Come preparare le lasagne al forno con carciofi e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amate le lasagne al forno ma vi siete stancati di prepararle sempre nello stesso modo, ecco a voi una ricetta originale per servirle in maniera insolita. Le lasagne al forno con carciofi e taleggio devono essere servite in tavola ben calde, assieme a un vino rosso abbastanza corposo. Le dosi indicate sono per quattro persone ma, se prevedete di dover accontentare più persone, vi sarà sufficiente raddoppiare le quantità degli ingredienti. Leggendo con attenzione la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare queste deliziose lasagne al forno arricchite con carciofi e taleggio.

26

Occorrente

  • 500 g di lasagne
  • 8 carciofi
  • 2 scalogni
  • Un bicchiere di vino bianco
  • 400 g di taleggio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Un limone
  • Pepe
  • Sale
  • 500 g di besciamella pronta
36

Come preparare i carciofi

Per prima cosa prendete i carciofi e iniziate a pulirli togliendo le foglie esterne più coriacee. Dopo aver tagliato le punte, divideteli a metà con un coltello ed eliminate la eventuale peluria presente all’interno. Appoggiateli sopra un piano di lavoro e tagliateli a fettine abbastanza sottili. Mettete quanto ottenuto in una ciotola riempita d’acqua acidulata poi con del succo di limone.
Intanto sbucciate lo scalogno e sminuzzatelo finemente a coltello. Trasferitelo in padella assieme a un filo di olio extravergine e fatelo rosolare bene. Dopo due o tre minuti aggiungete le fettine di carciofo ben scolate e lasciatele appassire. Sfumate con il vino bianco e poi salate e pepate secondo i vostri gusti. La cottura sarà ultimata quando i carciofi saranno diventati teneri.

46

Come preparare le lasagne

Togliete la crosta al taleggio e poi tagliatelo a pezzetti. Prendete una teglia rettangolare di medie dimensioni e create sul fondo uno strato sottile di besciamella. Posizionateci sopra il primo strato di lasagne e poi proseguite con uno strato di carciofi. Insaporite con una generosa manciata di parmigiano reggiano grattugiato, aggiungete i cubetti di taleggio e poi terminate con la besciamella. Proseguite in questo ordine fino a esaurire tutti gli ingredienti che avete a vostra disposizione. Terminate cospargendo le vostre lasagne con abbondante parmigiano reggiano.

Continua la lettura
56

Come cuocere e servire le lasagne ai carciofi

Preriscaldate il forno a 180°C e, appena avrà raggiunto la giusta temperature, infornate la teglia. Cuocete la preparazione per circa quaranta minuti. Quando sulla superficie si sarà formata una golosa crosta dorata, sarà pronta per essere tolta dal forno.
Prima di servire in tavola le lasagne con carciofi e taleggio, lasciatele riposare per cinque minuti. Accompagnatele con un vino bianco frizzante servito ben freddo o, se preferite, con del rosé.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Arricchite questo primo piatto con prezzemolo fresco tritato prima di portarlo in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare lasagne al radicchio e taleggio

Se intendiamo preparare delle lasagne vegane al radicchio e taleggio, quindi decisamente diverse da quelle tradizionali, possiamo farlo consapevoli di creare una ricetta in grado di stuzzicare anche i palati più raffinati e che viene gradita da tutti,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne bianche con patate e taleggio

Uno dei piatti che sono entrati a far parte della tradizione culinaria italiana da ormai tanti anni sono le lasagne. Queste ultime, particolarmente amate da grandi e piccini, risultano essere un piatto estremamente versatile per la varietà di ingredienti...
Primi Piatti

Lasagne alle verdure con crema al taleggio

La lasagna è una delle più celebri preparazioni italiane e ha origine antiche. Il termine "lasagna" deriva dal greco "lasagnum" che significa piatto, o ciotola, in cui i romani servivano questa deliziosa pietanza a base di pasta. I primi italiani cambiarono...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai carciofi e besciamella

Le lasagne sono sempre una specialità amata da tutti. La possiamo preparare con mille varianti, riuscendo ugualmente ad ottenere un risultato grandioso. In questo caso, potremmo realizzare una ricetta davvero gustosa, utilizzando una variante della comune...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno con salmone e panna

Le lasagne al forno con salmone e panna sono un gustoso primo piatto da preparare in occasione di pranzi organizzati assieme a tutta la famiglia. Si tratta di una preparazione abbastanza semplice ma è comunque necessario avere un po' di tempo libero...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne verdi al forno

Le lasagne verdi al forno è uno dei piatti più rinomati della cucina emiliana e sono diventate una delle ricette italiane più famose del mondo. In questa guida, vedremo come sia abbastanza semplice preparare le lasagne verdi al forno. Questa ricetta...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno ai peperoni con tonno

Le lasagne sono un piatto sensazionale della cucina italiana. Oltre alla ricetta classica esistono svariate rivisitazioni. Insomma in qualsiasi modo vengono preparate imbandiscono le tavole italiane nei giorni di festa. In questa guida vi daremo un'idea...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.