Come preparare le frittelle di carnevale con farina di riso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le frittelle di Carnevale sono golosissime e veloci da preparare. Quelle con la farina di riso hanno un gusto delicato e leggero e mettono d'accordo grandi e piccini!
Grazie alla totale assenza di glutine, sono perfette anche per i celiaci e per tutti coloro che non vogliono o non possono assumere glutine.
Se vi state chiedendo come preparare le frittelle di Carnevale con la farina di riso, nei passi seguenti troverete tutte le indicazioni.

27

Occorrente

  • 300 g farina
  • 2 uova medio/grandi
  • 100 ml latte
  • 40 g burro
  • 100 g zucchero
  • 8 g lievito per dolci
  • aromi
  • zucchero / cannella
  • olio per friggere
37

La preparazione delle frittelle con farina di riso è davvero molto semplice e veloce.
Lavorate in una ciotola le uova con lo zucchero per qualche minuto, fino a raggiungere un composto spumoso.
In un altro contenitore setacciate la farina di riso con il lievito, per evitare la formazione di grumi nell'impasto.

47

Sciogliete a bagnomaria il burro e lasciatelo raffreddare.
Grattugiate la buccia dell'arancia o del limone nelle uova con lo zucchero ed aggiungete poco a poco la farina con il lievito.
Se preferite potete utilizzare una bustina di vanillina per aromatizzare le deliziose frittelle di Carnevale!
Mescolate con un cucchiaio di legno e, quando la farina sarà terminata, aggiungete a filo il latte (a temperatura ambiente) e poi il burro, continuando a mescolare.
Infine, aggiungete un pizzico di sale.

Continua la lettura
57

Se la consistenza dell'impasto è eccessivamente morbida, aggiungete ancora farina. Se risulta troppo dura, potrete aggiungere un po' di latte.
In ogni caso, la consistenza dovrà essere morbida ma piuttosto densa.
Quando avrete raggiunto la giusta consistenza, lasciate riposare l'impasto per 20, 30 minuti, coperto, in un luogo fresco o nel frigorifero.

67

Trascorso il tempo del riposo, tirate fuori dal frigorifero il composto e preparate una pentola capiente con abbondante olio per friggere.
Potete decidere di ricavare le più svariate forme, di ciambella, con delle formine, o semplicemente con un cucchiaio.
Per controllare la temperatura dell'olio utilizzate uno stuzzicadenti: immergetelo nell'olio e se tutt'intorno si formano delle bollicine potete procedere con la cottura delle frittelle.
Ungete leggermente il cucchiaio e prendete una cucchiaiata di composto.
Aiutatevi con il dito o con un altro cucchiaio per dare alle frittelle una forma più o meno sferica e fatele scivolare delicatamente nell'olio.
Saranno sufficienti pochi minuti per cuocere le frittelle, quindi giratele quando cominciano a dorare nella parte inferiore e quando saranno completamente dorate tiratele fuori.
Mettele su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Infine, versate in una ciotola più piccola dello zucchero con la cannella in polvere.
Spolverizzate o immergete le frittelle nello zucchero ancora calde.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'olio non sarà alla giusta temperatura le frittelle saranno pesanti e intrise di olio. Potete aiutarvi con uno stuzzicadenti per controllare la temperatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare le frittelle di riso di San Giuseppe

Le frittelle di riso di San Giuseppe prendono questa denominazione per il fatto che, in Toscana, rappresentano una vera prelibatezza che generalmente viene gustata il 19 Marzo, giorno che coincide con la "festa del babbo". Si tratta di dolci fritti, preparati...
Dolci

Ricetta: frittelle di Carnevale

Carnevale è la festa più scherzosa dell'anno. Tra coriandoli, stelle filanti e maschere si assiste a un trionfo di travestimenti! Proprio per questo motivo è la festa più amata dei bambini. Le sue origini si perdono nel tempo e fra feste di sagra...
Dolci

5 ricette per frittelle di Carnevale

La tradizione italiana presenta una grande varietà di dolci dedicati al periodo del carnevale.Questi dolci che si trovano facilmente al supermercato, in pasticceria o nei diversi panifici sono molto spesso preparati in casa con ricette talmente caratteristiche...
Dolci

Ricetta: frittelle di carnevale con fiocchi di patate

Durante le tradizionali feste italiane, il consumo (e l'abuso) di dolci sembra quasi inevitabile. Le celebrazioni sono un'ottima scusante per concedersi qualche peccato di gola in più. Ciambelle, frittelle e pasticcini sono delizie irresistibili per...
Dolci

Come preparare i cupcake con farina di riso alla crema di burro e lamponi

Ho sempre fatto i cupcakes per i bambini per i loro compleanni. Io non sono tanto un fan del processo di creazione e decorazione di torte a strati, ma amo follemente i dolcetti. Infatti, per questo motivo, secondo me i cupcake sono i dolci che stanno...
Dolci

Ricetta: frittelle di riso con uvetta

Con la fine di gennaio e l'inizio di febbraio, si avvicina anche la ricorrenza più divertente dell'inverno. Il Carnevale è infatti tradizione di moltissimi paesi, ad inclusione della nostra Italia. Un po' come Halloween negli USA, il Carnevale si celebra...
Dolci

Ricetta delle frittelle di riso dolci

Le frittelle di riso dolci sono dei dolcetti che tradizionalmente vengono serviti il 19 marzo, cioè, per la festa del papà. Sono di origine toscana e con il tempo si sono diffuse nelle regioni limitrofe come Umbria e Lazio. La preparazione è semplice...
Dolci

Come preparare i cupcakes con farina di riso

Per chi non lo sapesse, i cupcakes sono dei dolcetti tipici della tradizione americana. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò come preparare i cupcakes con farina di riso. Si tratta di una versione leggera, adatta a tutti coloro che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.