Come preparare le fettuccine alla bottarga di tonno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le fettuccine alla bottarga di tonno
16

Introduzione

La bottarga di tonno è un alimento costituito dall'ovario del pesce, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti naturali; è per questo motivo che viene anche chiamato il "caviale del Mediterraneo". Quella di tonno è meno pregiata di quella di muggine, ma è lo stesso molto apprezzata. Ha un colore rosso scuro e un sapore amarognolo e salato, al primo assaggio o si odia o si ama. Può essere difficile reperirla, a meno che non viviate vicino al mare o vi troviate nel giusto periodo dell'anno, cioè quello successivo alla mattanza, solitamente verso Maggio. Per chi ama i sapori forti non c'è niente di meglio che mangiare questo alimento tipico della cucina italiana con della pasta fresca, meglio se fatta in casa, in questo caso delle fettuccine. Di seguito vedremo come preparare questo piatto semplice e delizioso.

26

Occorrente

  • 4 uova
  • 400 gr di farina 00
  • 80 gr di bottarga di tonno
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1/2 peperoncino piccante
  • 1 ciuffo di basilico
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
36

Per preparare le fettuccine occorre mettere la farina 00 a fontana, rompervi le uova all'interno e aggiungere, se lo si gradisce, un pizzico di sale. Mescolare le uova con una forchetta, prendendo la farina dai bordi, poi lavorare con le mani l'impasto dall'esterno verso l'interno. Amalgamare tutta la farina e impastare fino a formare un composto liscio e compatto. Stendere la pasta col mattarello finché non avrà raggiunto lo spessore di 0,5 mm circa, poi infarinare la sfoglia e arrotolarla su se stessa. Tagliare il rotolo con un coltello in modo da ottenere delle fettine abbastanza spesse, così da ottenere la dimensione giusta per le fettuccine. Aprire subito le fettine e riporre le fettuccine su un piano infarinato.

46

Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata e, appena bolle, versare le fettuccine. Mentre la pasta cuoce, preparare il condimento: sbucciare uno spicchio d'aglio, schiacciarlo e lasciarlo dorare in una padella con l'olio evo. Aggiungere il trito di prezzemolo e peperoncino e fare insaporire; se non vi piace l'aglio toglietelo non appena sarà diventato dorato. A questo punto, pulire e grattugiare la bottarga di tonno per poi unirla a composto. Continuare a mescolare con un cucchiaio di legno.

Continua la lettura
56

Scolare le fettuccine e metterle direttamente nella padella col condimento, fare saltare per insaporire la pasta. Nel caso la pasta vi sembri troppo asciutta aggiungere dell'acqua di cottura che avrete conservato precedentemente oppure, se non ne avete, dell'olio evo. Servire nei piatti e cospargere con qualche fogliolina di basilico, non usare assolutamente nessun tipo di formaggio per condire questo piatto. È preferibile consumare subito questo piatto, mentre è da evitare la congelazione in freezer. La bottarga di tonno rimasta può essere conservata in frigorifero avvolta dalla carta alluminio.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla bottarga

Se per una cena o un pranzo intendiamo preparare un primo piatto con la bottarga, possiamo scegliere tra diversi tipi di pasta, e tra questi gli gnocchi. La ricetta per 4 persone che ci apprestiamo a descrivere è infatti davvero molto gustosa, e prevede...
Primi Piatti

Come preparare una salsa alla bottarga

La salsa alla bottarga è perfetta qualora vogliate preparare qualcosa di leggero, semplice, rapido ma allo stesso tempo raffinato. Questa ricetta è decisamente adattabile come accompagnamento ad una svariata quantità di pietanze. Ottimo come condimento...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con vongole e bottarga

Gli spaghetti rappresentano uno dei veri e propri simboli del nostro paese nel mondo, la cui cucina è conosciuta ed apprezzata praticamente ovunque. Proprio grazie al loro grande successo, gli spaghetti sono un tipo di pasta che può essere preparato...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con gamberi e bottarga

Gli spaghetti con gamberi e bottarga sono un primo piatto particolarmente gustoso e delicato. Si tratta di un primo particolarmente indicato per i benefici che si possono trarre dal cosumo dei gamberi e della bottoarga. Infatti i gamberi sono alimenti...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine con borlotti, radicchio rosso e noci

Le fettuccine sono uno dei formati di pasta più gustosi, e si possono preparare in tantissimo modi. La tradizione li vede accompagnati principalmente al ragù alla bolognese, ma in realtà possiamo spaziare tantissimo. Ad esempio possiamo prepararle...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini pomodoro e bottarga

Per deliziare il palato dei nostri ospiti in occasione di un pranzo o di una cena, possiamo optare per l’elaborazione di una ricetta a base di bucatini conditi con pomodoro e bottarga, ovvero delle uova di pesce salate ed essiccate. La qualità migliore...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine al pesto di peperoni con acciughe

Mangiare un buon piatto di pasta, spesso può diventare difficoltoso, perché non si ha la più pallida idea di come preparare un condimento sfizioso, ma nello stesso tempo delicato e dal sapore singolare. Per creare un piatto davvero diverso dal classico...
Primi Piatti

Come preparare le fettuccine alla pancetta con zucchine

Noi italiani siamo esperti della buona cucina e sappiamo realizzare delle ricette invidiate in tutto il mondo. Una di queste, davvero facile e veloce da preparare, sono le fettuccine alla pancetta con zucchine. Gli ingredienti di cui avremo bisogno sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.