Come preparare le lumache alla calabrese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le lumache alla calabrese
16

Introduzione

Le lumache sono uno degli ingredienti più prelibati e saporiti da preparare nei mesi più freddi.
La varietà di lumaca che si trova nell’Italia meridionale, e precisamente in Calabria, è di dimensioni medio-piccole, con una carne particolarmente delicata. La durata della cottura della lumaca può variare, a seconda della sua grandezza, ma generalmente, non è inferiore ad un'ora e superiore a due. Le lumache alla calabrese sono pronte in circa un'ora di cottura, tranne che decidiate di utilizzare quelle in scatola, per le quali invece occorreranno circa una quindicina di minuti. Di seguito vi spiegheremo come preparare le lumache alla calabrese.

26

Occorrente

  • 1 Kg. di lumache (senza guscio)
  • Olio extravergine d’oliva
  • 300 gr. di cipolle
  • 100 gr di passata di pomodoro
  • Peperoncino in bacche o in polvere
  • Origano
  • Sale
36

Spurgatura lumache

Nella preparazione del piatto bisogna aver pazienza per le operazioni preliminari, per le quali occorre tempo e cura, se si vogliono utilizzare le lumache fresche. Ma sarete senz'altro confortati dalla rapida esecuzione e dal sapore soddisfacente della pietanza. Se avete poco tempo però potete sempre acquistare le lumache già sgusciate e pulite, per evitare le operazioni di spurgatura e pulizia, particolarmente lunghe e laboriose. Occupatevi dunque di queste due operazioni, mettendo le lumache in una ciotola con del pangrattato o della farina con cui esse possano cibarsi e spurgare, avendo cura di mettere uno scolapasta a chiusura della ciotola con un peso notevole sopra di esso, per impedire agli animaletti di fuoriuscire.

46

Cottura lumache

Una volta spurgate, lavatele ripetutamente, fino a quando l'acqua risulterà limpida e le mani non avranno quella spiacevole sensazione di viscido. Poi mettetele a sgocciolare, sempre accuratamente coperte. Tritate ora finemente le cipolle e lasciatele per una mezz’ora in acqua fredda con una manciata di sale, per renderle più digeribili. Scolatele e mettetele in un largo tegame a soffriggere a fuoco dolce, insieme all’olio extravergine di oliva. Non appena le cipolle si imbiondiranno, versate le lumache in modo che esse formino un solo strato, rosolandole a fuoco vivo per qualche minuto. Aggiungete quindi un po’ di acqua calda, salate quanto basta e fate cuocere per quaranta minuti circa a pentola coperto.

Continua la lettura
56

Preparazione sughetto

Quando le lumache avranno terminato la loro cottura preparate il sughetto. Per farlo dovrete aggiungere alle lumache della passata di pomodoro e lasciate restringere. Aggiungete in cottura anche del peperoncino se vi piace. A cottura ultimata potrete servire le vostre lumache condendole con un filo di olio extravergine di oliva.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare una frittata di baccalà con uvetta

La frittata di baccalà è una tipica ricetta calabrese. Il baccalà, una volta piatto presente sulla tavola dei poveri, è l'ingrediente principale per diverse preparazioni. Per essere certi di scegliere un ottimo prodotto acquistiamo sempre baccalà...
Pesce

Come preparare le frittelle di granchio

Le frittelle di granchio sono una specialità tipica della cucina meridionale e facili da preparare. Si tratta inoltre di una pietanza che va servita calda, sia come antipasto che come secondo piatto. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come...
Pesce

Come preparare la spigola con le noci

Quando vi sono cene importanti e si vuole stupire i propri commensali allora bisogna trovare il giusto piatto da preparare. La ricetta descritta di seguito è una vera e propria prelibatezza e non vi sono particolari difficoltà nel preparare il piatto....
Pesce

Come preparare la platessa con salsa di senape

In cucina vengono preparate molte pietanze appetitose. Per esempio possiamo fare una bella lasagna al ragù, una semplice pasta con la salsa, accompagnata magari dalle melanzane fritte. Invece per secondo possiamo preparare la carne, o il pesce. La scelta...
Pesce

Come preparare le Polpette di Gamberetti

Se pensavate che le polpette si potessero preparare soltanto con la carne o con le verdure, è invece importante sapere che anche il pesce ed in particolare i gamberetti, si prestano per questa elaborazione. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida...
Pesce

5 ricette di pesce da preparare in 10 minuti

Solitamente per preparare un buon piatto di pesce, è richiesta una preparazione molto lunga ed elaborata. In realtà in questa breve guida, vi indicheremo 5 pratiche e facili ricette a base di pesce da poter preparare in 10 minuti in casa vostra senza...
Pesce

Come preparare il salmone freddo al balsamico

Se desiderare proporre in tavola un piatto prezioso per iniziare bene una cena importante, ecco a voi la ricetta per preparare il salmone fresco al balsamico. Si tratta a tutti gli effetti di un carpaccio abbinato a peperoni gialli, verdi e rossi. È...
Pesce

Come preparare il carpaccio di polpo alla citronette

Il carpaccio di polpo alla citronette è un gustoso antipasto da servire ben freddo durante le cene estive organizzate all'aperto. È abbastanza semplice da preparare ma è necessario avere a disposizione un po' di tempo libero da dedicare ai fornelli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.