Come preparare le farfalle con piselli e finocchietto selvatico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ecco una semplicissima guida su come preparare le farfalle con piselli e finocchietto selvatico, voglio svelarvi i segreti di questa ricetta legata al mondo agreste, semplice ma nel contempo gustosa, che vi delizierà la vista per le forme e i colori, l'olfatto per il profumo del finocchietto selvatico che dà una vera e propria nota campestre, per arrivare infine al gusto e a un sano stupore questo sapore di origini siciliane.

26

Occorrente

  • 400 gr di pasta secca tipo farfalle, 100 gr di finocchietto selvatico, 300 gr di pisellini surgelati, un mazzetto di finocchietti selvatici, 20 gr di pangrattato, cipolla, vino bianco, parmigiano, sale, pepe
36

Mondate il finocchietto selvatico, finché sarà lavato e pulito. Se è la stagione adatta, potete addirittura raccoglierlo da voi stesse, ancora fresco, soprattutto se vivete in zone mediterranee. A questo punto, dopo averlo sminuzzato in pezzi grossi, passate a lessarli, scottandoli per tre minuti in poca acqua, quanto basta a coprirli. Preparate quindi il pangrattato tostato.

46

Tra le svariate proprietà di tale pianta, ricca di vitamine e di sali minerali e nota fin dall'antichità, vi è anche quella digestiva. Come dire che non ci rivolgiamo solo al palato, bensì curiamo anche la salute. Ma veniamo a noi, o meglio a come bisogna preparare un piatto di rustiche farfalle con piselli e la pianta aromatica sopra descritta. Appare evidente che si tratta di un piatto povero. Le probabili origini siciliane sono dovute alla predilezione di questa regione per un tale tipo di aroma. In questo ambito, la parte del leone la fa chiaramente il condimento. Cominciamo allora da esso. Mettete due cucchiai abbondanti di olio d'oliva in una padella per farlo scaldare e versatevi la cipolla tritata. Lasciate soffriggere a fiamma bassa. Si aggiungono quindi i pisellini surgelati, si bagna appena con il vino bianco in modo che evapori e tuttavia insaporisca la pietanza. Ora versate due mestoli di acqua bollente, pepe e sale q. B, e fate cuocere il tutto per 20 minuti dopo aver messo sopra il coperchio.

Continua la lettura
56

Ci stiamo avvicinando alle ultime battute, forza che ci siamo. Gettate adesso la pasta nell'acqua bollente e salata. Essendo fatta di grano duro, dovrà per questo bollire per 12 minuti circa. Ultimata la cottura, si scola quando è al dente e si passa per qualche minuto in padella. Le farfalle, spolverate con il pan grattato, si versano con i piselli nel piatto di portata, e si coprono con i finocchietti selvatici. Si unisce un filo di olio crudo, e pepe nero per chi lo gradisce. Si finisce, a seconda dei gusti, con una spruzzata di parmigiano. Spero anche che apprezzerete la rapidità nel realizzare questo piatto. E che profumo, si sente fino qui!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un "consiglio della nonna" è quello di aggiungere il sale al momento della bollitura, non prima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le tagliatelle al finocchietto selvatico

Vuoi preparare un primo piatto estremamente saporito, salutare e, talmente ricco da poterlo considerare unica pietanza da poter portare in tavola? Se la tua risposta è positiva, devi, assolutamente leggere la ricetta, qui delineata che, in maniera semplice...
Primi Piatti

Come fare i fagioli con finocchietto selvatico

La gastronomia italiana è qualcosa di incredibile, riesce ad avere milioni di piatti diversi, tutti saporiti e tutti discendenti da tradizioni locali, come il piatto di oggi, i fagioli con finocchietto selvatico. Questo piatto proviene dalla Campania...
Primi Piatti

Fagioli con finocchietto selvatico

La nostra amata cucina mediterranea ci regala tanti ingredienti sani, gustosi e aromatici. La ricetta dei fagioli con finocchietto selvatico racchiude in sé tutte queste caratteristiche. I primi sono ricchi di proteine vegetali e ottimi sostituti della...
Primi Piatti

Come preparare le farfalle alla crema di prosciutto cotto e piselli

In cucina la fantasia fa da padrona, ci si sbizzarrisce come meglio si crede tra ricette classiche e piatti del tutto stravaganti. Per gli amanti della tradizione è difficile separarsi dal gusto autentico ma questo non vuol dire dover abbandonare la...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di pane e finocchietto selvatico

Quando arriva la domenica e devi cucinare per tutta la famiglia, cosa c'è di meglio di una buona lasagna fatta in casa? Non parliamo delle solite riproduzioni che potete trovare al supermercato surgelate, ma di una bella sfoglia fatta in casa appena...
Primi Piatti

Come fare le farfalle tonno e piselli

Se sei alla ricerca di un piatto saporito ma veloce da preparare, le farfalle tonno e piselli sono una soluzione che mette d'accordo tutti!Per la buona riuscita di un piatto, la scelta degli ingredienti è importante. Perciò ti consiglio di utilizzare...
Primi Piatti

Ricetta: farfalle al pesto di zucca e piselli

Le farfalle al pesto di zucca e piselli sono un primo piatto gustoso, ma molto leggero e ricco di vitamine. Un piatto che accontenta tutti: grandi e piccini, ma sopratutto ospiti particolari come gli amici vegetariani o ciriaci (se utilizziamo la pasta...
Primi Piatti

Ricetta : farfalle con pollo e piselli

Chi spesso deve cucinare per sé stesso oppure per la famiglia, potrà avere a volte voglia di preparare un piatto semplice e veloce, ma al tempo stesso anche appetitoso e gustoso. Ci sono diversi piatti che rispondono a tali esigenze, però tra questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.