Come preparare le linguine di ceci ai funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La farina di ceci è un ingrediente molto versatile in cucina grazie ai suoi molteplici impieghi. È un alimento completo e salutare, ricco di proteine, fibre e carboidrati. Le ricette più famose a base di questa farina sono le panelle e la farinata. Oggi, invece, vi spiegherò come cucinare un primo piatto rustico, semplice e gustoso per due persone: ovvero come preparare le linguine di ceci ai funghi.

25

Occorrente

  • 100 gr di farina di ceci
  • 150 gr di semola rimacinata integrale
  • 90 ml circa di acqua
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio
  • 250 gr di funghi misti freschi (o circa 150 gr se surgelati)
  • prezzemolo
35

Preparare la pasta

Per preparare la pasta vi sono due opzioni.
La prima è senz'altro quella più veloce e facile visto che prevede l'aiuto della macchina per la pasta. Per preparare le linguine sarà sufficiente versare le due farine al suo interno e azionarla. A questo punto andrà aggiunta, poco per volta, l'acqua. La macchina impasterà automaticamente e procederà con la formazione della pasta.
La seconda opzione, invece, è quella classica, che prevede l'uso di mani e mattarello.
Mescolare le due farine e formare un buco al centro. Versare l'acqua e iniziare a lavorare con le dita. La farina di ceci renderà l'impasto appiccicoso ma l'importante è che il risultato sia omogeneo.
Spolverare con della farina una spianatoia e stendere l'impasto con il mattarello, anch'esso leggermente infarinato, fino ad ottenere una sfoglia.
Per l'altezza andremo a piacimento: personalmente preferisco una pasta più consistente.
A questo punto, con una rotella o un coltello ricavare le linguine.

45

Preparare il condimento

Terminata la preparazione della pasta, ci si può dedicare al condimento.
Se abbiamo scelto funghi freschi assicuriamoci, prima di continuare con l'elaborazione del nostro piatto, che siano ben puliti. Se vi sono tracce di terra, per eliminarla, potete ricorre a pennello e panno umido.
Tagliarli grossolanamente e tenerli da parte.
Scaldare l'olio in una padella ampia e aggiungere l'aglio tritato ed il peperoncino affettato.
Far insaporire l'olio - facendo attenzione a non bruciare l'aglio! - e aggiungere i funghi.
Salare e cuocere a fiamma bassa, coperto, per qualche minuto, senza far asciugare eccessivamente.

Se il piatto sembra troppo povero possiamo arricchirlo con l'aggiunta di speck a listarelle - da far rosolare con l'aglio ed il peperoncino-, oppure di panna.

Continua la lettura
55

Assemblare il piatto

Portare a bollore una pentola di acqua salata in cui abbiamo aggiunto un filo d'olio.
Immergere la pasta, cuocendola per pochi minuti.
Scaldare il condimento e aggiungere le linguine scolate. Far saltare il tutto e una volta ben amalgamato con i funghi, servire il nostro primo piatto.
Come tocco finale possiamo spolverare il tutto con del prezzemolo fresco tritato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le linguine in crema di tartufo

Con l'arrivo dell'autunno, arriva sulle nostre tavole il tartufo. Amato da alcuni, odiato da altri, questo ingrediente così pregiato si presta benissimo per realizzare moltissime ricette. Primi, secondi o contorni, il tartufo è il re di ogni piatto...
Primi Piatti

Come preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino

Se volete proporre in tavola un piatto goloso che possa piacere proprio a tutti, ecco a voi la ricetta per preparare le linguine al tonno fresco con peperoncino. In meno di venti minuti riuscirete a realizzare una vera specialità a base di tonno fresco...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con prezzemolo e gamberi

Le linguine con prezzemolo e gamberi sono un primo piatto a base di pesce nutriente e veloce da preparare. Si tratta di una pietanza adatta per ogni occasione e che potrebbe sorprendere gli ospiti nonostante la sua semplicità. In questa guida vi mostrerò...
Primi Piatti

Come preparare le linguine in crema di zucchine, gamberi e ricotta

Per stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti, perché non lasciarci ispirare da una ricetta cremosa e delicata come le linguine in crema di zucchine, gamberi e ricotta? Un primo piatto che esalta i sentori marini, arricchendoli con quelli morbidi della...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con crea di broccoli, noci e granella di mandorle

Primo piatto delizioso e nutriente, le linguine con crema di broccoli, noci e mandorle hanno una preparazione piuttosto semplice e poco elaborata. Vi basterà avere a disposizione tutti gli ingredienti giusti ed iniziare a preparare poco alla volta questo...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con melanzane e zucchine fritte

La pasta è una delle eccellenze italiane, figlia di una cultura antica e profondamente radicata nella nostra storia a tavola. Dalle ricette più semplici a quelle più elaborate, la pasta è uno dei primi piatti più amati, anche all'estero. Per una...
Primi Piatti

Come preparare le linguine con scampi e cognac

Se per Natale o Capodanno intendiamo deliziare il palato dei nostri ospiti, possiamo realizzare un primo piatto nuovo, esclusivo e saporito ossia le linguine con scampi e cognac. In questa guida, ci sono tutti gli ingredienti necessari e le modalità,...
Primi Piatti

Come preparare le linguine ai ricci di mare

Siamo andati al mercato e abbiamo trovato questi strani animali: i ricci di mare. Dentro nascondono un cuore rosso e dal sapore davvero unico e incredibile. Possiamo mangiarli direttamente così, e gustarli direttamente al mare è il massimo. Oppure possiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.