di dimenticare la splendida serata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • http://www.lospicchiodaglio.it/ricetta/cotolette

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare gli spaghetti con porcini e castagne sbriciolate

L'autunno è una stagione ricca di colori caldi e meravigliosi e di gustosi frutti come ad esempio le castagne. Le castagne possono essere cucinate arrosto o bollite e possono anche essere utilizzate in ricette più complesse. Se volete stupire i vostri...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con castagne e funghi porcini

Con l'arrivo dell’autunno e la raccolta di castagne e funghi nel loro momento migliore, la voglia di un piatto caldo, ricco e cremoso è uno sfizio facile da soddisfare. Le tagliatelle con castagne e funghi porcini sono un primo completo, delizioso...
Primi Piatti

Come preparare la crema di patate e castagne con porcini

La crema di patate e castagne con porcini può essere presentata in tavola sia come sfizioso antipasto che come primo piatto da far seguire da un secondo a base di carni rosse e patate arrosto o in umido. È abbastanza semplice da preparare e il risultato...
Carne

Come preparare la cotoletta di funghi porcini

Le cotolette sono amate da tutti: dai grandi e sopratutto dai piccini. Al forno o fritte sono un piatto a cui nessuno sa resistere. Si possono realizzare sia utilizzando la carne di manzo che quella di maiale, ma si può benissimo preparare una cotoletta...
Carne

Come fare l'arrosto con castagne e funghi

L'arrosto con castagne e funghi è un secondo piatto davvero unico. È una portata gustosa e ricca, perfetta per il pranzo della domenica. È ottima anche per una cena o da servire in tavola durante le feste natalizie. Le castagne conferiscono alla carne...
Consigli di Cucina

5 ricette da abbinare al vino novello

Siamo già in autunno e la degustazione dei vini novelli è già iniziata.Questo esclusivo vino, dal gusto intenso ma allo stesso tempo fine, dalle caratteristiche particolari e dal profumo pregiato, è sicuramente idoneo a determinate pietanze che non...
Consigli di Cucina

Ricetta: scialatielli ai funghi,castagne e spek

Non è novità che in ogni regione d'Italia esistono delle ricette, che vengono tramandate da anni. Ognuna di esse ha la sua storia e origine. Spesso vengono fatte con particolari alimenti, che richiedono una certa attenzione. Una delle ricette tipiche...
Carne

10 secondi a base di tartufo

I tartufi sono una specie di funghi ipogei molto rari, perché la loro crescita è condizionata molto dal clima. Il maggior produttore mondiale ed esportatore di tartufi è l'Italia, che possiede tutte le specie di tartufo utilizzate in gastronomia. Il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.