Come preparare le cozze in pastella

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono numerose le ricette gastronomiche che riguardano le cozze. Non bisogna mai dimenticare che è pericoloso mangiare le cozze crude. Anche se condite con aceto o limone, le cozze non vanno mai mangiate crude. È fondamentale che avvenga sempre una cottura idonea affinché il mollusco venga del tutto privato dei batteri in esso presenti. Dal Nord al Sud Italia, le cozze sono sempre molto gradite e presenti in tantissime ricette. Una delle ricette più gustose e invitanti è quella delle cozze in pastella. Per la preparazione occorrono pochi minuti, ma il risultato finale è sublime. Vediamo, nei passi successivi, come preparare le cozze in pastella.

26

Occorrente

  • 4 kg di cozze
  • prezzemolo tritato q.b.
  • salvia q.b.
  • timo q.b.
  • origano q.b.
  • maggiorana q.b.
  • 2 foglie di alloro
  • olio di semi vari (abbondante per friggere)
  • 2 uova
  • 2 spicchio d'aglio
  • 5 dl di vino bianco
  • 4 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di acqua gassata fredda
  • sale e pepe q.b.
  • limone
  • Gli ingredienti indicati sono per sei persone.
36

Il primo passaggio per preparare le cozze in pastella prevede la pulizia delle cozze. È necessario pulirle per bene, lavandole e raschiando accuratamente con un coltello la superficie. Dopo averle pulite il più possibile, mettete in un tegame l'olio di semi di vario tipo (preferibilmente di girasole) e aggiungete le cozze. Subito dopo, aggiungete le erbe aromatiche, l'aglio, sale e pepe a piacere. Saltate le cozze per alcuni minuti a fuoco vivace, aggiungendo il vino bianco e poi coprite il tegame. Fate cuocere fino a quando le cozze non inizieranno ad aprirsi. A quel punto, basterà spegnere il fuoco e lasciar raffreddare. Una volta raffreddate, si dovranno estrarre i molluschi dai gusci e posizionarli su carta assorbente da cucina. Questo passaggio serve per eliminare l’olio in eccesso.

46

Il secondo passaggio della ricetta prevede la preparazione della pastella. Basta unire la farina, possibilmente setacciata, in una terrina con l'acqua gassata fredda, l'uovo e sale e pepe. Al posto dell'acqua si può utilizzare anche la birra. Bisogna lavorare il composto fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo. Se preferite una pastella più soffice e leggera, potete dividere i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve. Per evitare che si smontino, durante la mescolatura, è necessario applicare movimenti leggiadri dal basso verso l’altro. Si uniscono poi agli ingredienti sopra riportati e già mescolati.

Continua la lettura
56

Il passaggio finale per preparare le cozze in pastella è quello più semplice. Basta immergere le cozze nella pastella e friggerle in olio ben caldo. Il consiglio è quello di fare la prova pastella, cioè metterne solo una goccia in padella. In questo modo possiamo sapere che l'olio è pronto per la frittura poiché si formeranno tante bollicine sulla pastella. Immerse le cozze, bisogna aspettare che si dorino in modo uniforme. È importante che la frittura non superi i 3 minuti. Con l’aiuto di una schiumarola, ponete le cozze su della carta assorbente. A questo punto potrete servirle su un piatto di portata e cospargerle a piacere con alcune gocce di limone. Io consiglio questa ricetta come sfizioso antipasto o secondo, accompagnandolo con qualche verdura fresca per contrastare il fritto. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se preferite, potete porre le cozze sgusciate su degli spiedini prima di friggerle!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la pastella al nero di seppia

La pastella è un alimento molto facile e veloce da realizzare. Questo ingrediente è un elemento indispensabile in cucina se si ha intenzione di preparare dei piatti a base di frittura. Esistono diverse tipologie di preparazione della pastella, è possibile...
Antipasti

Come preparare i funghi fritti in pastella

Per iniziare una cena o un pranzo al quale avete invitato parenti e amici, non c'è niente di meglio che un antipasto a base di funghi fritti in pastella. Esistono tanti tipi di pastella nel mondo e moltissime varietà di funghi: questa ricetta prevede...
Antipasti

Come preparare i fiori di zucca farciti di cozze

Negli ultimi anni si va sempre di più riscoprendo la voglia di provare sapori che erano stati un po' dimenticati. I prodotti dell'orto sono apprezzati e impiegati in numerose ricette di cucina, per la loro versatilità, perché possono costituire degli...
Antipasti

Come preparare i filetti di baccalà in pastella

I filetti di baccalà in pastella sono una tipica pietanza della cucina laziale. È un piatto gustoso che richiede pochi ingredienti e una semplice preparazione.È uso comune mangiare il baccalà come antipasto per la cena della vigilia di natale oppure...
Antipasti

Come preparare la pastella per i fritti

È ormai risaputo che l'alimentazione giornaliera deve essere sempre varia, ricca di frutta, verdura, pesce e carne. Anche il fritto ricopre un ruolo importante nel metabolismo umano. Non bisogna però abusarne, in quanto la frittura è ricca di colesterolo,...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di cozze farcite

Le cozze sono molto versatili e si prestano bene per realizzare un gran numero di piatti differenti come per esempio il guazzetto. Il guazzetto di cozze farcite è un piatto gustoso e poco dispendioso che si può preparare in un breve lasso di tempo....
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella

Se stiamo pensando di organizzare un pranzo o una cena molto speciale con tutti i nostri amici e parenti dovremo, prima di tutto, cercare di preparare delle pietanze molto particolari che possano soddisfare tutti i nostri invitati. Se siamo alle prime...
Antipasti

Come preparare i gamberi in pastella al sesamo

I gamberi per le loro caratteristiche nutritive e gustative sono molto spesso alla base di svariate preparazioni culinarie. In particolare i gamberi in pastella al sesamo, ideali da essere inseriti in un buffet e da servire come finger food in una cena...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.