Come preparare le lasagne con crema ai porcini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un primo piatto profumato, semplice e sfizioso è, senza dubbio, costituito dalle lasagne. Esistono svariate combinazioni di questo piatto, gustoso da consumare nelle occasioni di festa ma adatto anche per una scampagnata fuori porta. Vediamo subito insieme come preparare le lasagne vegetariane con crema ai porcini. Basta seguire i passaggi esposti in questa guida per ottenere un buon risultato. La guida comunque può anche rappresentare uno spunto per una ricetta nella quale possiamo inserire degli elementi più personali.

24

Pulire i funghi

È fondamentale pulire bene i funghi e sciacquarli con acqua corrente, spazzolandoli accuratamente, senza romperli. Fare attenzione che tutta la terra sia lavata via. Tritateli grossolanamente, rosolate l'aglio con olio a filo in una padella alta e, prima che il tutto si asciughi, sfumate con un del vino bianco. Togliete tutto dal fuoco e unite abbondante prezzemolo finemente tritato. Dopo dieci minuti inserite il composto nel frullatore fino a creare un composto profumato.

34

Preparazione crema vegetariana

Per preparare la crema vegetariana ai funghi porcini, portate a ebollizione un litro di latte in un pentolino con una o due foglie di alloro intere e una cipolla con alcuni chiodi di garofano, precedentemente puntellati. Spegnere il latte appena arriva a ebollizione e fare raffreddare a temperatura ambiente. Intanto fate sciogliere cinquanta grammi di burro biologico e incorporate quaranta grammi di farina bianca. Unite, molto lentamente, il latte filtrato. Aggiungete poi una scatola di panna da cucina e il composto di funghi porcini lasciati nel frullatore. Condire con sale integrale e pepe, poi versate il tutto in una ciotola.

Continua la lettura
44

Cuocere le lasagne

Fate cuocere i fogli di lasagna per un minuto in acqua bollente già salata, prendete un foglio di pasta per volta e appoggiatelo con cura su uno strofinaccio per farlo asciugare. Successivamente imburrate una teglia da forno e alternate uno strato di besciamella ad uno strato di fogli di lasagna, fino a riempire metà teglia. Infine spolverate con abbondante parmigiano grattugiato oppure con fette biscottate biologiche sbriciolate. Ricoprite con un foglio di alluminio e infornare per circa venti minuti a duecento gradi, poi togliete il foglio di alluminio e continuate a cuocere per dieci minuti, in modo tale da ottenere una fragrante crosticina in superficie. Non resta a questo punto che rimboccarsi le maniche e iniziare subito la preparazione di questo piatto davvero squisito, anzi oserei dire un piatto insolito ma non per questo meno gustoso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno con porcini e mozzarella

I primi piatti riempiono sempre le tavole degli italiani, soprattutto quando si tratta di piatti realizzati a base di pasta. La pasta ha la capacità di amalgamarsi con decine e decine di ingredienti sfiziosi e differenti, che se ben abbinati, regalano...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne ai funghi porcini con scamorza affumicata e noci

Con l’arrivo dell’autunno, il freddo e le piogge è un’ottima idea dedicare del tempo alla cucina magari in compagnia degli amici e, perché no? È un’ottima idea anche sfruttare questi momenti insieme ai propri figli. Per una domenica autunnale...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne di robiola e funghi porcini

Ora, in questa guida, andremo a occuparci della preparazione di una ricetta ottima: le lasagne di robiola e funghi porcini. Nei tre passi che contraddistingueranno questa guida, vi offriremo tutte le informazioni utili alla preparazione. Cominciamo subito....
Primi Piatti

Come preparare la crema di patate e castagne con porcini

La crema di patate e castagne con porcini può essere presentata in tavola sia come sfizioso antipasto che come primo piatto da far seguire da un secondo a base di carni rosse e patate arrosto o in umido. È abbastanza semplice da preparare e il risultato...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne di patate con gorgonzola e crema ai funghi

Una ricetta che ricorda molto l'autunno ed i sapori della terra, ottima però in qualunque periodo dell'anno sono le lasagne di patate con il gorgonzola e la crema ai funghi. Non è molto difficile da preparare, ma richiede abbastanza tempo e dedizione....
Primi Piatti

Ricetta: lasagne con crema di parmigiano

Le lasagne sono una ricetta intramontabile e piacciono proprio a tutti. Si possono aggiungere in qualsiasi menù e preparare in qualsiasi maniera. Per poterle condire non esiste condimento che non si possa adoperare. Poiché, le lasagne si abbinano a...
Primi Piatti

Cestino di frico con farfalle in crema di porcini

In questa guida andremo a fare una ricetta davvero sfiziosa. Si tratta del cestino di frico con farfalle in crema di porcini. Ottima ricetta per un pranzo domenicale in famiglia, magari con parenti ospiti. Con questo piatto non sono ammesse brutte figure,...
Primi Piatti

Ricetta: crema con porcini e bacon

Con l'arrivo dell'autunno gli ingredienti più apprezzati in questo periodo sono sicuramente i funghi: le ricette che rivestono questo prelibato componente sono tante ed in questa guida vedremo un piatto diverso dal solito, che accosta i funghi al bacon....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.