Come preparare le farfalle con broccoli e salsiccia piccante

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Volete preparare un primo piatto sfizioso ai sapori dell’autunno? Provate a realizzare queste golose farfalle con broccoli e salsiccia piccante. Bastano davvero pochi minuti per preparare un manicaretto semplice ma decisamente invitante. Mentre attendete che bolla l’acqua per la pasta potete preparare il condimento e in solo venti minuti avrete in tavola un piatto delizioso. Se avete tutti gli ingredienti a portata di mano mettetevi subito al lavoro. Leggendo la guida riportata a seguire non vi risulterà difficile comprendere come preparare queste farfalle con broccoli e salsiccia piccante.

25

Occorrente

  • 500 g di farfalle
  • 500 g di broccoli
  • 300 g di salsiccia piccante
  • uno spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • un peperoncino fresco
35

Prendete i broccoli e lavateli sotto il getto della fontana. Dopo averli sgocciolati bene tagliate grossolanamente le cime. Eliminate la pelle della salsiccia piccante e poi sbriciolatela con le dita. Sbucciate l’aglio e, dopo aver eliminato i germoglio, trituratelo finemente a coltello. Trasferitelo in una padella capiente antiaderente, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva e mettete il tutto sul fuoco a fiamma vivace. Fate rosolare l’aglio per un minuto poi unite anche un pizzico di peperoncino e la salsiccia piccante. Dopo cinque minuti incorporate anche i broccoli e fateli rosolare bene mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
Dopo qualche minuto sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare completamente prima di salare la preparazione.

45

Coprite la padella con un coperchio di adeguate dimensioni e proseguite la cottura a fiamma molto dolce. Di tanto in tanto mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno.
Intanto versate abbondante acqua in una pentola capiente e mettetela sul fuoco. Appena inizierà a bollire salatela e poi adoperatela per lessare le farfalle. Cuocetele a pentola scoperta e scolatele ancora al dente. Versate le farfalle così preparate nella pentola assieme al condimento e mantecatele per un minuto mescolando con delicatezza.

Continua la lettura
55

A questo punto non vi rimarrà altro da fare che presentare in tavola le vostre golose farfalle con salsiccia piccante e broccoli, pronte da gustare assieme a un ottimo vino rosso.
Se non avete vino bianco a disposizione per sfumare la salsiccia, sostituitelo con il medesimo tipo di vino rosso che poi servirete in tavola. Per chi preferisce altri formati di pasta non c’è che l’imbarazzo della scelta: garganelli, trofie, fusilli ma anche golose tagliatelle impastate a mano con sola acqua e grano duro oppure delle gustose orecchiette preparate al momento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: farfalle con salsiccia e zucchine

In tre mosse puoi preparare un ottimo piatto di farfalle con salsiccia e zucchine. Veloce e facile, questa deliziosa ricetta è un classico della tavola italiana ed è l'ideale sia per un pranzo in famiglia che per una cena improvvisata tra amici. Inoltre,...
Primi Piatti

Come fare le lasagne broccoli salsiccia e mozzarella

Le lasagne broccoli, salsiccia e mozzarella sono un primo sostanzioso ed estremamente invitante. Potete presentarle ad una cena informale tra amici. Sono perfette come variante per il pranzo della domenica in famiglia. Il sapore delicato dei broccoli...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con broccoli e salsiccia

La pasta incarna alla perfezione lo spirito gastronomico del nostro paese, che punta su alimenti sani e ricchi di gusto. Le ricette che vedono come protagonista la pasta sono davvero molte, dalle più classiche a quelle più sfiziose e moderne. Per portare...
Primi Piatti

Come preparare il timballo di farfalle allo speck

Alcune ricette incarnano alla perfezione il sapore dei pranzi da trascorrere in famiglia. Piatti che sanno creare un caldo clima conviviale, proprio come il timballo di farfalle allo speck! Una preparazione davvero molto semplice, ma perfetta per portare...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle risottate con pesto di rucola

Se volete sorprendere parenti e amici proponendo in tavola qualcosa di originale, queste farfalle risottate con pesto di rucola fanno al caso vostro. Sono molto semplici da preparare e, anche i meno esperti di pentole e fornelli, riusciranno a ottenere...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
Primi Piatti

Come preparare i garganelli con crema di pecorino ai broccoli

Dall'Emilia Romagna arrivano diversi tipi di pasta. Tra le più buone e gustose c'è indubbiamente la specie chiamata "garganelli". I garganelli sono un tipo di pasta all'uovo, con la forma simile alle penne e sono anche rigati. Hanno una lunga storia...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con salsiccia e broccolo

La cucina italiana vanta moltissime ricette e, tra queste, vi sono quelle tipiche delle tradizioni locali. Molte di queste ultime fanno ormai parte dell'intero patrimonio gastronomico nazionale. Tra i piatti più amati e ricchi troviamo le lasagne. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.