Come preparare le gallette senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La celiachia, è una malattia autoimmune molto diffusa sia in età adulta che in età adolescenziale. Questo piccolo problema legato all'intolleranza del glutine, non deve però farvi passare la voglia di sperimentare nuove ricette divertenti che possono rientrare in una dieta priva di glutine. In questa guida vedrete un procedimento molto semplice su come preparare le gallette senza l'utilizzo del glutine.

27

Occorrente

  • 220g di farina di riso, 150g di farina di mais senza glutine, 1 cucchiaio di sale, 1 bicchiere di latte di riso o di soia, 3 cucchiai di olio.
37

Prima di stendere l'impasto, accendete il forno e impostatelo a 180° circa. Stendete adesso l'impasto con l'aiuto di un mattarello da cucina e create le formine a vostro piacimento, potrete anche aiutarvi con un coppapasta, con un bicchiere di vetro o con delle normalissime formine d'acciaio per dolci. Prendete una teglia da forno, rivestitela con della carta forno e posizionate le gallette leggermente distanti tra loro. Cuocetele per una ventina di minuti.

47

Ed ecco pronte le vostre gallette di riso fatte direttamente in casa vostra, una ricetta sana, priva di glutine e di ogni forma di contaminazione con altre farine. Le gallette sono ottime da mangiare a colazione con marmellate o cioccolate da spalmare, perfette per una merenda sana o per un break a metà mattinata. Sono indicate (sempre senza farne abuso ovviamente) anche per chi deve seguire una dieta ferrea non solo priva di glutine ma anche priva di grassi. Rinunciare a tutti i prodotti contenenti grano non dovrà per forza essere qualcosa di negativo, ma attraverso piccole ricette senza glutine avrete la possibilità di gustare piccole prelibatezze.

Continua la lettura
57

Per procedere con la ricetta, procuratevi una padella antiaderente e cominciate a tostare insieme la farina di mais (senza glutine) e la farina di riso a fiamma media. Quando entrambe le farine avranno raggiunto la giusta doratura, spegnete il fuoco e versatele in una ciotola di media grandezza. Create un buco al centro delle due farine con le mani e aggiungete al centro il malto, un pizzico di sale e un filo d'olio. Impastate l'intero composto semplicemente con le mani o con un cucchiaio di legno (non contaminato). Create una grossa palla, ricopritela di pellicola trasparente e ponetela in frigo per un paio d'ore.

67

Per escludere ogni possibilità di contaminazione negli alimenti, perché non provare a creare qualche pietanza priva di glutine in casa? Se state molto attenti a non utilizzare pentole o scodelle che siano state a contatto con farina di grano, potrete cimentarvi tranquillamente nella creazione di golosissime gallette di riso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • State attenti all'utilizzo di scodelle o pentole contaminate da farina di grano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare le gallette di farro

Le gallette hanno un basso contenuto calorico e in commercio ne esistono di diversi tipi. Quelle che vengono preferite sono quelle al mais e al riso. Oltre a queste, vengono prodotte anche quelle al farro. Queste sono un genere di gallette poco conosciute....
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia all'uva senza glutine

Negli ultimi tempi sono davvero aumentate le persone che non tollerano più l'utilizzo e l'assunzione del glutine. L'intolleranza al glutine è davvero diffusissima ma grazie a moltissimi prodotti presenti in commercio e nei negozi specializzati, è possibile...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza senza glutine

Tutti lo sanno: il piatto simbolo della nostra Italia, invidiato da tutto il mondo, è sicuramente la pizza. Se siete intolleranti al glutine non è detto però che dobbiate necessariamente rinunciarvi. Moltissime pizzerie e ristoranti, anzi quasi tutte,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza vegana senza glutine

La pizza è un piatto tradizionale della cucina italiana, amato e gustato da tutti. Si tratta di una pietanza semplice ma gustosa, che può essere preparata in casa e mangiata in famiglia o con gli amici. Esistono numerose varianti della pizza, sia nell'impasto...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia con pomodorini senza glutine

Il glutine è un particolarissima sostanza che si forma mediante l'unione della prolammina e la glutenina, due proteine presenti nei cerali come ad esempio l'orzo, farro, grano, ecc. Se non possiamo assumere questa sostanza perché siamo affetti da celiachia...
Pizze e Focacce

Come fare il pane senza glutine

Se avete la necessità di consumare del pane senza glutine perché state praticando un dieta oppure siete celiaci, è importante sapere che come quello classico è possibile anche prepararlo in casa anziché mettersi alla ricerca di un panifico che lo...
Pizze e Focacce

Come fare la pasta madre senza glutine

Per fare la pasta madre senza glutine non si deve utilizzare la farina di grano duro. Questo cereale si sconsiglia a chi soffre d'intolleranze alimentari al grano oppure di celiachia. Essa è un problema autoimmune dell'intestino tenue. Colpisce i soggetti...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia al grano saraceno senza glutine

Tra le ricette da fare per assumere pane e focacce senza glutine ecco la ricetta delle focaccia al grano saraceno senza glutine. All'inizio cucinare con questo tipo di farina può essere difficile ma niente paura, la procedura è identica alla classica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.