Come preparare le lasagne agli asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le lasagne agli asparagi
16

Introduzione

Le lasagne sono una ricetta sfiziosa e ottima da gustare, se poi le prepariamo con gli asparagi diventano un piatto da realizzare in occasione di banchetti. Esistono 3 tipi di asparagi: bianchi, verdi e violetti. I più comuni sono gli asparagi verdi che hanno un sapore dolciastro, ma intenso. I bianchi sono di questo colore in quanto coltivati dove non c'è luce e quindi non si produce la clorofilla; essi hanno un sapore delicato, ma non intenso. Gli asparagi violetti sono quelli che sono stati sottoposti alla luce nell'ultimo stadio di crescita. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli su come preparare le lasagne agli asparagi; per questa ricetta è consigliato l'utilizzo di asparagi verdi o bianchi.

26

Occorrente

  • 1 Kg di asparagi
  • 320g di pasta all'uovo per lasagne
  • 250g di prosciutto cotto
  • parmigiano reggiano
  • 1 scalogno
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • 600 ml di latte intero
  • 100g di farina
  • burro
  • noce moscata
36

Lavorazione e preparazione

Per cominciare la preparazione bisogna lavare accuratamente gli asparagi. In seguito dobbiamo metterli in un recipiente capiente e lessarli in acqua bollente per circa 40 minuti. Quando gli asparagi sono cotti li stendiamo su un piatto e li tagliamo a tocchetti, delle dimensioni che preferiamo. Le punte le mettiamo da parte; esse servono a guarnire le lasagne. In una padella antiaderente, con 2 cucchiai d'olio di oliva e una noce di burro, facciamo soffriggere lo scalogno. In seguito aggiungiamo gli asparagi e facciamo cuocere, a fuoco lento, per circa mezz'ora.

46

Preparazione del composto

A fine cottura, utilizzando un frullatore, tritiamo gli asparagi fino a che otteniamo una consistenza cremosa e vellutata. A questo punto prepariamo la besciamella: in una pentola alta e stretta mettiamo latte, sale, noce moscata e burro e riscaldiamo il composto. Adesso, prima che il latte comincia a bollire mettiamo poco alla volta la farina; bisogna mescolare a mano oppure utilizzando un frullatore ad immersione. Quando vediamo che il composto ha raggiunto una buona consistenza mettiamo il frullato di asparagi nella pentola e mescoliamo bene.

Continua la lettura
56

Cottura e assemblaggio delle lasagne

Ora cuociamo per 3/4 minuti la pasta per ammorbidirla. Per fare l'assemblaggio delle lasagne mettiamo un piano di pasta, uno strato di besciamella con asparagi, uno strato di parmigiano e uno di prosciutto tagliato a cubetti. A seconda delle nostre preferenze possiamo fare pochi strati oppure riempiamo la teglia. In seguito guarniamo il tutto con le punte di asparagi e con parmigiano grattugiato. Poi inforniamo a 190° C per circa mezz'ora così si gratina il parmigiano ed abbiamo una deliziosa doratura. A questo punto facciamo riposare per 10/15 minuti, tagliamo e serviamo in tavola; ora non ci resta che mangiare questo prelibato piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne di asparagi e formaggio

Se avete voglia di stupire parenti ed amici che avete invitato a pranzo, potete cimentarvi nella realizzazione di lasagne dal gusto insolito, raffinato e con ingredienti davvero gustosi. Nello specifico si tratta di elaborare la ricetta usando asparagi...
Primi Piatti

Come fare le lasagne con asparagi e piselli

Le lasagne sono un primo piatto molto amato in tutta Italia, in particolar modo nelle regioni centrali (soprattutto in Emilia Romagna); sono generalmente cotte al forno e consistono in quadrelli di pasta all'uovo sovrapposti, intervallati da strati di...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne verdi agli asparagi e ricotta

Molto spesso sarebbe opportuno dare un pizzico di freschezza alla propria cucina. Potremmo, cioè, rivisitare in chiave moderna un piatto appartenente ai grandi classici. In questa guida, infatti, vedremo una ricetta molto particolare, ovvero le lasagne...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al ragù bianco e zucchine

In molte sono le preparazioni che possiamo realizzare in cucina, adottando una buona dose di impegno e di creatività. Tuttavia ci sono piatti gustosi che possiamo preparare che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, come per esempio le...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne mare e terra

Le lasagne sono uno dei piatti tipici della cucina italiana ed uno dei più versatili. Se la ricetta per eccellenza più rinomata è quella alla bolognese o all'emiliana, esistono in realtà centinaia di varianti e di esperimenti, da poter osare. La preparazione...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai funghi e provola

Su Internet è possibile trovare centinaia di ricette tradizionali, basta solo cercare online ciò che più ci interessa e seguire alla lettere la ricetta. Uno dei piatti più consumati, specialmente nel sud Italia, sono le lasagne. Esistono diverse varianti...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al pesto con ricotta

Molte volte quando si pensa alle lasagne, subito facciamo riferimento alle classiche lasagne bolognesi. Queste sono principalmente composte da ragù e besciamella, e tanto formaggio grattugiato sopra. Ma nella seguente guida, vi spiegheremo in maniera...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai funghi e ricotta

Le lasagne rappresentano un primo piatto ricco e gustoso. La variante ai funghi e ricotta regala un sapore delicato e raffinato. È una ricetta rapida e di semplice preparazione. La pietanza è ideale per le tavolate domenicali preferibilmente autunnali,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.