Come preparare le madaleine ai piselli novelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le madaleine ai piselli novelli sono un goloso antipasto che può essere gustato assieme ai salumi o ai formaggi stagionati. Hanno un sapore dolce e chi ama osare può presentarle in tavola anche come goloso dessert assieme a panna montata e crema inglese vanigliata. Queste madeleine così particolari sono molto semplici da realizzare ma è necessario seguire scrupolosamente le dosi indicate per ottenere un buon risultato finale.
Se avete tutti gli ingredienti a disposizione, iniziate subito a mettervi ai fornelli. Leggendo con attenzione la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare queste deliziose madaleine ai piselli novelli.

27

Occorrente

  • 180 di piselli
  • 200 g di farina 00
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 80 g di zucchero di canna
  • 120 g di burro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • Sale
37

Come preparare i piselli

Versate un litro d’acqua in una pentola, aggiungete i piselli, un pizzico di sale e mettete il tutto sul fuoco a fiamma moderata. Dopo che l’acqua avrà bollito per almeno cinque minuti, versate i piselli in uno scolapasta e lasciateli sgocciolare bene. Per mantenere il loro colore verde brillante, metteteli a bagno in una ciotola contenente acqua fredda e ghiaccio. Quando saranno ben freddi scolateli di nuovo e poi frullateli assieme al latte con il mixer a immersione per ottenere una crema abbastanza fluida.

47

Come preparare l’impasto principale

Rompete le uova in una terrina, aggiungete lo zucchero di canna preferibilmente integrale e poi sbattete il composto con una frusta a mano o, in alternativa, con uno sbattitore elettrico. Quando l’impasto avrà assunto una consistenza soffice incorporate la farina e il lievito precedentemente setacciati assieme. Mescolate delicatamente e infine unite anche i burro fuso tiepido e la crema verde di piselli. Coprite la terrina con la pellicola trasparente e lasciate riposare l’impasto per almeno trenta minuti a temperatura ambiente.

Continua la lettura
57

Come cuocere e servire le madeleine

Procuratevi uno stampo apposito per preparare le madeleine e spennellate gli incavi con un po’ di burro fuso. Versateci dentro un cucchiaio colmo di preparato e poi lasciate riposare per una decina di minuti. Intanto accendete il forno impostandolo sui 180°C. Quando avrà raggiunto la temperatura ideale, infornate le vostre madeleine e cuocetele per circa dieci o dodici minuti. Trascorso il tempo indicato sfornatele e lasciatele intiepidire leggermente prima di toglierle dagli stampi. Sistemateli sopra una griglia e attendete che raffreddino completamente.
Le madeleine ai piselli possono essere arricchite aggiungendo all’impasto una bustina di vanillina se vengono servite come dessert oppure del parmigiano reggiano grattugiate finemente se si ha l’intenzione di presentarle come antipasto prima di una cena importante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gli stampi per madeleine hanno una forma simile a una conchiglia e sono facilmente reperibili nei negozi di casalinghi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la crostata con salsa di prugne al melograno fresco

In questa guida va darò dei consigli fondamentali per preparare la vostra crostata nel migliore dei modi. La crostata è da sempre considerata uno dei dolci più apprezzati dagli italiani e proprio per questo ancora oggi escono diverse ricette su come...
Dolci

Come preparare i tortini con cuore caldo alla vaniglia

In questa ricetta vi mostrerò come preparare i tortini con cuore caldo alla vaniglia. Si tratta di un dolce monoporzione, molto facile e veloce da preparare. È un ottimo dessert da preparare a San Valentino. Inoltre è un dolce da cucinare anche quando...
Dolci

Come preparare una cheesecake all'anguria

Uno dei dolci più gustosi da preparare in estate per una merenda fresca e saporita è, senza dubbio, la cheesecake alla frutta. La cheesecake è una torta golosa e freschissima da preparare con il formaggio cremoso ed un ingrediente dolce a scelta, come...
Dolci

Come preparare la torta alla nutella e pistacchio

Preparare una torta con le proprie mani è un momento di grande ed intima soddisfazione. Poi, durante la degustazione della torta, il compiacimento aumenterà di certo. Per preparare una torta esistono alcuni ingredienti graditi solitamente a tutti. La...
Dolci

Come preparare i biscotti alle noci con cioccolato al latte

Se volete preparare dei gustosi biscotti da gustare in qualsiasi momento della giornata, questi arricchiti con noci e cioccolato al latte fanno proprio al caso vostro. Sono molto semplici da preparare e non è certo necessario essere dei pasticceri provetti...
Dolci

Come preparare i nicecream

In questa guida vi mostrerò come preparare i nicecream. Il nicecream è una sorta di gelato light, molto popolare di questi tempi. È infatti perfetto per chi è a dieta e per chi è vegano, crudista o vegetariano. Anche le persone intolleranti o allergiche...
Dolci

Come preparare la pasta di mandorle

La buonissima pasta di mandorle trova le proprie origini in Sicilia. Per prime furono le suore del convento della Martorana nelle vicinanze di Palermo a preparare questo tipo di pasta. Essa viene da sempre utilizzata nelle preparazioni dolciarie, presentandosi...
Dolci

Come preparare la gelatina

Ecco come preparare in casa la gelatina. La gelatina serve a dare consistenza a gustose cheesecake e soffici panne cotte. Oppure a glassare frutta e vivande. La gelatina ne evita così il deterioramento a contatto con l'aria. Altre volte, invece, la gelatina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.