Come preparare le fettuccine al pesto di peperoni con acciughe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Mangiare un buon piatto di pasta, spesso può diventare difficoltoso, perché non si ha la più pallida idea di come preparare un condimento sfizioso, ma nello stesso tempo delicato e dal sapore singolare. Per creare un piatto davvero diverso dal classico piatto di spaghetti al pomodoro, è possibile creare un ottimo primo composto da fettuccine al pesto di peperoni condito con acciughe. Si tratta di un piatto molto equilibrato, dotato di sapori raffinati e raffinati che possono stuzzicare il palato dei grandi intenditori. Se avete voglia di scoprire come creare questo succulento piatto di fettuccine, seguite il procedimento.

27

Occorrente

  • 400 g di spaghetti
  • 3 peperoni
  • 3 filetti d'acciuga
  • 1 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • Pangrattato q.b.
37

Preparare il pesto

Per iniziare a preparare questa sfiziosa ricetta, dovrete naturalmente cominciare a creare il pesto che formerà la crema per le fettuccine. Lavate accuratamente i peperoni sotto l'acqua corrente e successivamente, ponendovi su un comodo tagliere, tagliate i peperoni ed eliminate tutti i semini all'interno. Una volta rimossi tutti i semini, dovrete naturalmente lavare nuovamente i peperoni con un po' d'acqua e dovrete tagliarli grossolanamente. Sbucciate uno spicchio d'aglio e inseritelo all'interno di un mixer da cucina o di un tritatutto insieme ai peperoni, a dell'olio extravergine d'oliva e ad un pochino di pangrattato. Inserite solo alla fine anche le acciughe per dare un sapore più forte al vostro pesto.

47

Cuocere il pesto

Il pesto di peperoni, va naturalmente cotto per aumentare la digeribilità dei peperoni e per creare realmente una crema che potrà amalgamarsi facilmente alle fettuccine. Prendete quindi un'ampia padella e mettete al suo interno un filo d'olio extravergine d'oliva e un mestolo d'acqua bollente. Cuocete per circa 10 minuti il vostro pesto di peperoni e acciughe, fino a quando non diventerà abbastanza denso e cremoso. È importante far asciugare tutta l'acqua, per evitare di creare un condimento eccessivamente liquido e poco concentrato. Una volta che il pesto sarà cotto, aggiungete anche una spolverata di prezzemolo fresco tritato per dare ancora più sapore al condimento.

Continua la lettura
57

Cuocere le fettuccine

Nell'ultimo passaggio non vi resta semplicemente che cuocere le fettuccine per il tempo necessario scritto nell'apposita confezione di pasta. Una volta che le fettuccine saranno abbastanza cotte e al dente, dovrete scolarle e dovrete posizionarle all'interno della padella piena di pesto. Saltate le fettuccine accendendo nuovamente il fuoco e amalgamatele bene al condimento. Servite la pasta ancora calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche ad aggiungere un po' di peperoncino.
  • Per dare cremosità al pesto, aggiungete anche un filo d'acqua.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il pesto ai peperoni

Siete stanche del solito pesto. Magari, desiderate un pesto dal sapore nuovo e corposo. Vorreste un pesto invitante e saporito. State cercando una ricetta facile da preparare, con un ingrediente insolito. Bene! Siete nel posto giusto. Avete trovato la...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla crema di peperoni con acciughe

Il risotto è una dei primi piatti più nobili da poter presentare a dei commensali. Qualunque sia la ricetra con cui viene accostato si può considerare una vera e propria delizia, che mette d'accordo grandi e piccini. Durante la stagione estiva si possono...
Primi Piatti

Ricetta: fettuccine al pesto di melanzane e pesce spada

Le fettuccine al pesto di melanzane e pesce spada sono un piatto abbastanza semplice da preparare, che, tuttavia, richiede un po' di tempo per la preparazione. Questa è una ricetta un po' particolare, adatta solo a veri amanti della cucina a base di...
Primi Piatti

Strozzapreti con calamari e pesto di peperoni

Questo primo piatto di pesce, nonostante l’apparente delicatezza, è, tutt’altro che leggero. Gli strozzapreti sono un formato di pasta di origine romagnola preparati solo con acqua e farina e completamente lavorati a mano, ma, la forma arrotolata...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con pesto di noci, pecorino e peperoni arrostiti

In estate ci è sempre alla ricerca di un piatto fresco al palato e non certo la minestra della nonna o pasta in brodo (molto apprezzata in inverno). I cavatelli sono un tipo di pasta che viene prodotta a mano con ingredienti di ottima qualità e soprattutto...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine con borlotti, radicchio rosso e noci

Le fettuccine sono uno dei formati di pasta più gustosi, e si possono preparare in tantissimo modi. La tradizione li vede accompagnati principalmente al ragù alla bolognese, ma in realtà possiamo spaziare tantissimo. Ad esempio possiamo prepararle...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine alla pancetta con zucchine

Noi italiani siamo esperti della buona cucina e sappiamo realizzare delle ricette invidiate in tutto il mondo. Una di queste, davvero facile e veloce da preparare, sono le fettuccine alla pancetta con zucchine. Gli ingredienti di cui avremo bisogno sono...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine alla crema di fave

Se state cercando una ricetta gustosa e allo stesso tempo abbastanza semplice da preparare, le fettuccine alla crema di fave fanno senza dubbio al caso vostro. Si tratta di un primo piatto piuttosto leggero che può essere realizzato in qualsiasi periodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.