Come preparare le cozze gratinate alla pugliese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando la temperatura inizia a scendere, diventa molto piacevole restare a lungo in casa indugiando nel dolce tepore della propria abitazione. In queste giornate le attività più piacevoli solitamente sono l'ascolto della musica, la lettura di un buon libro ed una buonissima tisana calda. Le fredde giornate invernali però sono anche molto indicate per dedicare più tempo ai fornelli, cimentandosi nella preparazione di qualche piatto nuovo, per scoprire sapori originali. Se anche voi volete passare qualche ora piacevole cucinando qualche prelibatezza, perché non provate a preparare una ricetta molto sfiziosa e saporita come le cozze gratinate alla pugliese? Questo piatto è molto semplice da realizzare ma è sicuramente d'effetto se volete fare una sorpresa ali vostri familiari. Gli ingredienti di questa ricetta sono pochi, e per questo motivo le cozze gratinate alla pugliese sono un'alternativa deliziosa ed economica ai soliti piatti a base di pesce o carne. Siete pronti? Non vi resta che indossare il grembiule e correre in cucina. Buona preparazione, carissimi lettori!

26

Occorrente

  • 1 kg di cozze, olio extravergine d'oliva, sale, pepe, prezzemolo tritato, pangrattato, 3 uova
36

Lavare le cozze

Per iniziare la preparazione di questo buonissimo piatto dovete prima di tutto lavare molto bene le cozze con acqua corrente, per eliminare tutte le impurità e l'eventuale sabbia naturale attaccata al guscio. Quando le cozze sono perfettamene pulite, apritele utilizzando un coltellino appuntito, facendo attenzione a non ferirvi le mani. Eliminate le mezze vulve vuote e mettete le cozze in una padella capiente che possa andare in forno, aggiungendo qualche cucchiaiata di acqua salata.

46

Distribuire il pangrattato

Quando avete adagiato le cozze nella padella con due o tre cucchiai di acqua salata, ricoprite le cozze con il pangrattato, il prezzemolo tritato abbastanza finemente, un filo d' olio extravergine d'oliva, un pizzico di pepe nero ed un pizzico di sale facendo attenzione a non esagerare perché le cozze sono già molto saporite naturalmente.

Continua la lettura
56

Infornare la preparazione

Quando avete ben distribuito gli ingredienti in modo uniforme sopra le cozze, potete infornare la preparazione lasciando cuocere il tutto per una quindicina di minuti a fuoco medio. Quando le cozze sono quasi pronte, estraete la padella dal forno, versate sopra le cozze le uova sbattute precedentemente e rimettete a cuocere in forno fino a quando la superficie delle cozze appare dorata e croccante, con una bella crosticina. Le cozze gratinate alla pugliese devono essere servite caldissime, accompagnate da un buon vino bianco secco. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le cozze gratinate alla pugliese sono ottime servite con pomodorini tagliati a fettine sottili oppure patate bollite condite con olio e prezzemolo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le cappelle di funghi gratinate

Le cappelle di funghi gratinate al forno sono un antipasto prelibato e raffinato. Facili da preparare, le cappelle gratinate si possono farcire con svariati ripieni, come formaggio, carne, verdure o pesce. Il sapore particolare dei funghi si abbina a...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate

Preparare un antipasto particolare, facile ed allo stesso tempo economico, non è sempre semplice. Le cipolle gratinate sono un piatto ricco di sapore e di gusto, e richiedono una preparazione molto veloce. Il sapore di questo piatto è adatto ad accompagnare...
Antipasti

Come preparare le cozze in pastella

Sono numerose le ricette gastronomiche che riguardano le cozze. Non bisogna mai dimenticare che è pericoloso mangiare le cozze crude. Anche se condite con aceto o limone, le cozze non vanno mai mangiate crude. È fondamentale che avvenga sempre una cottura...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate con erbe aromatiche e capperi

Le cipolle gratinate con erbe aromatiche e capperi sono un contorno economico, ricco, gustoso e veloce da preparare. E da non dimenticare: buonissimo!!!Perfette per accompagnare un secondo di carne, sono davvero semplicissime.Si tratta di un ottimo piatto...
Antipasti

Come preparare patate e zucchine gratinate

La natura ci offre tutto l'anno, in base alla stagione, una varietà di ortaggi con i quali viene voglia di sperimentare nuovi piatti, facendo la nostra felicità e quella dei componenti della nostra famiglia. La stagione estiva, è il periodo ideale...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di cozze farcite

Le cozze sono molto versatili e si prestano bene per realizzare un gran numero di piatti differenti come per esempio il guazzetto. Il guazzetto di cozze farcite è un piatto gustoso e poco dispendioso che si può preparare in un breve lasso di tempo....
Antipasti

Come preparare gli spiedini di acciughe e cozze fritte

Gli spiedini di acciughe e cozze fritte sono estremamente gustosi e stuzzicanti. Si prestano per un aperitivo, o come ottimo antipasto da servire su un piatto di lattuga. Il sapore carico delle alici si unisce gradevolmente alla carnosità delle cozze....
Antipasti

Come preparare l'insalata fredda di cozze

Se desiderate preparare un goloso antipasto oppure un secondo piatto fresco e non troppo calorico, questa insalata fredda di cozze fa proprio al caso vostro. È molto facile da preparare e anche i meno esperti ai fornelli, riusciranno comunque a ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.