Come preparare le farfalle con bietole e Marsala

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le farfalle con bietole e Marsala sono il piatto ideale per chi ama la buona cucina. Semplici da preparare, queste farfalle aromatizzate al vino Marsala, si prestano bene per essere servite in tavola durante le cene organizzate fra amici. Se non amate particolarmente questo formato di pasta, sostituitelo con maccheroni o penne rigate. Le dosi indicate nella ricetta sono sufficienti per quattro persone ma potete sempre raddoppiarle o dimezzarle a seconda delle esigenze del momento. Leggendo la guida riportata a seguire, capirete come preparare delle gustose farfalle con bietole e Marsala da servire ben calde assieme a un vino bianco frizzante secco.

27

Occorrente

  • 350 g di farfalle
  • un mazzetto di bietole
  • una cipolla
  • una carota
37

Preparazione delle verdure

Prendete la carota e, dopo averla spuntata, raschiatela con un coltello. Appoggiatela sopra un piano di lavoro e trituratela grossolanamente a coltello. Sbucciate la cipolla, sminuzzata finemente e poi mettetela da parte. Eliminate i filamenti più duri dal gambo del sedano tirandoli con le dita e trituratelo. Pulite le foglie di bietola controllando che non ce ne siano di sciupate. Lavatele e ancora sgrondanti mettetele in un tegame. Accendete il fuoco e fate appassire le foglie fino a quando non saranno diventate molto tenere. Salatele, pepate secondo i vostri gusti e spegnete la fiamma. Per aggiungere un tocco di sapore in più, arricchite le bietole in cottura con una spolverata di curcuma e uno spicchio d'aglio schiacciato che poi eliminerete successivamente.

47

Preparazione del condimento

In una padella capiente versate il trito di carota, cipolla e sedano. Aggiungete il burro e soffriggete il tutto a fiamma vivace per tre o quattro minuti. Quando sarà pronto salatelo senza esagerare e insaporite con una grattugiata di noce moscata. Sfumate con il vino Marsala secco e lasciatelo sfumare per un minuto. Coprite la padella con un coperchio di adeguate dimensioni e proseguite la cottura per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Aggiungete le bietole scolate e lasciatele insaporire per qualche minuto a fiamma vivace.

Continua la lettura
57

Preparazione della pasta

Versate abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e adoperatela per lessare le farfalle. Scolatele ancora al dente e trasferitele direttamente nella padella con il condimento. Mantecate a fiamma vivace per un minuto poi spegnete il fuoco. Insaporite con abbondante parmigiano grattugiato e servite subito in tavola. Per donare al piatto un sapore più deciso, sostituite il parmigiano con la stessa quantità di pecorino sardo o romano grattugiato finemente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete poco tempo a disposizione, sostituite le bietole fresche con quelle surgelate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto al marsala con fichi secchi

Se volete proporre in tavola un primo piatto insolito, gustoso ma semplice da realizzare, ecco a voi il risotto al marsala con fichi secchi. Si tratta di una specialità molto gustosa da gustare ben calda assieme a un vino rosso non troppo graduato. Per...
Primi Piatti

Come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole

Scopriremo oggi come preparare la pasta corta con lenticchie e bietole: una ricetta, se vogliamo, originale visto che solitamente lenticchie e bietole si consumano assieme sotto forma di zuppa. La nostra variante, invece, prevede l'utilizzo anche di cavolfiore,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con zucca, fegatini e marsala

Se hai degli ospiti a tavola e vuoi fare una gran bella figura con essi, sorprendili con un piatto decisamente originale che avvolge tutti i sensi: risulta infatti tanto scenografico alla vista e suadente all’olfatto, quanto irresistibile nel gusto....
Primi Piatti

Come preparare i fusilli alle bietole con cipolla

Se desiderate preparare un primo piatto gustoso e salutare, ecco a voi i fusilli alle bietole con cipolla. Contiene un buon quantitativo di ortaggi che riescono a soddisfare il fabbisogno quotidiano di vitamine e sali minerali. È l'ideale da servire...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle olive con bietole

Saper fare un buon risotto è alla base della cucina italiana. Bisogna scegliere il riso adatto, avere pazienza durante la cottura per via dei tempi di preparazione e avere qualche idea su come insaporire il nostro risotto. In questa guida vi illustrerò...
Primi Piatti

Come preparare una minestra di bietole e polpettine di pane

Durante i mesi invernali le minestre e le zuppe costituiscono senza dubbio i piatti più invitanti e gustosi da mangiare in quanto riscaldano e sono anche molto nutrienti. Tuttavia esse non piacciono a tutti, in modo particolare non sono apprezzate dai...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle bietole con capesante

Le specie di molluschi esistenti nei mari sono davvero moltissime ma quelle commerciali e commestibili sono relativamente poche, soprattutto tra i gasteropodi, la cui carne non è a tutti gradita. Gastronomicamente parlando, i più apprezzati sono i bivalvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.