Come preparare le lasagne con fonduta e radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le lasagne con fonduta e radicchio
15

Introduzione

Le lasagne con fonduta e radicchio sono un primo piatto sostanzioso e gustoso da servire durante il periodo invernale. Queste lasagne solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini e sono molto semplici da preparare. Basta procurarsi tutti gli ingredienti nelle quantità indicate per realizzare in un’ora e mezzo circa un goloso primo piatto sufficiente per sei persone. Leggendo le dettagliate indicazioni riportate a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare queste lasagne con fonduta e radicchio da gustare appena sfornate.

25

Occorrente

  • 350 g di pasta fresca per lasagne
  • 1 kg di radicchio trevigiano
  • una cipolla rossa
  • 100 g di lardo
  • 200 g di parmigiano stagionato
  • 200 g di panna da cucina
  • 200 g di latte intero
  • un cucchiaino di amido di mais
  • noce moscata
  • rosmarino
  • 70 g di burro
  • sale
  • pepe
35

Lavate accuratamente il radicchio sotto il getto della fontana eliminando le eventuali foglie sciupate. Eliminate i torsoli e poi, dopo averlo ben sgocciolato, tagliatelo a striscioline sottili. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Trasferitela in una padella capiente assieme a 40 g di burro e fatela appassire a fiamma vivace, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Dopo cinque minuti aggiungete qualche ago di rosmarino sminuzzato e il radicchio trevigiano. Mescolate e proseguite la cottura fino a quando sarà presente nella padella del liquido di cottura. Salate e pepate secondo i vostri gusti, poi spegnete la fiamma.
Versate il latte assieme alla panna e all’amido in un pentolino. Trasferitelo sul fuoco e fate addensare il composto a fiamma moderata per qualche minuto. Unite il parmigiano reggiano grattugiato finemente e una grattugiata di noce moscata. Mescolate bene con una frusta e poi spegnete il fuoco.

45

Prendete una pirofila capiente adatta per le cotture in forno e imburrate bene il fondo e le pareti interne. Versate sul fondo poca fonduta e spalmatela bene con un cucchiaio di legno. Adagiateci sopra uno strato di lasagne e proseguite con un po’ di radicchio e fonduta. Procedete in questo ordine fino ad esaurire tutti gli ingredienti che avete a disposizione. Ricoprite la superficie con il lardo triturato e il burro rimasto tagliato a pezzetti.

Continua la lettura
55

Accendete il forno impostandolo sui 180°C e, appena sarà ben caldo, infornate la pirofila e cuocete le lasagne con radicchio e fonduta per almeno quaranta minuti. Quando la superficie avrà assunto un aspetto dorato e invitante, le lasagne saranno pronte per essere gustate. Sfornatele e lasciatele riposare almeno una decina di minuti prima di servirle in tavola. Solo così non risulterà particolarmente complicato sporzionarle e servirle nei piatti individuali senza che la fonduta fuoriesca da tutte le parti. Abbinatele a un ottimo vino rosso d’annata e il successo sarà garantito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne al radicchio e gorgonzola

Le lasagne sono sicuramente uno tra i tipici piatti della cucina italiana. La ricetta classica per questo tipo di pasta prevede, senza alcun dubbio, l'utilizzo del ragù alla bolognese, oppure della besciamella. Tuttavia esistono numerose altre ricette,...
Primi Piatti

Come preparare lasagne al radicchio e taleggio

Se intendiamo preparare delle lasagne vegane al radicchio e taleggio, quindi decisamente diverse da quelle tradizionali, possiamo farlo consapevoli di creare una ricetta in grado di stuzzicare anche i palati più raffinati e che viene gradita da tutti,...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al radicchio rosso e pancetta

Le lasagne al radicchio rosso e pancetta sono un primo piatto ricco ed invitante. Potete servirle ad una cena informale. Sono perfette da portare in tavola per il pranzo della domenica da trascorrere in compagnia della vostra famiglia. Il retrogusto amarognolo...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con radicchio e scamorza

Come la pizza, le lasagne sono un vero e proprio pilastro della cucina tradizionale, un primo piatto (anche se potrebbe essere benissimo considerato piatto unico) goloso che piace tantissimo sia a bambini sia ad adulti. Esistono numerose varianti delle...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno con radicchio e noci

Il piatto che ti propongo oggi è una rivisitazione autunnale di uno dei primi più famosi del Bel Paese: le lasagne al forno con radicchio e noci. Ti farò vedere come preparare questo piatto unico con ingredienti di stagione che puoi trovare in tutti...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne speck e radicchio

Se intendete cimentarvi nella preparazione di un un primo piatto davvero gustoso, non c'è niente di meglio che optare per delle lasagne con speck e radicchio. Si tratta di una ricetta facile da elaborare che richiede poco tempo e soltanto alcuni ingredienti....
Primi Piatti

Come fare le lasagne radicchio e provola

La lasagna è composta da vari strati di pasta fresca, condita con ragù, besciamella e formaggio grana, proprio come vuole la tradizione. Le lasagne, quindi, sono un piatto molto calorico, che non si presta affatto alla dieta vegetariana o vegana: però,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.