Come preparare le crespelle alla crema di funghi e fontina

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le crespelle alla crema di funghi e fontina
15

Introduzione

Preparare un primo piatto sfizioso ed originale non è sempre facile: occorrono tanto impegno e una buona dose di fantasia! Una ricetta davvero semplice ma allo stesso tempo efficace da fare in occasione di un pranzo o una cena speciale, sono le crespelle alla crema di funghi e fontina. Si tratta di un piatto tipicamente autunnale in quanto contiene i funghi, ma ciò non toglie che possa essere realizzato in qualsiasi periodo dell'anno. In questa guida vedremo dunque come preparare queste deliziose crespelle. Il risultato è senz'altro assicurato!

25

Occorrente

  • PER LA CREMA DI FUNGHI: 200 g di mascarpone, 350 g di funghi champignon, olio q.b, pepe q.b e sale q.b.
  • PER LE CRESPELLE: 30 g di burro, 450 g di latte, 3 uova, sale, farina 200 g.
  • PER FARCIRE: 80 g di fontina o asiago.
35

Innanzitutto bisogna tagliare molto finemente i funghi. Tagliate l'aglio e fatelo soffriggere in padella con dell'olio d'oliva. In seguito unite i funghi all'aglio e fateli cuocere per alcuni minuti. Intanto potete cominciare a preparare le vostre crespelle. In una ciotola abbastanza capiente mescolate farina e latte e aggiungete un pizzico di sale fino. Amalgamate bene il tutto aiutandovi con delle fruste. In una ciotola a parte invece, sbattete le uova energicamente e poi unitele al composto iniziale. Aggiungete il burro precedentemente sciolto a bagnomaria e continuate a mescolare con cura. Quando il composto risulterà omogeneo, lasciatelo in frigo per circa trenta minuti.

45

Quando i funghi si saranno appassiti e intiepiditi frullatene poco meno della metà servendovi di un semplice frullatore o di un mixer. Alla fine otterrete una composto cremoso che verserete in una padella insieme al mascarpone. A fiamma bassa mescolate il tutto per qualche minuto. A questo punto togliete tutto dal fuoco e cominciate a preparare le crespelle. Versate con un mestolo parte del composto in una padella antiaderente precedentemente imburrata e lasciate che si addensi fino a divenire una sottile crespella. Quando ne avrete ottenute il numero a voi necessario, potete farcirle con la crema di funghi appena preparata.

Continua la lettura
55

Prima di chiudere la crespella, adagiateci sopra la fontina tagliata a cubetti e i funghi interi che avevate lasciato da parte. Ripetete la stessa operazione per tutte le crespelle facendo attenzione a non eccedere nel quantitativo di crema ai funghi per evitare che trabocchi fuori dalla crespella. In sostituzione della fontina è possibile utilizzare anche altri formaggi dal gusto leggero e delicato come ad esempio l'asiago. Non sono indicati i formaggi che hanno una superficie troppo compatta o rigida come ad esempio il parmigiano o il grana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: crespelle ai funghi

Le crespelle ai funghi sono un piatto molto gustoso e facilissimo da preparare, adatto ad ogni occasione. Per realizzare questa ricetta, dobbiamo seguire tre fasi. PPreparare la besciamella, preparare i funghi per il ripieno e preparare le crespelle....
Primi Piatti

Lasagna di crespelle con funghi e salsiccia

Le lasagne di crespelle con salsicce e funghi sono una versione rivisitata delle classiche lasagne dove al posto della sfoglia si utilizzano le crespelle. Il condimento inoltre non prevede l'uso del pomodoro e quindi si tratta di una versione bianca che...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle con funghi, pancetta e besciamella

Una ricetta che ricorda molto i sapori autunnali sono le crespelle con funghi, pancetta e besciamella. È una ricetta molto semplice da preparare e che non richiede troppo tempo. È una ricetta poco adatta per l'estate poiché va servita calda e poi non...
Primi Piatti

Ricetta: pasta ai funghi con fontina e tartufo

Il tartufo, pur essendo un ingrediente estremamente pregiato che rende speciale e raffinato qualunque piatto in cui venga utilizzato, è anche un ingrediente che non necessariamente è riservato alla preparazione di piatti complessi e eleganti, ma ha...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle con crema di robiola al tartufo

Sia se siete tra amici o colleghi, sia per parenti e suocere, la ricetta che stiamo per esporvi oggi vi permetterà di ricevere tantissimi complimenti. Stiamo parlando delle crespelle con crema di robiola al tartufo. Questo primo piatto, del tutto vegetariano,...
Primi Piatti

Come preparare le crepes ai funghi

Avete una cena tra amici e non sapete cosa preparare? Non avete abbastanza tempo per piatti elaborati e non volete far ricorso alla rosticceria o alla pizzeria? Per stupire i vostri invitati con un piatto unico e di facile preparazione, proponete le crepes...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi in crema di funghi e speck

La stagione autunnale è finalmente arrivata. C’è chi aspetta questo periodo dell’anno con trepidante attesa, non per le piogge, il freddo e le giornate più corte ma per ciò che questa stagione ci regala: i funghi. Delle varietà più disparate,...
Primi Piatti

Ricetta: crema di zucca e fontina

La crema di zucca e fontina è di base una vellutata, ma può essere presentata a tavola come una vera e propria zuppa, molto saporita. Una ricetta ricca di odori e sapori ma allo stesso tempo molto sostanziosa, non a caso viene dalla tradizione culinaria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.