Come preparare le lasagne al radicchio e gorgonzola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le lasagne sono sicuramente uno tra i tipici piatti della cucina italiana. La ricetta classica per questo tipo di pasta prevede, senza alcun dubbio, l'utilizzo del ragù alla bolognese, oppure della besciamella. Tuttavia esistono numerose altre ricette, grazie alle quali è possibile riuscire a preparare le lasagne in maniera del tutto originale. Così facendo, potrete sicuramente fare una bella figura di fronte ai vostri ospiti. Nei passi successivi di questa guida vi sarà spiegato proprio come potrete preparare le lasagne al radicchio e gorgonzola. Si tratta di una pietanza davvero deliziosa, dove l'amaro del radicchio viene avvolto dalla dolcezza del gorgonzola, andando a creare così una perfetta combinazione di sapori.

26

Occorrente

  • 1 pacco di lasagne
  • 200 g di gorgonzola
  • 150 g di radicchio
  • Burro
  • Formaggio grattugiato
  • Cipolla
  • Per la besciamella: 1/2 litro di latte, 50 g di burro, 50 g di farina, noce moscata e sale
36

Lavate il radicchio

Come prima cosa lavate per bene il radicchio. Pulitelo come l'insalata e rimuovete sia le foglie rovinate che il gambo. Una volta lavato, asciugatelo e tagliatelo a listarelle, poi mettetelo all'interno di un tegame assieme a una noce di burro, un poco di cipolla e un pizzico di sale. Fate quindi dorare il tutto per qualche minuto. Nel frattempo preparate la besciamella. Se avete fretta è possibile utilizzare anche una besciamella già pronta, ma se vi piace cucinare la potrete preparare voi stessi, soprattutto considerando che la sua realizzazione è abbastanza semplice.

46

Realizzate la besciamella

Per preparare la besciamella fate sciogliere il burro a fiamma molto bassa all'interno di una casseruola piuttosto alta. Unite quindi la farina e mescolate bene con l'aiuto si un cucchiaio di legno, aspettando che il composto assuma un aspetto dorato. A questo punto togliete la casseruola dal fuoco e versate a filo il latte a temperatura ambiente. Continuate a mescolare lentamente e a lungo, fino a quando la besciamella non diventerà bella morbida e omogenea. Adesso è finalmente pronta per essere condita con del sale e della noce moscata. Riprendete la cottura a fiamma bassa e, senza mai smettere di mescolare, lasciate ancora la besciamella sul fuoco per pochi minuti.

Continua la lettura
56

Sfornate le lasagne

Una volta preparata la besciamella, incorporatela al tegame nel quale, in precedenza, avrete dorato le foglie di radicchio. Successivamente aggiungete il gorgonzola e mescolate per bene, in modo tale che tutti i sapori si amalgamino tra di loro. A questo punto togliete il composto dal fuoco e passate alla preparazione della teglia. Prima di tutto dovrete sbollentare le lamine della lasagna in una pentola d'acqua bollente. Dopodiché alterate uno strato di lasagna e uno di crema all'interno della pirofila, terminando l'ultimo strato con un'abbondante spolverata di formaggio grattugiato. Infine non vi resta altro da fare che infornare per 30 minuti circa a 180°. Una volta cotta, sfornatela e gustatela bella calda!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel frattempo preparate la besciamella. Se avete fretta è possibile utilizzare anche una besciamella già pronta, ma se vi piace cucinare la potrete preparare voi stessi, soprattutto considerando che la sua realizzazione è abbastanza semplice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Le 10 migliori ricette di lasagne al forno

Sicuramente tra i migliori primi piatti italiani da poter creare in casa, attraverso l'utilizzo di semplici ingredienti, ci sono da sempre le meravigliose lasagne. In questa semplice guida vi indicheremo le 10 migliori ricette, per preparare le migliori...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Come preparare lasagne al radicchio e taleggio

Se intendiamo preparare delle lasagne vegane al radicchio e taleggio, quindi decisamente diverse da quelle tradizionali, possiamo farlo consapevoli di creare una ricetta in grado di stuzzicare anche i palati più raffinati e che viene gradita da tutti,...
Dolci

Come preparare le lasagne al gorgonzola

Le lasagne un primo piatto molto versatile, si presta a molteplici varianti, a seconda dei gusti. Nella guida che segue vi sarà spiegato in maniera semplice come preparare le lasagne al gorgonzola. Il gorgonzola è un formaggio cremoso e molto gustoso,...
Primi Piatti

Timballo al radicchio, salsiccia e brie

La ricetta che vogliamo proporvi oggi è quella del timballo al radicchio, salsiccia e brie. È un piatto ricco, ma molto sano. Soprattutto se vengono utilizzati ingredienti di qualità. Ottimo da condividere con amici e parenti, vi permetterà di fare...
Primi Piatti

Lasagna autunnale bianca

Volete qualche idea per un pranzo domenicale in famiglia? Allora siete proprio nel posto giusto! Riunirsi a pranzo tutti insieme la domenica o nei giorni di festa è una tradizione tipicamente italiana: si passa finalmente del tempo insieme, raccontandosi...
Consigli di Cucina

5 ricette con i formaggi

Qualsiasi tipologia di formaggio rappresenta un alimento che si presta a numerose combinazioni gastronomiche, grazie alle proprie innumerevoli varietà e ai suoi molteplici sapori: abbastanza spesso, questa gustosa fonte di nutrimento viene impiegata...
Primi Piatti

10 ricette per usare il radicchio

Il radicchio, col suo rosso intenso e le striature bianche, contribuisce a colorare la tavola. Questo prezioso ortaggio viene coltivato soprattutto in Veneto. Un Consorzio di tutela garantisce la produzione di due varietà, in particolare, quella del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.