Come preparare le lingue di gatto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare le lingue di gatto
17

Introduzione

Le lingue di gatto sono un particolare tipo di biscotti secchi che ben si accompagnano tanto ad un fumante thé pomeridiano quanto ad un invitante dolce al cioccolato. Devono il proprio nome alla forma piatta ed allungata che ricorda direttamente la lingua di un gatto e sono molto apprezzate tanto dai grandi quanto dai piccini. Nella seguente guida, in particolare, vi forniremo alcuni consigli utili su come preparare le lingue di gatto in modo semplice e veloce ottimizzando al massimo il tempo a disposizione.

27

Occorrente

  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di albumi (circa 3 uova)
  • 1 pizzico di vanillina
37

Ingredienti

Come prima cosa procuratevi tutti gli ingredienti necessari che, per una buona riuscita della preparazione, dovranno essere freschissimi e di prima qualità. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente quindi con la frusta per dolci lavoratelo bene fino ad ottenere un impasto denso e cremoso. Ora, sempre continuando a mescolare, potrete aggiungere lo zucchero a velo setacciato e successivamente gli albumi, uno alla volta, assieme ad un pizzico di vanillina. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungete la farina setacciata, poco per volta e, appena il composto risulterà liscio e privo di grumi, sarà pronto per l'utilizzo.

47

Preparazione

Con l'impasto ottenuto riempite una sac-a-poche con beccuccio liscio. Su una teglia rivestita con carta forno, formate dei bastoncini di lunghezza pari a 6/7 cm e spessi all'incirca quanto il vostro mignolo. Fateli riposare per 10 minuti affinché possano allargarsi leggermente; a tal proposito ricordatevi di non posizionare le "stanghette" troppo vicine fra loro. Trascorsi i 10 minuti potrete infornarle a circa 200° per circa 7/8 minuti. Quando i bordi delle lingue di gatto avranno assunto una colorazione brunastra, allora saranno pronte per essere estratte dal forno e collocate sopra un piatto da portata a raffreddare. Se non immediatamente consumate possono essere conservate in un contenitore con chiusura ermetica anche per diversi giorni.

Continua la lettura
57

Metodo alternativo

Nel caso in cui desideriate realizzare, sempre con il medesimo impasto, forme ancora più originali potrete creare, sempre tramite l’ausilio della sac-a-poche, dei cerchi oppure, ancora, delle chiavi di violino che potrete rendere ancora più omogenee con il dorso di un cucchiaio. Se invece desiderate ottenere delle "cialde" con le quali accompagnare una-due palline di gelato per una cena estiva togliete le vostre lingue dal forno ancora calde ed adagiatele su un mattarello in modo da apportare la forma di una cialda ad ognuna di esse.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare una spuma alle fragole

La spuma alle fragole è un dolce delicato e profumato che fa pensare alla bella stagione. Questo dolce è ideale per le serate speciali e romantiche, da gustare insieme al proprio partner, ma va bene anche per una pausa pomeridiana nelle tiepide giornate...
Dolci

Come preparare la torta tiramisù ai frutti di bosco

Mirtilli, ribes, lamponi, fragoline e i frutti di bosco ricchi di antiossidanti e di proprietà benefiche per la pelle, presentano delle caratteristiche organolettiche che li rende l’ingrediente ideale per dare sfogo alla fantasia e creare marmellate...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Come fare una crema pasticcera senza latte

È possibile preparare una buona crema pasticcera anche senza l'utilizzo del latte. In questo articolo vi proponiamo una ricetta molto semplice per realizzare una crema pasticcera senza latte. In questa ricetta il latte vaccino è sostituito con quello...
Dolci

10 regole per preparare un dessert al piatto

Il dessert al piatto è il classico modo per finire un pasto particolare come magari in caso di eventi speciali. Se stiamo festeggiando un compleanno o qualche altro anniversario, il dessert al piatto è ciò che ci vuole per concludere in bellezza. Esistono...
Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare il migliaccio dolce con gli spaghetti

In cucina si possono preparare molteplici dolci, ma non solo. Infatti un piatto gustoso che non può mancare nella cucina degli italiani, è la pasta. La pastasciutta è un tipico piatto della tradizione culinaria italiana. Difatti gli spaghetti vengono...
Dolci

Come fare il semifreddo al mandarino

I dolci sono senza dubbio uno degli alimenti più amati da grandi e piccini. Esistono, infatti, moltissime ricette di dolci create appositamente per soddisfare il palato di chiunque. Inoltre, con la stagione calda in arrivo, non c'è nulla di meglio che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.