Come preparare le lasagne con ragù di polpo

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le lasagne con ragù di polpo
16

Introduzione

Le lasagne sono uno dei piatti più rinomati della nostra nazione, in qualunque modo vengano condite. Un buon piatto di pasta al forno è senza dubbio qualcosa di irresistibile. Anzi, se mi poteste suggerire come rifiutare quelli di mia madre, la mia linea ve ne sarebbe estremamente grata, visto che proprio oggi pomeriggio era tutta intenta a preparare la besciamella nelle consuete quantità industriali! Di solito si è soliti farcirle con il più classico dei ragù alla bolognese, tuttavia esistono anche delle varianti, che di sicuro gratificheranno il palato degli amanti del pesce. Perciò oggi eccezionalmente vedremo insieme come preparare delle lasagne col ragù di polpo adatte a fare colpo.

26

Occorrente

  • 500 gr lasagne, 1 kg besciamella, ragù al polpo
  • Per il ragù: 500 gr polpo, passata di pomodori 500 ml, olio di oliva, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, sale q.b. e basilico q.b.
  • Per la besciamella: 1 litro di latte, 80 gr burro, 80 gr farina, sale q.b.
36

Cominciamo subito dal ragù. Prendiamo il polpo, dopo averlo pulito, lavato per benino e frollato battendolo con un batticarne, e tagliamolo a pezzettoni. Ora va messo in un tegame pieno di acqua, da scaldare sul fuoco, lasciandolo sbollentare per circa 5 minuti. Nel frattempo procediamo a far cuocere in padella, con aggiunta di olio, aglio e cipolla tutti sminuzzati. Pronto il polpo, passeremo anch'esso in padella, insieme al condimento appena preparato. Qui lo si farà rosolare per qualche minuto. Manca solo la passata di pomodoro da incorporare, dopodiché faremo cuocere il tutto per circa 15- 20 minuti. Ultimata la cottura, si completa con una presa di sale e il basilico. Bene, il ragù è pronto.

46

Prepariamo adesso la besciamella. Mettiamo dunque in un pentolino il burro, da far sciogliere a fuoco basso. Al burro ormai fuso aggiungeremo la farina, mescolando il composto di continuo con una frusta da cucina. Eviteremo così che si attacchi al fondo o si formino grumi.
Uniamo poi il latte caldo, una volta che gli elementi si saranno ben amalgamati, e infine un pizzico di sale. Facciamo addensare per una decina di minuti circa, mescolando ogni tanto. Ecco qui, anche la besciamella è pronta!

Continua la lettura
56

Dopo aver acceso il forno a 180 gradi, si tratta adesso di assemblare il tutto. In una pirofila stendiamo un po' del ragù preparato e posizioniamo su di esso il primo strato di pasta, da coprire con il ragù e poi ancora con la besciamella. Si continua in tal modo, alternando tutti gli ingredienti fino al loro esaurimento. Potete fare tanti strati quanti ne preferite. Concluso l'assemblaggio, infornate per circa un'ora nel forno preriscaldato. Si formerà su di esse una crosticina di colore bruno. Ciò segnala che la pasta è pronta; in caso contrario, qualche minuto sarà sufficiente affinché la cottura si completi. Dopodiché, si sforna e si serve, cospargendo a piacere di formaggio grattugiato. Spero tanto che i vostri ospiti gradiranno questo delicato primo piatto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • potete conservarle in un contenitore ermetico in frigo per un paio di giorni
  • se poi le congelerete da crude, ricordatevi di estrarle 24 ore prima, mettendole nel frigorifero

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le lasagne al verde e ragù di totani

La guida che andremo a sviluppare all'interno di questi pochi passi, andrà a trattare la preparazione di una ricetta. Infatti, come facilmente comprensibile tramite la lettura del titolo posto a questa guida, ora andremo a spiegarvi Come preparare le...
Primi Piatti

Troccoli con polpo e gamberetti

La ricetta dei troccoli con polpo e gamberetti è estremamente buona e facile da realizzare. I troccoli fanno parte delle tante varianti degli spaghetti alla chitarra, e nello specifico sono la variante pugliese. Simili a degli spaghetti, hanno un formato...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al ragù di soia

Ecco una nuova ricetta, da portare in tavola e proporre ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente tanto e con estremo gusto. Stiamo parlando del come essere in grado di imparare come preparare, nella propria cucina e grazie alla proprie mani,...
Primi Piatti

Lasagne verdi con ragù di melanzane

La gastronomia italiana è un lungo viaggio, ricco di sapori e profumi. Tra tutte le intramontabili eccellenze servite sulle nostre tavole, la lasagna è sicuramente la regina della domenica! La sua bontà, così classica e genuina, non sembra conoscere...
Primi Piatti

Le 10 migliori ricette di lasagne al forno

Sicuramente tra i migliori primi piatti italiani da poter creare in casa, attraverso l'utilizzo di semplici ingredienti, ci sono da sempre le meravigliose lasagne. In questa semplice guida vi indicheremo le 10 migliori ricette, per preparare le migliori...
Primi Piatti

Il ragù e le sue paste

Di seguito a questa breve introduzione andremo a spiegarvi la preparazione di una ricetta davvero molto gustosa, che potrete proporre alla vostra famiglia o a eventuali commensali esterni. Ci riferiamo al ragù alla bolognese, con le sue paste più azzeccate,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne funghi e salsiccia

Le lasagne funghi e salsiccia sono una gustosa alternativa della classica ricetta delle lasagne al ragù. La lasagna è un piatto molto ricco e la variante proposta in questa guida è ancora più ricca, soprattutto di calorie. Ecco dunque due diversi...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne con ragù vegetariano

Chi di noi non ha mai mangiato le famose lasagne bolognesi? Questa ricetta emiliana è una delle più famose in Italia ma anche all'estero, e di solito viene cucinata utilizzando del ragù preparato con carne bovina. Se però non vi piace, oppure preferite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.